LeAli con Bergamo

Carissimi amici, la tragedia del Covid-19 ha sconvolto l'Italia e la Lombardia con Bergamo in particolare.
Migliaia di morti e migliaia di malati moltissimi dei quali erano anziani, i nostri nonni, i nostri genitori.
Abbiamo perso moltissime delle nostre radici, della nostra storia , persone che hanno costruito l'Italia dopo la guerra.
Passerà l'emergenza sanitaria e piano piano diminuirà la pressione nei nostri ospedali.
Ma le macerie sociali ed economiche lasciate dal Covid-19 saranno difficili da rimuovere da rimuovere.
Oggi più che mai saremo chiamati ad aiutare i più deboli, chi è rimasto senza un lavoro, chi è rimasto senza l'unica fonte di guadagno in famiglia, chi è rimasto senza assistenza.

Quest'anno l'Associazione LeAli si concentrerà sulla nostra regione ed in particolare sulla nostra città di Bergamo.
Non credo avremo la possibilità di organizzare nuovamente le nostre "cene di beneficenza" a causa sia delle restrizioni che ci accompagneranno per molto tempo ancora e per la giusta paura che la gente avrà per incontrarsi in luoghi affollati.

E quindi faremo di necessità virtù, adattando il nostro modo di aiutare alla nuova situazione.
L'uomo non si è mai tirato indietro e ha sempre cercato nuove strade per raggiungere i propri obbiettivi.

Abbiamo già donato nelle settimane scorse 1.400 Euro all'Ospedale Papa Giovanni XXIII° di Bergamo.

Da oggi apriamo una sottoscrizione attraverso la piattaforma Gofund con l'obbiettivo di raccogliere fondi da donare alle persone in difficoltà economica attraverso buoni spesa o tessere pre-pagate di alcune catene di supermercati o negozi presenti a Bergamo.

Sarà importante condividere l'iniziativa con le persone a voi vicine che possono aiutare anche con piccole donazioni.....del resto "un grande viaggio inizia sempre con un piccolo passo ".

Ringraziamo il nostro amico Padre Italo che ci segue e ci da la forza di superare anche questa prova.

Lui, come Bergamo, "mola mia " !

Dear friends, the tragedy of Covid-19 has shocked Italy and Lombardy with Bergamo in particular.
Thousands of dead and thousands of sick, many of whom were elderly, our grandparents, our parents.
We have lost a lot of our roots, our history, people who built Italy after the war.
The health emergency will pass and the pressure will slowly drop in our hospitals.
But the social and economic rubble left behind by Covid-19 will be difficult to remove and remove.
Today more than ever we will be called to help the weakest, those who are left without a job, those who are left without the only source of income in the family, those who are left without assistance.

This year the LeAli Association will focus on our region and in particular on our city of Bergamo.
I don't think we will have the opportunity to organize our "charity dinners" again due to both the restrictions that will accompany us for a long time and the right fear that people will have to meet in crowded places.

And therefore we will make a virtue of necessity, adapting our way of helping the new situation.
Man has never backed down and has always sought new ways to achieve his goals.

In the past weeks, we have already donated 1,400 Euros to the Papa Giovanni XXIII ° Hospital in Bergamo.

From today we open a subscription through the Gofund platform with the aim of raising funds to donate to people in economic difficulty through vouchers or pre-paid cards of some supermarket chains or shops in Bergamo.

It will be important to share the initiative with people close to you who can help even with small donations ..... after all "a great journey always starts with a small step".

We thank our friend Father Italo who follows us and gives us the strength to pass this test too.

Italo, like Bergamo, "mola mia"!47237960_1586266302104114_r.jpeg

Donations

 See top
  • Anonymous 
    • €100 
    • 3 mos
  • Loredana Dubbini  
    • €40 
    • 3 mos
  • ALESSIO MENTA 
    • €50 
    • 4 mos
  • armando nespoli 
    • €50 
    • 4 mos
  • Emanuele Lucchini guastalla  
    • €50 
    • 4 mos
See all

Organizer

Marco Ghisalberti 
Organizer
Bergamo, LM, Italy
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more