Trapianto per salvare la gamba di Ilaria

A seguito di una condizione clinica grave (Necrosi ossea avascolare con lesioni multiple a livello di Tibia e Astragalo), derivata da errori di malasanità nei precedenti 5 interventi chirurgici eseguiti a partire dal 2014 che ha FERMATO LA VITA DI ILARIA IN TUTTI I SENSI. 
Dopo tante tristi consulenze specialistiche  con conseguenti risultati privi di speranza portano Ilaria a continuare la sua lotta a seguito di tanta sofferenza ormai arrivata al limite della sopportazione.
Finalmente una speranza con l'ultima consulenza effettuata in Svizzera presso l'ospedale kantonsspital Baselland, a seguito della quale si consiglia urgentemente presso la loro stessa struttura un intervento chirurgico trapianto di osso vascolarizzato dal femore nelle lesioni necrotiche dell'arto inferiore e riallineamento dell'articolazione tibio¬astragalica, con lo scopo di restituire a Ilaria una qualità di vita accettabile per poi successivamente riuscire ad impiantare una protesi articolare. 
L'idea nasce per sostenere il costo di questo intervento complesso e delicato che è stato fissato per il 27 gennaio 2020. 
L'intervento non può essere effettuato in Italia in quanto attualmente non sono presenti strutture specializzate con esperienza in questa casistica con risultati eccellenti.
La raccolta fondi si è resa necessaria a seguito dei molteplici tentativi di una richiesta di aiuto rivolta prima presso gli enti regionali di competenza che purtroppo non hanno prodotto la minima attenzione umana al caso.
Con la credenza che la speranza sia l'ultima a morire confido in ognuno di voi ringraziando anticipatamente tutti coloro che avranno piacere di contribuire con ogni piccolo gesto di solidarietà.


Following a severe clinical condition (Avascular bone necrosis with multiple lesions at the Tibia and Astragalus level), derived from malpractice errors in the previous 5 surgical operations performed starting in 2014 which stopped ILARIA'S LIFE IN ALL SENSES.
After so many sad specialist consultations with consequent hopeless results, they lead Ilaria to continue her struggle following so much suffering that has now reached the limit of endurance.
Finally a hope with the last consultancy carried out in Switzerland at the kantonsspital Baselland hospital, following which it is urgently recommended at their own facility a bone transplant surgery vascularized by the femur in the necrotic lesions of the lower limb and realignment of the tibio-astragalic articulation, with the aim of restoring an acceptable quality of life to Ilaria and then succeeding in implanting a joint prosthesis.
The idea was born to support the cost of this complex and delicate intervention that was set for January 27th 2020.
The intervention cannot be carried out in Italy as currently there are no specialized structures with experience in this series with excellent results.
Fundraising was necessary following the multiple attempts of a request for help addressed first to the regional bodies of competence which unfortunately did not produce the slightest human attention to the case.
With the belief that hope is the last to die, I trust in each of you, thanking in advance all those who will be pleased to contribute with every small gesture of solidarity.

Donations (0)

See all

Fundraising team: Ilaria Lampis (3)

Ilaria Lampis 
Organizer
Raised 3,002 € from 100 donations
Cagliari, SD, Italy
Massimo Manconi 
Team member
Raised 210 € from 4 donations
Franco Farris 
Team member
This team raised 5,656 € from 235 other donations.
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more