16
16
3

Adotta un Museo | Adopt a Museum

€3,655 of €5,000 goal

Raised by 16 people in 5 months
(English version below)

ICOM Italia: campagna di crowdfunding per i musei danneggiati dai disastri naturali.


  


Perché Adotta un Museo?
L’iniziativa è stata attivata da ICOM Italia (International Council of Museums) a seguito del sisma del Centro Italia che ha portato alla chiusura di 34 i musei, l’interruzione delle attività culturali e la perdita di lavoro di molti operatori del settore. Con Adotta un Museo le offerte di solidarietà pervenute dalla comunità museale sono state messe in contatto con le richieste di aiuto dei musei colpiti per permette il rapido riavvio dei servizi culturali e il recupero dei beni museali danneggiati.  

Cosa è successo?
Tra agosto 2016 e gennaio 2017, l’area appenninica tra Marche, Lazio e Umbria è stata colpita dal più importante fenomeno sismico avvenuto in Italia negli ultimi trent’anni. Questi territori racchiudono uno dei principali paesaggi culturali del nostro paese ed ospitano un immenso patrimonio artistico.

Più di 30 musei sono stati danneggiati, molti i professionisti museali  che hanno operato in questi anni per lo sviluppo di queste istituzioni, trovandosi oggi senza possibilità di proseguire il proprio lavoro.

Come opera Adotta un Museo?
Sono state definite quattro linee d’azione principali:

1 - Sostegno ai musei  per la ripresa dei servizi.
2 -Valorizzazione dei musei e dei territori di riferimento.
3 - Restauro e valorizzazione dei beni danneggiati.
4 - Restauro e recupero degli edifici museali.

 Perché una campagna di crowdfunding?
Perché un grave momento di crisi come questo sia trasformato in un’opportunità costruendo attraverso delle progettualità di sistema nuove possibili strade di sviluppo dei musei. In questo modo possiamo garantire il supporto della comunità museale nazionale e internazionale, ma anche di privati interessati, nella rinascita dei musei colpiti non solo per il  restauro di edifici e collezioni ma soprattutto nella rapida ripresa dei servizi culturali.   

 Come puoi supportare il progetto?
La campagna di crowdfunding sarà online dal 4 settembre sul sito web di GoFundMe. Da quel momento è possibile sostenere il progetto direttamente e indirettamente condividendolo nel tuo network.

 Scopri tutti i dettagli dell’iniziativa, scaricando la presentazione di Adotta un Museo .

 Parlano di noi
- Artribune: 34 i musei danneggiati dal sisma del 2016. ICOM lancia la campagna “Adotta un Museo”
- Giornale dell’arte: Adotta un Museo
- Centro Pagina: Adotta un Museo
- La Nuova Ecologia: L’arte per ricominciare
- Padova Oggi: L'università di Padova sostiene i musei colpiti dal terremoto: sì all'iniziativa "ICOM"
- Libreriamo: Le opere di Cola dell’Amatrice in mostra per sostenere i luoghi colpiti dal terremoto
- Simbdea: Sisma del Centro-Italia 2016: "Adotta un Museo"
- Umbria Domani: Le opere d’arte rovinate dal sisma vanno recuperate: l’appello dell’ICOM Italia
- Utopic: Utopic e ICOM insieme per valorizzare l’autentico splendore delle Marche
 

Per maggiori informazioni puoi leggere anche:

- Primo report sui Musei colpiti dal sisma .
- Report sui Musei colpiti dal sisma in Umbria (aggiornato al 9 febbraio 2017)
- Adotta un museo. Siamo passati ai fatti!
- Report sui Musei colpiti dal sisma in Umbria (aggiornato al 19 maggio 2017)
 
Domande?
Non esitare a contattarci a
adottaunmuseo@icom-italia.org

 Ringraziamenti
Vogliamo ringraziare tutte le persone che hanno impiegato il loro tempo nello sviluppo e nella realizzazione di questo progetto e a quanto realizzato quale contributo di solidarietà. Un ringraziamento speciale a:

Marchingegno srl per il logo grafico;

Luca Marcantonelli e Lucia Paciaroni  (Con in faccia un po' di sole...) per le immagini;

Fondazione Marche Cultura per la realizzazione del video Adotta un Museo.

 Museo Bagatti Valsecchi, Milano 
 
Inoltre l’iniziativa è stata accolta, sostenuta e condivisa, dai professionisti museali di tutto il mondo, tramite il supporto di ICOM International .


 

              _________________________________________________



ICOM Italy: crowdfunding campaign for museums damaged by natural disasters



 

Why Adopt a Museum?
The initiative has been developed by ICOM Italy (International Council of Museums) following the earthquake in Central Italy which led to the closure of 34 museums, the interruption of cultural activities and the loss of work of many operators in the sector. With Adopt a Museum we want to to connect external solidarity offers with the needs of museums, in order to rapidly reopen these facilities, reactivate all the services for the community, and to recover damaged museum artefacts.

 What happened?
Between August 2016 and January 2017, the Apennine area between Marche, Lazio and Umbria was hit by the largest seismic phenomenon that occurred in Italy in the last thirty years. This area contains one of the main cultural landscapes of our country and hosts an immense artistic patrimony.

More than 30 museums have been damaged, and many people who have devoted years to the development of these institutions have found themselves from day to day without the possibility of continuing their work.

 How does Adopt a Museum operate?
Four main lines of action have been defined:

1 - Restoration and promotion of damaged properties.
2 - Restoration and recovery of the museum buildings.
3 - Support for museums and institutions for the resumption of services.
4 - Promotion of the museum and the reference area.

 Why a crowdfunding campaign?
Because a serious moment of crisis like this is transformed into an opportunity, by building new possible ways of museum development. In this way we can guarantee the support of the national and international museum community, as well as private individuals, in the rebirth of these museums. Not only for the restoration of buildings and collections, but above all for the rapid recovery of cultural services.

 How can you support the project?
The crowdfunding campaign will be online from Monday September 4th on GoFundMe's website. From that moment on, you can support the project directly and indirectly by sharing it with your network.

Find out all the details of the initiative by downloading the presentation of Adopt a Museum .

 News
- Artribune: 34 i musei danneggiati dal sisma del 2016. ICOM lancia la campagna “Adotta un Museo”
- Giornale dell’arte: Adotta un Museo
- Centro Pagina: Adotta un Museo
- La Nuova Ecologia: L’arte per ricominciare
- Padova Oggi: L'università di Padova sostiene i musei colpiti dal terremoto: sì all'iniziativa "ICOM"
- Libreriamo: Le opere di Cola dell’Amatrice in mostra per sostenere i luoghi colpiti dal terremoto
- Simbdea: Sisma del Centro-Italia 2016: "Adotta un Museo"
- Umbria Domani: Le opere d’arte rovinate dal sisma vanno recuperate: l’appello dell’ICOM Italia
- Utopic: Utopic e ICOM insieme per valorizzare l’autentico splendore delle Marche

 
Any other question?
Feel free to contact us anytime at adottaunmuseo@icom-italia.org


Special thanks

We want to thank all the people who have spent their time in the development and implementation of this project and how it has been realized as a contribution of solidarity. Special thanks to:

Marchingegno srl for the graphic logo;

Luca Marcantonelli and Lucia Paciaroni (Con in faccia un po' di sole...) for the pictures;

Fondazione Marche Cultura for the realization of the video Adopt a Museum.

 Museo Bagatti Valsecchi in Milan 

In addition, the initiative has been welcomed, supported and shared by museum professionals around the world, through the support of ICOM International .
+ Read More

€3,655 of €5,000 goal

Raised by 16 people in 5 months
Your share could be bringing in donations. Sign in to track your impact.
   Connect
We will never post without your permission.
In the future, we'll let you know if your sharing brings in any donations.
We weren't able to connect your Facebook account. Please try again later.
AC
€50
Anna Cipparrone
29 days ago
€350
Anonymous
1 month ago
AM
€400
Alessandra Mottola Molfino
2 months ago
€40
Anonymous
4 months ago
AS
€35
Antonia Silvaggi
4 months ago
€50
Anonymous
5 months ago
€50
Anonymous
5 months ago
€5
Anonymous
5 months ago
€300
Anonymous
5 months ago
€5
Anonymous
5 months ago
or
Or, use your email…
Use My Email Address
By continuing, you agree with the GoFundMe
terms and privacy policy
There's an issue with this Campaign Organizer's account. Our team has contacted them with the solution! Please ask them to sign in to GoFundMe and check their account. Return to Campaign

Are you ready for the next step?
Even a €5 donation can help!
Donate Now Not now
Connect on Facebook to keep track of how many donations your share brings.
We will never post on Facebook without your permission.