Sing me a story - Musica in corsia

L'obiettivo dell'iniziativa è poter finanziare/offrire 100 tablet da destinare ai pazienti Covid-19 o pazienti che non possono ricevere visite dai loro familiari, ricoverati nelle strutture ospedaliere.
Poter dotare i malati di uno strumento per :
- comunicare con le persone care e avere il conforto del contatto visivo dei propri familiari
- poter beneficiare, quando si ha piacere, dell'ascolto di musica che sarà precaricata sul dispositivo.

I benefici della musica in reparto sono stati sperimentati in vari contesti ospedalieri, in Italia e nel mondo, sia per i pazienti sia per gli operatori, medici, infermieri, e personale tutto. 
L’influsso positivo sulle persone ricoverate e sul personale che le assiste è documentato da un'ampia letteratura scientifica.

Di seguito riportiamo solo alcuni dei benefici documentati:

- migliora le risposte ai trattamenti dei pazienti sottoposti a ventilazione automatica

- produce benefici a livello fisiologico con impatto positivo sulle funzioni vitali

- porta a riduzione dello stress e dei  livelli di ansia

- costituisce un supporto per il personale sanitario e non sanitario, che sta lavorando in condizioni di estremo stress psicofisico

- un alleato in più sia per il paziente Covid, sia per i pazienti di altre patologie che al momento, data l'emergenza Covid, non possono comunque ricevere visite dei familiari e si trovano in condizione di isolamento.

Con questa iniziativa desideriamo portare anche a Genova,  la  “Musica in Corsia”,  così come ha saputo pensarla, immaginarla e realizzarla il dott. Nicola Sertori,  per i pazienti del suo reparto, al policlinico San Marco di Zingonia, Bergamo.

Con l'obiettivo di migliorare la qualità della vita dei pazienti che si trovano a combattere per la vita, contro il Covid 19. Battaglia drammaticamente impegnativa per le sue caratteristiche peculiari, per lo più sconosciute ed inaspettate. Tra queste purtroppo, una delle più dolorose è la modalità di isolamento che si rende necessaria tra chi è colpito dalla malattia ed i suoi familiari.

Isolamento che in questo momento riguarda, come abbiamo scritto sopra, anche pazienti di altre patologie che non possono ricevere il conforto e il sollievo di un contatto familiare.

Con Sing me a Story  per Musica in Corsia vorremmo accorciare le distanze e portare almeno delle note che possano trasmettere tutto l'affetto di chi, da fuori, pensa alla battaglia che stanno vivendo e spera insieme a loro.
Delle note che possano essere la carezza che in questo momento non si può dare,  ma che possano sentire. 




Per sostenere la campagna puoi:

 - Iscriverti al Corso Sing me a Story 
. I proventi andranno interamente devoluti all'iniziativa.

- Donare direttamente qui, senza iscrizione al corso.

Donations

 See top
  • Achille Rasca 
    • €10 
    • 3 mos
  • stefano corona 
    • €100 
    • 3 mos
  • Anonymous 
    • €40 
    • 4 mos
  • Chiara Peraldo Gianolino 
    • €120 
    • 4 mos
  • giuseppina grammatico 
    • €40 
    • 4 mos
See all

Fundraising team: Lab Story (5)

Sara Berretta Lab Story 
Organizer
Raised €440 from 11 donations
Genova, LG, Italy
CHRISTIAN BERRETTA 
Team member
Raised €160 from 2 donations
Chiara Peraldo Gianolino 
Team member
Raised €145 from 2 donations
GABRIELA DIAZ 
Team member
Stefano Cambiaso 
Team member
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more