Main fundraiser photo

20.000 LEGHE DI RICATTO: Raccolta fondi solidale

Donation protected
-Raccolta fondi in solidarietà agli antirazzisti condannati-

[La seguente raccolta fondi si propone di dare sostegno a cinque giovani antirazzisti ingiustamente condannati per i fatti dell'8 Novembre 2014 a Bologna. L'obiettivo è raggiungere la quota di 20.000€, che rappresenta la folle richiesta di risarcimento per "danni morali" avanzata da Matteo Salvini e il suo partito.]

Nell’autunno del 2014 la Lega capitanata da Matteo Salvini si trovava in fase di grande ascesa e Bologna era stata designata come luogo simbolo della sua avanzata in tutta Italia. L’8 novembre dello stesso anno il leader della Lega, assieme a Lucia Borgonzoni e Alan Fabbri, aveva programmato una “visita” al campo sinti di Villa Erbosa. Un gruppo di manifestanti, per evitare di regalare l'ennesimo palcoscenico di propaganda razzista, si frappose fra il campo e la vettura di Salvini che, anziché indietreggiare, decise di avanzare a tutta velocità finendo per investire alcuni dei ragazzi presenti. I numerosi video della giornata pubblicati in diversi social non lasciano molto spazio all’interpretazione: l'auto, inizialmente ferma, a un certo punto accelera in maniera improvvisa verso i manifestanti!
 
Sulla base di questi fatti la procura ha deciso di procedere solo nei confronti di coloro che si erano uniti alla popolazione sinti nel tentativo di respingere questo squallido gesto di sciacallaggio. Oggi, all’inizio del 2022, si consuma la vendetta di Salvini e del suo partito. Un’ occasione che evidentemente la Lega intende sfruttare per “fare cassa”, visto che Matteo Salvini, Lucia Bergonzoni e Alan Fabbri si erano costituiti parte civile chiedendo a risarcimento somme superiori a 200 mila euro, cifra esorbitante per i fatti della giornata!
La Corte d’Appello con sentenza del 28 febbraio 2022 ha ridimensionato la richiesta, ma condannato giovani ragazzi/e, comunque, a pene elevatissime se considerate in relazione alle dinamiche della giornata (tra i 2 mesi e un anno e mezzo di reclusione). Inoltre, alla pena detentiva si aggiunge il ricatto di quella pecuniaria, che vede gli imputati costretti a risarcire la Lega e i suoi esponenti coinvolti di una somma folle pari a 20 mila euro per danni morali! Si tratta di una cifra da capogiro se fatta gravare sulle spalle di una manciata di giovani precari, colpevoli semplicemente di essersi messi in gioco in prima persona per difendere l'idea di un mondo equo e senza razzismo.
 
Di fronte a questo vergognoso attacco facciamo appello a tutte e tutti, realtà organizzate e singole individualità, che in questi anni si sono battute/i, con forme e modi differenti, contro le politiche e le retoriche fascio-leghiste.
I ragazzi condannati sono lavoratori precari senza santi in paradiso e senza patrimoni che possano aiutarli a far fronte ad una simile somma di risarcimento, vigliaccamente pretesa da personaggi che di certo non hanno problemi di portafogli.
In tali circostanze la solidarietà non solo rappresenta l'unico strumento per far fronte a questa sentenza, ma costituisce anche messaggio di speranza per chi in futuro si troverà a lottare contro le ingiustizie.
Donate

Donations 

  • eugenia tarini
    • €5 
    • 7 mos
  • Anonymous
    • €20 
    • 10 mos
  • Anonymous
    • €10 
    • 10 mos
  • Anonymous
    • €10 
    • 10 mos
  • eduardo cimmino
    • €20 
    • 10 mos
Donate

Fundraising team: Team di raccolta fondi (2)

Johann Trollmann
Organizer
Bologna, Emilia-Romagna
Eugenia Tarini
Team member
Raised €110 from 4 donations
This team raised €2,175 from 46 other donations.

Your easy, powerful, and trusted home for help

  • Easy

    Donate quickly and easily.

  • Powerful

    Send help right to the people and causes you care about.

  • Trusted

    Your donation is protected by the  GoFundMe Giving Guarantee.