Yazidi's Voice-English for refugees

Nel 2014 centinaia di yazidi sono fuggiti dalle loro case quando l'ISIS ha invaso Shengal, in Iraq. Sono rimasti nel campo profughi istituito dalla municipalità a Diyarbakir (Kurdistan turco) e da gennaio 2017 sono stati esiliati nel campo AFAD di Midyat.

Il Servizio Civile Internazionale Italia , una delle poche organizzazioni italiane presenti sul territorio, vuole realizzare attraverso un crowdfunding una scuola di inglese per per supportare le bambine e i bambini yazidi rifugiati nel campo di Midyat nel rafforzamento di uno strumento unico di diritto, denuncia e libertà che nessuno potrà portargli via: la voce.

Una voce che, attraverso lo studio dell’inglese, riesca ad andare oltre le frontiere e che possa essere universalmente comprensibile.

Saranno selezionati due insegnanti volontari, uno locale e uno internazionale, ai quali verranno garantiti vitto, alloggio e un rimborso spese. I bambini riceveranno libri, quaderni, matite e altro materiale utile per le lezioni.

Le lezioni dureranno tre mesi. Non potendo entrare nel campo profughi, avremo bisogno di affittare uno spazio.

Il lunedì, unico giorno della settimana in cui i rifugiati possono uscire dal campo, sarà dedicato alle lezioni di inglese. Durante la giornata di scuola i ragazzi e le ragazze condivideranno il pranzo insieme ai volontari locali ed internazionali.

Saranno presenti altri volontari internazionali che parteciperanno ai campi di volontariato a breve termine, organizzati nel corso dei tre mesi dal Servizio Civile Internazionale Italia.

Insieme, grazie alla tua donazione, possiamo superare il muro del silenzio.

Ridiamo voce agli yazidi!





It was 2014 when hundreds of yazidi people were forced to excape from their houses when IS invaded Shengal, in Iraq.

They lived in the refugees camp managed by Diyarbakir Municipality (Turkish Kurdistan) since January 2017 when they have been moved to Midyat.

Servizio Civile Internazionale Italia is one of the few organizations having projects there and it wants to realize an English school. The aim is to offer to refugees children and the others inhabitants of Midyat a tool. To grow, get freedom and denounce that nobody can ever steal them.

According to this, two voluntary teachers - an internationral one and native the other - are going to be selected. They are going to get boarding and a refund.

Lessons are going to last 3 months. Being forbidden to enter inside the refugees camp, we'll be in need of hiring a house.

Monday, the unique day refugees are allowed to go out from the camp, is going to be used to English lessons.
During the school day children will share the lunch with native and international volunteers.


On the other days school is going to be open just for children and guys living in Midyat.
Together, thanks to your donation, we can pass over this silence wall.


Let us give back voice to yazidi.

Donations (0)

  • Anonymous 
    • €100 
    • 20 mos
  • Marzia Marras 
    • €115 
    • 29 mos
  • STRIM strim 
    • €25 
    • 30 mos
  • Gabriele Zanotto 
    • €210 
    • 30 mos
  • Liceo Pareto 
    • €175 
    • 30 mos

Organizer 

Servizio Civile Internazionale 
Organizer
Milano, LM, Italy
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more