IRONWALK - la sfida di un uomo, la forza di tanti

Il progetto IRONWALK nasce dalla voglia di mettersi in gioco di Omar Bortolacelli,  e vuole essere l'occasione per raccogliere fondi che servirà a realizzare in modo efficace e pragmatico, attività online e offline di quattro associazioni di rilevanza locale e nazionale che in questo anno difficile hanno avuto difficoltà nel reperire risorse. 

AFVS - Associazione Familiari e Vittime della Strada   - Basta sangue sulle strade ONLUS

Si vogliono acquistare alcoltest e altri materiali per le campagne di sensibilizzazione #chiguidanonbeve e #chiguidanonchatta, distribuiti presso luoghi di aggregazione e somministrazione di cibi e bevande. 
Parte della somma sarà impiegata per l’acquisto di palette, pettorine catarifrangenti e bodycam utili allo svolgimento del progetto “Ruote ferme, pedoni salvi”, a breve attivo in numerose città d’Italia.
In caso di ulteriori contributi, questi confluiranno nel “Fondo vittime della strada” per sostenere le campagne sociali di sensibilizzazione alla sicurezza stradale su tutto il territorio nazionale.

Di.Di. - Diversamente Disabili ONLUS 

Di.Di vuole ampliare le proprie attività di educazione stradale nelle scuole e nei centri ricreativi portando i l'attenzione sul tema a più di 3.000 studenti e 60 scuole in tutta Italia, replicando i risultati ottenuti nell'ultimo anno. Si vogliono acquistare etilometri portatili da regalare durante il percorso in classe ai ragazzi in possesso (o quasi) di patente di guida che vinceranno il concorso "Non buttate via la vita in un secondo".
L'associazione tiene anche delle sessioni di mototerapia nei reparti di pediatria oncologica e vorrebbe acquistare dei gadget per i bambini che seguono il percorso.

AIDA - Associazione Italiana Diversamente Abili ONLUS 

In cantiere un progetto per l’istruzione informatica dei ragazzi diversamente abili che frequentano le scuole elementari e medie, acquistando appositi tablet e/o PC (circa 10 unità), rendendo così più autonomi persone con oggettiva difficoltà allo spostamento.
Si vuole continuare con gli incontri nelle scuole per far conoscere ai ragazzi le discipline paraolimpiche sportive attraverso testimonianze e dimostrazioni pratiche, nonché l’interazione tra ragazzi normodotati e diversamente abili. In queste occasioni saranno presenti atleti paraolimpici di livello nazionale ed internazionale che condivideranno la loro vita privata e sportiva.
Si terrà un convegno di livello nazionale sull’importanza dell’attività fisica e lo sport agonistico per la salute psicofisica di ogni individuo. 


Progetto MiFidoDiTE - by AVIS Associazione Volontari Italiani Sangue  di Calderara di Reno

Avis Calderara di Reno vuole implementare il progetto MiFidoDiTe con l’acquisto di attrezzature informatiche (come Pc portatili e un proiettore con schermo) per la realizzazione di incontri a scopo informativo sulle tematiche del cyberbullismo e sicurezza stradale; si prevedono una decina di giornate dove presentazioni e spettacoli teatrali sensibilizzeranno il pubblico su questi temi.
Altri fondi verranno utilizzati per la creazione di materiali cartacei e digitali di approfondimento: opuscoli, flyer e brevi pubblicazioni da distribuire durante le serate e in luoghi di interesse dei giovani.
La presenza agli stand in manifestazioni, eventi a tema dell’associazione, inoltre, permetteranno un maggiore ingaggio dei giovani (ad es. la giornata nazionale di contrasto al bullismo, giornate dedicate alla disabilità e al contrasto delle discriminazioni).
  • federico guernelli 
    • €25 
    • 14 mos
  • Daniele Gazzola 
    • €25 
    • 14 mos
  • michele pezzi 
    • €25 
    • 14 mos
  • Anonymous 
    • €20 
    • 14 mos
  • Giulia Girolimetti 
    • €25 
    • 14 mos
See all

Organizer and beneficiary

Omar Bortolacelli 
Organizer
Sant'Agata Bolognese, Metropolitan City of Bologna
Omar Bortolacelli 
Beneficiary