Solo Belcanto 2015

Solo Belcanto, anno secondo: si rinnova in terra di Siena, nelle magiche notti d’estate, l’appuntamento con la grande musica vocale. È con orgoglio che presentiamo un cartellone di alto profilo culturale per il valore dei musicisti impegnati e per la curiosità dei programmi dei concerti. Anche nel 2015 arriveranno nella bella Montisi per esibirsi nello scrigno del Teatro della Grancia, uno dei più piccoli al mondo, alcuni celebri artisti. Sono cantanti e pianisti di fama internazionale ai quali va tutta la nostra gratitudine per la loro  generosa partecipazione a un Festival giovane, nato da appena un anno, ma che già si va affermando per la sua dinamicità e originalità. Per nove giorni questo meraviglioso angolo di paradiso tra le Crete Senesi e la Val d’Orcia si riempirà di note, creando uno straordinario connubio tra natura e belcanto, unendo artisti e pubblico nella comune gioia del fare e ascoltare musica in una dimensione diversa dal consueto, più intima e spirituale.
Come tradizione i concerti si ispireranno ad alcuni grandi cantanti dell’Ottocento: Jessica Pratt e Gianni Fabbrini rievocheranno la mitica figura di Jenny Lind, l’usignolo svedese, ammirata e amata da compositori come Meyerbeer, Mendelssohn e Chopin; Rachele Stanisci e Beatrice Bartoli quella di Marianna Barbieri Nini, per la quale Verdi scrisse le parti di Lucrezia Contarini nei "Due Foscari", di Lady Macbeth e di Gulnara nel "Corsaro"; Teresa Iervolino e Davide Cavalli quella di Marietta Marcolini, la musa di Rossini negli anni dei trionfali esordi alla Scala e alla Fenice.
L’artista "in residence" della seconda edizione del Festival sarà Roberto de Candia, il quale, insieme a Daniela Pellegrino e ad Alfonso Antoniozzi, dedicherà il suo recital a Sesto Bruscantini, artista da annoverare tra i massimi esempi di cantante belcantista. Sul magistero tecnico e sul rigore interpretativo del grande baritono marchigiano sarà incentrata anche la master class riservata alle giovani voci tenuta da Roberto de Candia che si avvarrà della collaborazione pianistica di Daniela Pellegrino, Maestro ripetitore alla Semper Oper di Dresda.
Non mancheranno i consueti momenti conviviali prima e dopo i concerti, negli agriturismo e nelle contrade di Montisi, durante i quali gli appassionati potranno approfondire i temi del Festival insieme agli artisti.
Vi aspettiamo dunque numerosi a fine agosto al Teatro della Grancia ma vi chiediamo anche di sostenere il nostro Festival attraverso il finanziamento collettivo che lanciamo sul web. Il motto è sempre lo stesso: "Gutta cavat lapidem", "La goccia scava la pietra". Anche un piccolo contributo sarà importante per realizzare il nostro progetto!

Giovanni Vitali, Direttore artistico


Solo Belcanto, in it’s second season, renews it’s program of great vocal music in the magical Sienese landscape. We proudly present a program of the highest cultural value thanks to the musicians involved and the curiosity of the concert programs. Once again in 2015 famous artists will come to beautiful Montisi to perform in the Teatro della Grancia, one of the smallest in the world. The internationally renowned singers and pianists deserve our gratitude for their generous participation in this young Festival, begun just one year ago, but already affirming itself for dynamism and originality. For nine days this wonderful corner of paradise between the Crete Senesi and the Val d'Orcia will be filled with notes, creating a unique combination of nature and bel canto, uniting artists and the audience in the common joy of making and listening to music in an intimate and spiritual dimension.
As usual the concerts will be inspired by some great singers of the nineteenth century: Jessica Pratt and Gianni Fabbrini will evoke the mythical figure of Jenny Lind, the Swedish Nightingale, admired and beloved by composers such as Meyerbeer, Mendelssohn and Chopin; Rachele Stanisci and Beatrice Bartoli that of Marianna Barbieri Nini, for whom Verdi wrote the parts of Lucrezia Contarini in "I due Foscari", Lady Macbeth and Gulnara in "Il Corsaro"; Teresa Iervolino and Davide Cavalli that of Marietta Marcolini, Rossini's muse in the years of his triumphant debuts at La Scala and La Fenice.
The artist "in residence" of the second edition of the Festival will be Roberto de Candia, who, along with Daniela Pellegrino and Alfonso Antoniozzi, will dedicate his recital to Sesto Bruscantini, an artist considered one of the finest bel canto singers. The master class for young voices held by Roberto de Candia will focus on the masterful technique and interpretative rigor of the great baritone from the Marche and accompanied on the piano by Daniela Pellegrino, répétiteur at the Semperoper in Dresden.
There will be the usual convivial moments before and after the concerts, at the holiday farms and in the districts of Montisi, during which the audience can explore the themes of the Festival together with the artists.
We look forward to seeing many of you in late August at Teatro della Grancia but we also ask you to support our Festival through the collective funding that we will launch on the web. The motto is always the same: "Gutta cavat lapidem", "The drop hollows the stone". Even a small contribution will be important to make our project a reality!

Giovanni Vitali, Artistic Director

Donations

 See top
  • Antonella Rapi e Gianluca Baldacci 
    • €200 (Offline)
    • 68 mos
  • Donato Massaro 
    • €150 (Offline)
    • 70 mos
  • Martina Barreca 
    • €150 (Offline)
    • 71 mos
  • Ana Victoria Pitts 
    • €150 (Offline)
    • 71 mos
  • Elisabetta Vuocolo 
    • €150 (Offline)
    • 71 mos
See all

Organizer

Giovanni Vitali 
Organizer
Florence, Metropolitan City of Florence
  • #1 fundraising platform

    More people start fundraisers on GoFundMe than on any other platform. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case something isn’t right, we will work with you to determine if misuse occurred. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more