Main fundraiser photo

Musical Vesuvian Love

Donation protected
Nel febbraio del 2018 Emma Atonna, docente di Storia della canzone napoletana presso l'istituto Humaniter della Società Umanitaria, con la collaborazione del maestro Sergio Parisini, scrisse un musical in italiano e dialetto napoletano. Un racconto che parla della città di Napoli di un vicino futuro, dei giovani che l'amano e si amano, e che non vogliono non solo abitarla, ma anche viverla e dei loro sogni, della loro lotta alla corruzione e alla mafia. Oggi questo progetto potrebbe vedere la luce e siamo sicuri abbia del potenziale.
Questo musical ha anzi un enorme potenziale, non limitandosi a raccontare l'amore in quanto sentimento, ma come realtà che appartiene all'intero pianeta terra. Diviene per l'umanità, una fonte di comunicazione universale, che esprime il proverbiale legame tra sacro e profano, sogno e reale, e si presta ad essere l'unico vero sentimento di pace che tutti comprendono. Nella sua essenza v’è anche un richiamo a ciò che protegge e non ha spigoli, ma è armoniosa nella sua perfezione quasi geometrica di rotondità terrestre: maternità nel cerchio della vita. Cratere che nasconde nelle sue viscere, fuoco e passione, quella calma apparente, pronta a sbocciare e rivelarsi in ogni istante. Ricorda la presenza di una magica, misteriosa e antica leggenda, che non va dimenticata, il cui bisogno incontestabile ha attraversato millenni. In essa v’è un’esigenza di riferimenti di valori, privi di spigoli e verticalità, dove, come astro nello spazio, ognuno si ritrova attorno alla sua forma circolare. Bene interplanetario da custodire e mai trascurare, dell’oggi proiettato nel futuro, nella dimensione digitale globale, sinfonia dello spazio interiore e cosmico dell’uomo, di un mondo in costante evoluzione, da proteggere, conservare e rispettare.
La prima si terrà nell' auditorium messo a disposizione dall'Humaniter, sabato 25 febbraio 2023.
Quello che da nostra parte possiamo dare per ora, è la certezza che potrebbe essere un piccolo capolavoro della storia del musical, tutto italiano, e un'occasione rara per sfruttare al massimo l'esperienza di interpreti e maestranze tecniche, quali studenti ed ex studenti dell'Accademia di Brera, del Conservatorio Giuseppe Verdi, e volontari di quattro associazioni milanesi: il centro d'arte e polo socio culturale della zona sud di Milano, Circuiti Dinamici; Tutti sopra un cielo e Level up, che hanno l'obiettivo di diffondere e sensibilizzare all'arte e alla coesione sociale, i quartieri di Baggio e Cascina Merlata; Convivio Ludico, polo di coesione sociale nei quartieri di greco e martesana, e organizzatori di eventi in tutto il nord Italia.
Grazie a chiunque voglia sostenerci.

Organizer

GIOVANNI ANNESE
Organizer
Milan, Metropolitan City of Milan

Your easy, powerful, and trusted home for help

  • Easy

    Donate quickly and easily.

  • Powerful

    Send help right to the people and causes you care about.

  • Trusted

    Your donation is protected by the  GoFundMe Giving Guarantee.