Osservatorio meteo di Canossa e Rossena

Grazie ai suoi volontari, ReggioEmiliaMeteo (www.reggioemiliameteo.it) gestisce una rete ormai capillare di osservatori meteo in provincia di Reggio Emilia. Molti di questi osservatori sono conosciuti anche al di fuori dei confini locali per il valore dei dati che trasmettono e per la suggestione delle foto delle loro webcam: per piacere o per necessità, da tutto il mondo e in qualsiasi momento si possono guardare le immagini più belle, quelle in diretta o consultare i dati meteo in dettaglio.
 
Su proposta di alcuni promotori locali, noi di ReggioEmiliaMeteo abbiamo dato la disponibilità a progettare e installare un nuovo osservatorio meteorologico in uno dei luoghi più famosi e suggestivi della provincia, con vista sui Castelli di Canossa e Rossena, come nell'immagine di copertina.
 
Lo sforzo economico per acquistare l'attrezzatura non è piccolo. Gli sponsor che trovi sul sito ci aiutano a coprire le spese di gestione e manutenzione del resto della rete di monitoraggio, ma non bastano per avviare questa nuova avventura. Il Comune di Canossa sostiene l'iniziativa; il 50% del denaro è già stato raccolto grazie a sponsor del territorio (Antichi poderi di Canossa, Azienda agricola strada del Casalino, Il Melograno di Matilde, Osteria del Cavaliere Nero, Associazione culturale Matilde di Canossa, Pro Loco Canossa).
 
L’obiettivo di questa raccolta fondi è dunque quello di contribuire per il restante 50% ad acquistare l'attrezzatura ed i materiali per l'Osservatorio meteo di Canossa e Rossena, pienamente autonomo per alimentazione e connessione: all’installazione e manutenzione penseremo noi!
 
Facciamo nascere l'Osservatorio di Canossa e Rossena: i castelli, le colline e la loro fama lo meritano!
  • Anonymous 
    • €10 
    • 1 mo
  • Anonymous 
    • €25 
    • 1 mo
  • carlo ramolini 
    • €15 
    • 1 mo
  • Elena Parmiggiani 
    • €50 
    • 1 mo
  • Anonymous 
    • €35 
    • 1 mo
See all

Organizer and beneficiary

Reggio Emilia Meteo 
Organizer
Castelnovo ne' Monti, Province of Reggio Emilia
Gabriele Arlotti 
Beneficiary