Aiutiamo IRCCS Policlinico di MILANO

#distantimauniti #piùcontagiosidelcoronavirus
Il Policlinico di Milano sta modificando il suo assetto per accogliere i malati di Coronavirus, adibendo interi reparti a questa emergenza.
E' un momento drammatico per medici, infermieri e tutti coloro che contribuiscono alle cure dei malati.
Ma il vero dramma, come ha detto il rianimatore dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, Christian Salaroli, è che la limitatezza delle risorse comporta che si debbano fare delle scelte sui malati: "Si decide per età e per condizioni di salute, come in tutte le condizioni di guerra".

Con il nostro aiuto cerchiamo di reintegrare le spese a cui sta andando incontro uno degli ospedali tra i più grandi di Milano in questo periodo di grande difficoltà, aiutando a comprare macchinari, dispositivi di protezione individuale per il personale e attrezzature fondamentali per i malati e a rafforzare la Terapia Intensiva.

Ma soprattutto, cerchiamo di combattere questa limitatezza di risorse, facendo sì che chiunque possa ricevere le cure necessarie.

Peraltro, il Policlinico di Milano garantisce l'esperienza e le conoscenze dei protocolli più aggiornati necessari oggi nella cura del Coronavirus.  Infatti, ha tra i suoi medici anche  il prof. Antonio Pesenti, direttore del Dipartimento di Anestesia-Rianimazione e Emergenza Urgenza,  nonché coordinatore dell'unità di crisi a livello regionale per le terapie intensive, e che con la sua attività clinica  e di ricerca ha perfezionato lo sviluppo dell'ECMO, macchinario che sostituisce l'attività di cuore e polmoni, fondamentale per i malati gravi di Coronavirus.

Io sono Chiara Panunzi, una studentessa di medicina del Policlinico al sesto anno di studi.
In quanto studenti, io e i miei compagni di università, non siamo abilitati a entrare nei reparti dove svolgiamo normalmente i tirocini, ma sentivo le storie del forte stress e delle numerose difficoltà di medici e specializzandi che sono invece impegnati in prima linea.
Ho cercato di trovare un modo in cui potessimo contribuire a questo sforzo collettivo, seppur distanti, e così mi è venuto in mente di lanciare questa campagna.
I miei compagni di corso sono stati fondamentali nel supportare l'iniziativa e hanno voluto lanciare un messaggio molto bello, che riporto: "In questo particolare momento di profonda incertezza per il nostro Paese, noi studenti di medicina del Policlinico scegliamo di sostenere il Servizio Sanitario Nazionale: questo ospedale è stato fino a qualche giorno fa la nostra casa, ci ha accolti e cresciuti come dei figli, adesso è il momento di renderlo una casa più efficiente e più sicura per tutti quanti. Nel nostro piccolo, pur non essendo in prima linea nell'affrontare questa emergenza, vogliamo lanciare questo appello affinché il nostro contributo possa fare la differenza diventando un dono per tutti." (Gli studenti di medicina del VI anno del Policlinico).
https://milano.fanpage.it/non-posso-andare-in-reparto-li-aiuto-cosi-chiara-raccoglie-oltre-130-000-euro-per-il-policlinico/

Potete donare anche direttamente al Policlinico: 
- Versamento su c/c (Conto corrente) bancario indicando nella causale CORONAVIRUS
CC n. 38863 intestato a Fondazione Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico
IBAN   IT59W0311101642000000038863
- trovate tutte le informazioni utili anche al sito: https://www.policlinico.mi.it/donazioni-lotta-al-coronavirus

IMPORTANTE: da ogni donazione effettuata viene trattenuta una percentuale pre-impostata da gofundme pari al 15% per offrire un contributo NON OBBLIGATORIO per la gestione della piattaforma. Questo contributo può essere modificato e portato a 0, se lo si ritiene corretto.
Per modificarlo, dopo aver inserito l'importo che si vuole donare nell'apposito spazio, bisogna cliccare sul riquadro in basso dove vi è la percentuale 15% e cliccando su "ALTRO" si potrà immettere qualsiasi importo si voglia dare alla piattaforma per la gestione del sito (anche 0%).


46059188_158465619550386_r.jpeg

Donations ()

  • Anonymous 
    • €20 
    • 5 hrs
  • Alessandro Valsecchi 
    • €50 
    • 8 hrs
  • Donna Stonecipher 
    • €25 
    • 10 hrs
  • Anonymous 
    • €300 
    • 11 hrs
  • Gennaro Carafa 
    • €40 
    • 12 hrs
See all

Organizer and beneficiary

Chiara Panunzi 
Organizer
Milano, LM, Italy
Policlinico Di Milano 
Beneficiary
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more