QUELLO CHE È MIO: un corto su ciò che lasciamo


Quello che è mio” è un film breve di Gianni Cesaraccio che parla di 4 ex-soldati che si sono ammalati nei poligoni di addestramento presenti in Sardegna. Ormai in fase terminale, i 4 amici decidono di riprendersi ciò che lo Stato gli ha negato, andando a rapinare banche in dei piccoli borghi della Sardegna. L’obiettivo è quello di mettere da parte abbastanza denaro per permettere alle loro famiglie di vivere dignitosamente dopo la loro morte.
 
Il corto è stato girato nell’estate del 2020 ma, a causa di problematiche di vario genere (dal covid a sfortunate situazioni sul set) è ancora nella fase di post-produzione e in cerca di una distribuzione. La campagna di crowdfunding punta a chiudere il budget per la finalizzazione del film e la sua distribuzione, fase fondamentale perché il tema del film possa arrivare al più ampio pubblico possibile.
 
Il progetto è supportato dall’associazione di oncologia Mariangela Pinna, che da anni, grazie al prezioso lavoro del fondatore, l’oncologo Antonio Contu, si occupa del benessere e la cura dei malati oncologici, sia a livello psicologico e terapeutico che nell’acquisto di materiali e la promozione di convegni a tema oncologico. Una parte dei fondi raccolti con questa campagna andranno all’associazione, per coprire le varie spese che si trova ad affrontare.

Chiunque donerà a questa campagna avrà, oltre alla nostra eterna gratitudine e stima, la possibilità di apparire nei titoli di coda del film e riceverà un link privato per la visione in anteprima del corto!
Vi ringraziamo e vi preghiamo di aiutarci a diffondere la campagna il più possibile, così che il film e il tema che tratta ricevano la più ampia eco possibile!
 
Quello che è mio
un corto di Gianni Cesaraccio
prodotto da Fabio Donatini e Chiara Nicoletti per Zarathustra Film
in collaborazione con Terra de Punt di Tore Cubeddu
produzione esecutiva Manuela Pala
scritto e diretto da Gianni Cesaraccio
da un’idea di Marco Bullitta
 
con
Vanni Fois
Marco Bullitta
Davide Tassi
Roberto Fara

e con
Teodora Puggioni
Teresa Soro
Luigi Sias
Valentina Piredda
 
fotografia e montaggio di Giuseppe Pagano
musiche e montaggio audio di Gianfranco Marongiu
costumi di Salvatore Aresu
trucco di Francesca Cattari
scenografia di Federico Maugeri
suono in presa diretta di Lorenzo Cardelli
aiuto regia Federica Matteoli
edizione di Valentina Spanu

  • Francesca Ventriglia 
    • €30 
    • 7 d
  • Riccardo Rosini 
    • €30 
    • 1 mo
  • Anonymous 
    • €20 
    • 2 mos
  • Simonetta Cogodda 
    • €50 
    • 3 mos
  • Sara Spanu 
    • €25 
    • 3 mos
See all

Organizer

Gianni Cesaraccio 
Organizer
Sassari, Province of Sassari

Your easy, powerful, and trusted home for help

  • Easy

    Donate quickly and easily.

  • Powerful

    Send help right to the people and causes you care about.

  • Trusted

    Your donation is protected by the  GoFundMe Giving Guarantee.