Bravery - "Mille arcobaleni dipinti in tempo cupo"

Il 7 Luglio è il giorno in cui il primario di Ginecologia di Montebelluna ci ha disegnato l'apparato riproduttivo su un A4, compresi i linfonodi, dandoci una serie di spiegazioni e numeri. 

Il 13 Luglio è il giorno in cui siamo stati all'ospedale di Montebelluna, reparto di Oncologia. Quello che costeggi quando vai a trovare qualche caro ricoverato nei reparti più fortunati, gli porti i cioccolatini anche solo pro-forma e non pensi mai che.

Mia madre ha un carcinoma endometriale 3° stadio, diffuso all'ovaio. 

Il 10 Giugno, ha subito isterectomia radicale con asportazione utero, ovaie, appendice e 54 linfonodi.
Il 4 Agosto, ha iniziato il primo dei sei cicli di chemioterapia previsti. 
Seguiranno, nel 2021, sei settimane di radioterapia.
Non abbiamo indicazioni ulteriori né effettive prognosi: solo statistiche.

●●●

Mia madre si chiama Angela, è nata nel 1965 a Franklin (Tasmania) ed è venuta in Italia a undici anni insieme ai tre fratelli, a mio nonno Luciano, emigrato dall'Italia a vent'anni nel 1952 e mia nonna Valda, discendente di una deportata della "Prima Flotta Australiana". A 20 anni ha sposato a Montebelluna mio padre Diego e, insieme, hanno aperto un'attività in conto terzi.  Fra il 1985 e il 1994, siamo nati io e i miei fratelli. 

Mio padre è morto il 18 febbraio 1994 in circostanze che in tanti non vogliono ricordare e che io stessa ho smesso da poco di censurare.
Avevo otto anni, Matteo quattro, Roberta due. Marco è nato ad Agosto e morto a Giugno di due anni dopo, a causa di una rara malattia metabolica che lo ha costretto al ricovero continuativo presso l'Ospedale di Padova prima di bloccarne definitivamente il cuore.

●●●

Questa non è una raccolta fondi come le raccolte fondi aziendali belle da condividere, cariche dell'entusiasmo degli esordi, dell'adrenalina dell'incognita, dell'orgoglio dei nuovi progetti personali.
~ "Serve aiuto per partire".

Questa raccolta fondi ha a che fare con una fine anziché con un inizio, ha significato una discesa a patti con la rassegnazione prima, una candida e lucida ammissione di debolezza poi e il coraggio di uscire allo scoperto in coda.
~ "Serve aiuto per chiudere".

Il fermo Covid, quattro ricoveri, un'operazione, la diagnosi e la chemioterapia hanno trasformato l'attività di una vita in una ferita aperta ai piedi mentre percorri il cammino che potrebbe, forse, portarti lontano dal male.

Qualcuno di voi si rivedrà nella contingenza descritta e deciderà di esserci; altri vorranno esserci semplicemente per vicinanza; altri ancora potranno evidenziare di avercela fatta da soli, senza chiedere aiuto: per me e mio fratello è, conti alla mano, impossibile.

Quanto riusciremo a raccogliere grazie al vostro aiuto avrà una finalità molto pratica e concreta: chiudere la stireria adempiendo a tutta la burocrazia necessaria e agli oneri in sospeso. Saldare e finalizzare rispettando in primis dipendenti, fornitori e istituti di credito. 

La cifra target coprirà una parte delle spese previste, aiutandoci a gestire il resto. 

Un sincero grazie sin da ora a quanti riusciranno a donare ♡

{ per chi non può utilizzare gofundme, condivido coordinate bancarie.
Intestazione: Cristina Michielon & Matteo Michielon
IBAN: IT64T0200802456000420484040
SWIFT: UNCRITMM }
_____________________________________________

7th July is the day when the Head of Montebelluna's Gynaecology ward used a pen and a sheet to draw for us the reproductive system, including lymph nodes. 

13rd July is the day when we went to the Montebelluna's Hospital, Oncology ward, the one you pass when you bring chocolate to someone in the luckier wards and never think that - 

My mum is affected by a third stage endometrial cancer, spread to the left ovary.

On the 10th of June she went through a radical surgery which included asportation of uterus, ovaries and 54 lymph nodes.
On the 4th of August she began the first of six chemotherapy cycles. 
Six weeks of radiotherapy will follow in 2021. 
At the moment, we do not have a prognosis, only not so reassuring statistics.

●●●

Angela was born in 1965 in Franklin (Tasmania) and came to Italy when she was eleven with her brothers and sister, my grandfather Luciano - emigrated from Italy at twenty in 1952 - and my grandmother Valda, a First Fleet descendant. When she was twenty years old she married my father Diego and they succesfully started a clothing business. Between 1985 and 1994, us children were born. 

My dad died in 1994, 18th February.
I was eight years old, Matteo was four, Roberta was two. Marco was born in August and died in June two years later, due to a rare metabolic disease that made permanent hospitalisation necessary before stopping his heart.

●●●

The reason why we are setting up a fundraising has to do with a need: closing down the business providing for all the bureaucracies and expenses, finalizing and settling up in order to respect employees, suppliers and banks first of all. The suggested target will partially cover the full amount of the provided costs but will help my brother and me to manage the rest.

Thank You sincerely for everything You will be able to donate ♡
_____________________________________________

50304442_1597048984432014_r.jpegPrima pagina di "Piccole donne", Yallambie Primary School (Melbourne) e mia mamma in primo piano (1972)

50304442_1597054580519571_r.jpegInfanzia in Australia

50304442_15970564767875_r.jpegMamma e zii Gino & Peter con Babbo Natale (1972)

50304442_1597054632751789_r.jpegMamma a 15 anni, zia Paola e bisnonna Olga Pearl Gadd - Huonville (Tasmania) 

50304442_159704919682793_r.jpegMamma e papà Diego il giorno del matrimonio (1984)

50304442_1597049278483301_r.jpegMamma e piccola me 

50304442_1597049305140260_r.jpegMamma e piccola me

50304442_1597054721786178_r.jpegMamma e mio fratello Matteo al Concerto di Bruce Springsteen a Padova nel 2013 

50304442_1597054804958450_r.jpegOspiti di Elaine & John a Leicester 

50304442_1597054904238785_r.jpegRisate con le amiche Paola, Virna & Sonia

50304442_159705496153076_r.jpegCugine in Australia: Jenny, Marylin & Linda 

50304442_1597056528502111_r.jpegIn Toscana con Mark & Sue

50304442_1597055134974753_r.jpegIn Redipuglia con Brad, Clare e mia sorella

50304442_1597055245867092_r.jpegCugini Pellizzer

50304442_1597055294311558_r.jpegIn Piazza San Marco (Venezia) con mia cugina Martina, mia sorella e mia nonna

50304442_1597055341768039_r.jpeg"Always brave, as I said!" (Queensland)

50304442_1597055386756822_r.jpegFototessere per gioco con le mie cugine Laura e Martina 

50304442_1597055458564394_r.jpegGiochi in riva all'oceano con Clare 

50304442_1597055585432117_r.jpegIo e mamma a Dozza, Bologna 

50304442_1597055677148839_r.jpegParte della famiglia in Piazza Maggiore, Bologna (mamma, zia Paola, nonna, mia cugina Martina ed io)

50304442_1597056606922660_r.jpegMamma e zio Peter al concerto dei Counting Crows a Padova 

50304442_1597056642690580_r.jpegCon mia nonna a Merano

50304442_1597055766239299_r.jpegI compleanni di Gennaio 

50304442_1597055842625536_r.jpeg
Con cugina Paola

50304442_1597055913705655_r.jpegCon amiche e cugina 

50304442_1597055962114751_r.jpegCon mio zio Gino, Bruno e Franco alla cena di "Trevisani nel mondo". 

50304442_1597049340309172_r.jpegUn pic nic insieme

50304442_1597049385975393_r.jpegIl sole non è clemente con gli occhi chiari

50304442_1597057290159801_r.jpegIl messaggio finale del paper creato per collettare tutti i messaggi di vicinanza ricevuti durante il secondo ricovero  

50304442_159705738122624_r.jpegUn piccolo carillon per mia mamma  

50304442_1597049416977236_r.jpegAbbiamo già acquistato una parrucca bionda  

50304442_1597049463141681_r.jpeg"Non arrenderti mai" - Da un augurio di compleanno ricevuto da mia mamma

50304442_1597050552727910_r.jpegPrimo giorno di chemioterapia, 4 Agosto 2020 - Ospedale di Montebelluna

Donations

 See top
  • Alberto Merlo 
    • €30 
    • 11 d
  • Anonymous 
    • €50 
    • 1 mo
  • Anonymous 
    • €50 
    • 2 mos
  • Anonymous 
    • €50 
    • 2 mos
  • Anonymous 
    • €100 
    • 2 mos
See all

Organizer

Cristina Michielon 
Organizer
Montebelluna, Italy
  • #1 fundraising platform

    More people start fundraisers on GoFundMe than on any other platform. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case something isn’t right, we will work with you to determine if misuse occurred. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more