Verità e giustizia per Sissy Trovato Mazza

€775 of €50,000 goal

Raised by 30 people in 2 months

Sissy Trovato Mazza, agente della penitenziaria, è morta il 12 gennaio 2019, ad oltre due anni da quando venne ritrovata in ospedale a Venezia con un colpo d'arma da fuoco alla testa, dentro un ascensore l'1 novembre del 2016.

È rimasta in coma, in stato vegetativo per oltre due anni. Maria Teresa Trovato Mazza, che tutti conoscevano come Sissy, aveva 28 anni, era un'agente calabrese della polizia penitenziaria in servizio a Venezia, presso il carcere della Giudecca. La mattina del primo novembre era all'ospedale civile di Venezia per un controllo ad una detenuta partoriente: Sissy si era recata lì dopo un ordine dei superiori. Gioca con il neonato, lo coccola (dichiarazione rilasciata agli inquirenti dalla detenuta) poi si avvia verso l'uscita, torna indietro (immagini riprese dalla telecamera posizionata atrio) si porta verso gli ascensori e qui accade qualcosa che ancora oggi non trova risposta.

Siamo sicuri che Sissy non avrebbe mai rivolto l'arma contro di sé! 

Il suo ferimento è stato subito bollato come “suicidio” dalla stampa. Anche la pm Spigarelli avanza la stessa ipotesi nella richiesta di archiviazione. “Non appare meritevole di accoglimento”, le ha risposto il gip evidenziando diversi elementi sottolineati nell’opposizione dal legale dei suoi famigliari, Fabio Anselmo.

Da sempre il nostro Comitato Civico Di Sissy La Calabria è Con Te si batte per avere verità e giustizia sul suo caso. Ora abbiamo lanciato questa campagna di raccolta fondi per sostenere la battaglia legale.

La lista delle celle al quale era agganciato il cellulare, il dna sull’arma, il computer inattivo, l’assenza di sangue sulla parte finale della canna della pistola, quelle denunce per il presunto traffico di stupefacenti all’interno del carcere. Sono tanti i punti oscuri di una vicenda che deve essere di rilevanza nazionale. Com’è possibile che nessuno abbia sentito nulla all’interno dell’ospedale quando è stata colpita Sissy? 

Tutti i dubbi della famiglia sull’ipotesi del suicidio:
https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/01/14/sissy-trovato-mazza-la-canna-della-pistola-non-e-sporca-di-sangue-tutti-i-dubbi-della-famiglia-sullipotesi-del-suicidio/4896457/

Il Comitato Civico di Sissy la Calabria è con te è nato a luglio 2017 ed è stato registrato presso l'ufficio delle entrate di Palmi (RC). La Presidente è Loredana Viola, la vicepresidente è Giuseppina Pinto e il consigliere è Patrizia Trovato Mazza, sorella di Sissy. La raccolta fondi serve per sostenere la famiglia della giovane Sissy nelle ingenti spese legali che sta dovendo affrontare per cercare di far luce su quanto accaduto: in particolare il denaro raccolto verrà usato per sostenere le spese legali, periti,  medici, investigatore, e altre figure professionali che lavorano al caso di Sissy. I fondi, raccolti nel nostro conto corrente, saranno utilizzati, esclusivamente dalla vicepresidente Giuseppina Pinto e dalla consigliera Patrizia Trovato Mazza, per pagare le figure professionali che si stanno occupando del caso. 

Altre info sul nostro sito https://sissylacalabriaeconte.jimdofree.com/ e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/unaiutopersissy/

36181086_15477242980_r.jpeg
36181086_15477314730_r.jpeg

+ Read More

€775 of €50,000 goal

Raised by 30 people in 2 months
Your share could be bringing in donations. Sign in to track your impact.
   Connect
We will never post without your permission.
In the future, we'll let you know if your sharing brings in any donations.
We weren't able to connect your Facebook account. Please try again later.
€20
Anonymous
1 month ago
€25
Anonymous
1 month ago
GL
€5
Gennaro Lestingi
1 month ago
AL
€9
Antonello Loddo
1 month ago
AG
€50
Alessandro Grasso
1 month ago
EB
€10
Emilia Borrello
1 month ago
MP
€24
Martina Plataroti
1 month ago
VO
€20
Valentina Oddo
1 month ago
LB
€20
Laura Bartolini
1 month ago
or
Use My Email Address
By continuing, you agree with the GoFundMe
terms and privacy policy
There's an issue with this Campaign Organizer's account. Our team has contacted them with the solution! Please ask them to sign in to GoFundMe and check their account. Return to Campaign

Are you ready for the next step?
Even a €5 donation can help!
Donate Now Not now
Connect on Facebook to keep track of how many donations your share brings.
We will never post on Facebook without your permission.