SOSTIENI fivizzano27

Car* tutt*,

da quando è iniziata la pandemia abbiamo cercato in tutti i modi di reagire ed adeguarci man mano a questa situazione nuova e delicata rafforzando e mantenendo vivo il dialogo con la comunità che attraversa fivizzano27 come è nostro modo fare. Abbiamo attivato dialoghi sulle piattaforme zoom, sanificato e adattando gli impianti dello spazio come da norme anti-covid previste dai vari decreti, con l'obiettivo di trovarci pronti a settembre quando tutto si ipotizzava potesse ripartire. 
 
Purtroppo, non è stato così, ad oggi siamo costretti a dover far fronte alle spese vive accumulate in questi mesi e in quelli che verranno, per permetterci di portare avanti le nostre attività e per evitare la chiusura definitiva dell’associazione. 

fivizzano27 è uno di quei piccoli spazi invisibili che attuano in maniera visibile connessioni, processi creativi, residenze e formazione, tutto nel valore dell’accessibilità. 

fivizzano27 è uno spazio privato, indipendente e autogestito, che nasce dall'esigenza di creare una casa per la comunità artistica, un centro culturale che crea contenuti e formazione e coltiva relazioni e scambi, terreni in cui lasciar sedimentare e depositare la costruzione di un pensiero. In questo spazio un gruppo di attori, attrici e performer, autrici, autori, danzatrici, danzatori, drammaturghi e drammaturghe nel tempo ha creato in maniera naturale un modello orizzontale di gestione e di accoglienza. 

fivizzano27 in questo contesto legislativo, non ha mai ricevuto finanziamenti pubblici e finora la nostra fragile economia si è basata sull’autofinanziamento e sul lavoro volontario dei soci e delle socie, ma in questo momento rischia di non farcela e di scomparire definitivamente. 

È per questo che oggi ci troviamo costretti a chiedere un aiuto e un contributo a tutt* coloro che in questi anni lo hanno attraversato e a quanti hanno trovato in fivizzano27 una casa.

Con il vostro aiuto, oltre a sanare le spese accumulate in questi mesi di inattività, ci troviamo - a causa dei nuovi regolamenti dovuti al Covid-19 - a prevedere una continua sanificazione e l'acquisto di  macchinari adeguati alla costante igienizzazione, a dover ripristinare completamente il nostro impianto di areazione e a dover coprire alcune spese associative e vuoti di programmazione delle attività internazionali che da anni portiamo avanti, sulle quali abbiamo sempre contato e che adesso per ovvi motivi sono rese impossibili. 
 
La somma di questi impegni è stata stimata intorno ai 10.000 euro, ma raggiungere il traguardo della campagna (6000) per noi sarebbe già molto importante.

Ci impegniamo, qualora ricevessimo una donazione maggiore a quello che ci serve per mantenere in vita lo spazio, a continuare e a implementare il nostro lavoro sulle ospitalità, organizzando residenze e rafforzando il sistema di borse di studio con il quale sosteniamo alcuni dei percorsi di formazione artistica.

 
Grazie a chi può tanto, a chi può poco e a chi non può niente, 

anche la semplice condivisione e diffusione della campagna può aiutare.


... alcune delle tante amicizie che hanno attraversato in vari modi fivizzano27 (in ordine alfabetico):
Aglaia Mora, Alexia Sarantoupoulou, Alfonso Postiglione, Alice Palazzi, Andrea Pizzalis, Andrea Trapani ,Angelo Mai, Annie Jones, Arianna dell’Arti, Ashai Lombardo Arop, Aurora Peres, Azzurra Fiume, Barbara Leda Kenny, Barbara Piccolo, Barbara Stimoli, Barletti/Waas, Bartolini/Baronio, Benedetta Boggio, Bluemotion, Brianda Carreras, Camilla Carè, Chiara Caimmi, Claudia Pajewski, Compagnia Biancofango, Cosimo Desii, Cristina Petrucci, Daniela Vitale, Daniele Pilli, Diego Maiello, Elena Arvigo, Elena Bastogi, Elena Bourika, Elettra Mallaby, Elisa Alessandro, Elisa Coccia, Emanuela Villagrossi, Emilia Verginelli, Enoch Marrella, Erika Z. Galli, Evita Ciri, Fabiana Iacozzilli, Fabio Cicchiello, Fabrizio Arcuri, Fausto Paravidino, Federica Rosellini, Federica Santoro, Federica Zacchia, Fiora Blasi, Fortunato Leccese, Francesca Corona, Francesca Macrì, Francesco Spaziani, Francesco Zecca, Gabriel Montesi, Gender free toilet, GendErotica, Ginevra Cassetta, Gioia Salvatori, Giorgia Ohanesian Nardin, Giorgina Pi, Giulia Anania, Giulia Cesetti, Giulia Conte, Giulia Eugeni, Giulietta Mastroianni, Giusi Alampi, Gracemoon Arts Company, Graziano Graziani, Industria Indipendente, Iris Fusetti, Javier Galito Cava, Jorgelina Depetris, La Furibunda, lacasadargilla, Lady Maru, Laura Giannatiempo, Laura Verga, Lavinia Savignoni, Letizia Russo, Lil Malinich, Linda Sessa, Lisa Ferlazzo Natoli, Liv Ferracchiat, LS & Co Studio, Luca Brinchi, Luca Di Capua, Luca Oldani, Lucia Calamaro, Lucia Guarino, Luisa Merloni, Maddalena Parise, Manuel D’Amario, Manuela Cherubini, Marco Calvani, Maria Teresa Berardelli, Mariagiulia Colace, Mariasilvia Greco, Marta Franceschelli, Marta Sponzilli, Martina Ruggeri, Marzia Ercolani, Matteo Angius, Matteo Delai, Maziar Firouzi, Michael Schermi, Michèle Degirolamo, Michèle Lonsdale Smith, Mirò Pinna, Monica Angrisani, Monica Stambrini, Motus, Mouadh Ben Mohammed, MP5, Nicole Petrelli, Nova Melancholia, O’Studio, Ondina Quadri, Compagnia Piano13, Regina Orioli, Renato Loriga, Riccardo Festa, Roberta Zanardo, Sara Parziani, Sarah Di Nella, Sarah Sammartino, Short Theatre Festival, Silvia Calderoni, Silvia Gallerano, Simona Senzacqua, Stefania Carvisiglia, Stefania De Santis, Susan Main, Swing Dream Factory, Sylvia De Fanti, Tania Garribba, Teatro di Roma, Teresa Ruggeri, Timo Performativo, Titta C. Raccagni, Tony Allotta, Tuba Bazar, Valentina Calandriello, Valentina Minzoni, Veronica Cruciani, Viola Carinci, Viola Lo Moro, Viola Marietti.






 


Dear all,

Since the Coronavirus pandemic began we tried to respond in many ways  and to adapt to the situation reinforcing and reviving the dialog with fivizzano27’s community. We had conversations trough Zoom, we sanitized and adapted the system in order to fulfill anti-Covid legislation, our aim was to be ready to start working again in September.


Unfortunately it didn’t happen and now we need to pay for the expenses, that piled up during the last months and will keep growing in the future ones, in order to prevent the closure of our space. 


fivizzano27 is one of those small invisible spaces that pursue in a visible way connections, creative processes, residences and education, trying to be affordable for everyone.


fivizzano27 is a private space, independent ad self managed that was born from the need to build a house for the artistic community, a cultural center that create contents, educate and cultivate relationships and exchanges. In this space a group of actors, performers, authors, dancers, spontaneous created on horizontal model of management and hospitality. fivizzano27 has never received public fundings and till now our fragile economy was based on self financing and on voluntary work of our members but in the present moment we risk to succumb and definitely disappear.


That’s why today we are forced to ask for help from everyone who in this years passed through here and found in fivizzano27 a home.


With your help we will pay the expenses we accumulated in the last months of inactivity, we will buy the machinery that’s necessary for the constant sanitation now necessary because of COVID-19, we will ripristinate the air ducts and make up for the lack of international activities we always counted on and that are now impossible to organize.


The amount of money we estimated we need is 10.000 euros but to reach the goal of the campaign would be already very important.

 

If we will receive more money than what we need to keep fivizzano27 alive we commit to keep working on hospitality, organizing residencies and reinforcing our scholarship system. 

 

Thanks to the once who can donate a lot to the once who can donate less and to the once who  can’t donate anything, even the simple gesture of sharing and spreading the campaign can help.

Donations

 See top
  • Marc Gammal 
    • €15 
    • 18 d
  • Andrea Carter 
    • €15 
    • 22 d
  • Michela Depetris  
    • €40 
    • 24 d
  • Joanna Castelli 
    • €20 
    • 27 d
  • Milcania Díaz  
    • €10 
    • 29 d
See all

Organizer

Elena Bastogi 
Organizer
Roma, LZ, Italy
  • #1 fundraising platform

    More people start fundraisers on GoFundMe than on any other platform. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case something isn’t right, we will work with you to determine if misuse occurred. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more