BIRMANIA Stop the military! aiuta l'opposizione!

Dopo 4 mesi oltre 833  persone sono state uccise dai militari, 5467 sono state arrestate. Oltre 600.000 lavoratrici  e lavoratori sono stati licenziati e sono senza uno straccio di salario per essersi opposti alla dittatura.  Aiutaci a sostenere chi a perso il lavoro, chi ha perso anche la casa perchè è stato cacciato dai militari.   Aiuta chi organizza le lotte a comunicare tra loro. (soprattutto ora che i militari hanno tagliato internet)!
Aiuta i dissidenti e i sindacalisti a sfuggire all'arresto e sostieni chi nei villaggi etnici, estremamente poveri, ospita e cura i fuggitivi, . Aiutaci a farli vincere.
Tutto il tuo contributo raggiungerà direttamente i beneficiari. Basta anche poco, per aiutare le lavoratrici e I lavoratori in prima fila contro la dittatura, e chi è  rimasto senza salario.    Sosteniamo loro e il sindacato CTUM ad organizzarsi contro i militari. 

In questi giorni i militari stanno setacciando le fabbriche e gli ostelli dove vivono le decine di migliaia di giovani lavoratrici per arrestare chi organizza lgli scioperi. Molte lavoratrici si stanno nascondendo.  I military stanno provocando i manifestanti mandando in giro loro agenti con coltelli e spranghe di ferro in tutte le piazze.

Dal 1° febbraio, giorno del colpo di stato militare, il popolo birmano,  grazie agli smartphones e ai social,  si organizza,  scende in piazza contro la dittatura e si difende in modo pacifico, contro la repressione e le violazioni delle libertà fondamentali. Ora i militari hanno tagliato anche internet e solo con i telefoni normali,  si può comunicare e organizzarsi, ma ci vogliono grandi risorse.

La dittatura sarà sconfitta solo se le lotte potranno continuare e se il mondo rimarrà informato.
Sosteniamo le mobilitazioni contro i militari.  Aiutiamo il popolo birmano a resistere fino a quando non vincerà.

ITALIA-BIRMANIA.INSIEME  è in contatto  quotidiano con coloro che organizzano l'opposizione democratica e, sostiene da anni con progetti e attività di formazione, il processo di democratizzazione del paese, le organizzazioni sindacali e delle donne per l’affermazione dei diritti umani e del lavoro. In questa fase ITALIA-BIRMANIA.INSIEME  è impegnata a sostenere il movimento di opposizione civile contro la dittatura.



54724042_1613667249657944_r.jpeg
  • Anonymous 
    • €20 
    • 24 d
  • Anonymous 
    • €20 
    • 1 mo
  • Rita Morandi 
    • €100 
    • 1 mo
  • federico fantini 
    • €20 
    • 1 mo
  • Anonymous 
    • €10 
    • 1 mo
See all

Organizer

Italia. Birmania.Insieme 
Organizer
Rome, Metropolitan City of Rome
  • #1 fundraising platform

    More people start fundraisers on GoFundMe than on any other platform. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case something isn’t right, we will work with you to determine if misuse occurred. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more