67
67
4

Aiutiamo le monache terremotate

€7,340 of €300,000 goal

Raised by 65 people in 3 months
Created March 25, 2019
"Ciascuno dia secondo quanto ha deciso nel suo cuore,
non con tristezza né per forza,
perché Dio ama chi dona con gioia." (2Cor 9,7)

Ciao a tutti!
Siamo le monache benedettine del Monastero Santa Maria delle Rose di Sant'Angelo in Pontano in provincia di Macerata (Italia). 
Il 24 agosto 2016 in seguito alla forte scossa di terremoto che ha interessato il Centro Italia, il nostro monastero ha subito gravi danni; quasi tutti gli ambienti presentano fessurazioni, in particolare il settore centrale del Monastero dove si svolgeva gran parte della vita monastica: le camere del noviziato, la cappella, la sala capitolare, la sacrestia, il laboratorio, la biblioteca e il vano scale centrale che permette l’accesso agli ambienti principali, presentano diffusi danni con crolli parziali.
Su ordine del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, la nostra comunità monastica, composta da 24 sorelle quasi tutte molto giovani, si è vista costretta a lasciare il monastero.
Le ripetute scosse, in particolare quelle del 26 ottobre e del 30 ottobre hanno ulteriormente aggravato la situazione dello stabile, tanto che dal 31 ottobre 2016, per ordinanza del Sindaco, il monastero è collocato in Zona Rossa.
Il 4 febbraio 2017 i tecnici che hanno effettuato il sopralluogo Fast hanno dichiarato l’inutilizzabilità di tutto lo stabile.
Dopo diverse vicissitudini, dal 13 gennaio 2017 viviamo nella nostra Foresteria di Passo Sant’Angelo nel tentativo di ripristinare la vita monastica e in attesa che il Monastero possa essere sistemato.
Attualmente la nostra comunità è composta da 21 sorelle e lo spazio nella casa è veramente ridotto, mancano spazi per il lavoro, la lavanderia, la dispensa, l’accoglienza degli ospiti e una sala riunioni, tutti ambienti necessari per un monastero benedettino.
Ci preme puntualizzare che siamo un monastero un po’ fuori della norma, infatti, come dicevamo la nostra comunità, è composta principalmente da giovani ragazze che hanno scelto di lasciare tutto per seguire Cristo e viviamo soprattutto di Provvidenza, per cui non percepiamo un reddito fisso.
Siamo monache di clausura ma non recluse, per cui partecipiamo alla vita della Parrocchia animando l’Eucaristia domenicale, ma soprattutto siamo un punto di riferimento per tante persone che vengono a visitarci dall’Italia e dall’estero per ascoltare le nostre testimonianze e conoscere la vita monastica, per ricevere un aiuto spirituale e incontrare il Signore, rispondendo a un’esigenza del carisma benedettino che è l’accoglienza.
Pertanto chiediamo un sostegno economico che ci aiuti a far fronte alle spese necessarie per ampliare la struttura.
Non vi chiediamo grandi sacrifici, vi chiediamo una piccola offerta che sommata a quella di tanti altri fratelli sparsi nel mondo ci possa aiutare a vivere una vita più dignitosa e svolgere al meglio la nostra missione, certe che il Signore esaudirà le vostre preghiere e vi ricompenserà con il centuplo ora e nella Vita Eterna!
Ringraziamo già da ora tutti quelli che vorranno appoggiare la nostra raccolta fondi.

Sito del Monastero Santa Maria delle Rose 
Reportage sulla nostra comunità 
Articolo del quotidiano "il Giornale" 

Che Dio vi benedica!

#monache_mariadellerose


Per versamenti con i metodi tradizionali:

CONTO CORRENTE POSTALE :
Monastero delle Benedettine, S.Angelo in Pontano (MC)  N° 36806743
IBAN: IT89A0760113400000036806743           BIC: BPPIITRRXXX

UBI BANCA  :
Monastero Benedettine, S.Maria delle Rose di S.Angelo in Pontano
IBAN: IT07O0311169440000000002225  (N.B. dopo il 7 c'è una o e non uno zero)
BIC: BLOPIT22 (per offerte dall'estero usare IBAN+BIC)
+ Read More
+ Read More
Grazie ai primi aiuti qualcosa inizia a muoversi... vi chiediamo di continuare a sostenerci e a fare conoscere questa nostra raccolta!
+ Read More
Prima di tutto vorremmo ringraziare tutti quelli che ci stanno aiutando attraverso questa piattaforma ma anche tutti quelli che ci stanno inviando offerte direttamente sul nostro conto corrente o che ci hanno fatto arrivare il loro sostegno in diversi modi! Siete davvero un incoraggiamento per noi! Stiamo pregando per voi!

In tanti ci state scrivendo dicendo che la piattaforma aggiunge all'importo della donazione una percentuale molto alta come sostegno per la gestione del sito... volevamo avvisarvi che è possibile fare una donazione senza costi aggiuntivi selezionando "altro" dal menù a tendina e scrivendo 0€ come importo da devolvere a gofundme.

Inoltre alla fine della nostra storia e sul nostro sito alla voce "contatti" potete trovare il nostro IBAN e il numero del nostro conto corrente postale.

La pace.
+ Read More
Buongiorno a tutti! Gli amministratori del sito ci hanno chiesto di precisare che i soldi delle vostre donazioni vengono ritirati da Madre Elisabetta (al secolo Elvira Fratoni), nostra legale rappresentante.
+ Read More
Read a Previous Update

€7,340 of €300,000 goal

Raised by 65 people in 3 months
Created March 25, 2019
Your share could be bringing in donations. Sign in to track your impact.
   Connect
We will never post without your permission.
In the future, we'll let you know if your sharing brings in any donations.
We weren't able to connect your Facebook account. Please try again later.
GM
€100
GIORGIO MURRI
18 days ago
€30
Anonymous
29 days ago
€20
Anonymous
1 month ago
DS
€120
Davide Eyner Cabrera Sanchez
1 month ago
€50
Anonymous
1 month ago
CF
€100
Clara Ferranti
1 month ago
PL
€100
Pietro Lalloni
1 month ago
GS
€50
Gaetano Silverii
1 month ago
MM
€1,960
Marco e Silvia Cardarelli Marengo
2 months ago
€300
Anonymous
2 months ago
or
Use My Email Address
By continuing, you agree with the GoFundMe
terms and privacy policy
There's an issue with this Campaign Organizer's account. Our team has contacted them with the solution! Please ask them to sign in to GoFundMe and check their account. Return to Campaign

Are you ready for the next step?
Even a €5 donation can help!
Donate Now Not now
Connect on Facebook to keep track of how many donations your share brings.
We will never post on Facebook without your permission.