8
8
3

LEAD Italia

€5,600 of €100,000 goal

Raised by 10 people in 7 months
(for English read below)

La nostra storia


Nel 2016 Mario, Giorgio ed io abbiamo incontrato Tosca, 17 anni, e le abbiamo chiesto che cosa avrebbe voluto fare se avesse potuto cambiare il mondo. Tosca ci ha risposto che il suo desiderio era di fare qualcosa per cambiare la scuola, rendendola più attenta agli interessi e ai bisogni degli studenti. Avrebbe studiato all’università, si sarebbe cercata un lavoro come insegnante e poi avrebbe avuto tempo per concentrarsi sul suo obiettivo.

“Ma perché aspettare tanto, perché non adesso?” Non si è mai troppo giovani per mettersi in gioco!


Così è cominciata l’avventura di Tosca e di circa 60 altri suoi coetanei in LEAD Italia , organizzazione non profit che mette insieme giovani italiani di ogni estrazione sociale, tra i 17 e i 19 anni, con alti standard etici e morali e motivati a contribuire positivamente alla comunità. LEAD Italia li affianca nello sviluppo del loro potenziale di leader al servizio della società, attraverso un programma di formazione di due anni gratuito che aiuta i ragazzi nell’esplorazione delle proprie capacità e dei problemi della comunità e li incoraggia ad agire in quegli ambiti che richiedono intervento, implementando progetti ad impatto sociale.


I nostri risultati

In poco più di un anno sono state realizzate oltre 200 ore di formazione e lanciati 4 progetti sociali interamente ideati e gestiti dai ragazzi, mentre circa una decina è in fase di progettazione. Sara con “Sport per tutti” organizza attività ricreative per permettere ai genitori di trascorrere del tempo di qualità con i propri figli; Francesco ha dato vita a “Incontra una famiglia straniera”, un progetto in cui giovani italiani incontrano famiglie straniere con l’obiettivo di confrontarsi e demolire alcuni dei comuni stereotipi e pregiudizi. Greta invece si rivolge invece ai giovani suoi coetanei con l’iniziativa “Attraversa te stesso”, percorso personale alla scoperta della propria identità. Per i nostalgici della corrispondenza con “L’amico di penna”, Pietro sta dando vita ad una piattaforma online che faccia rivivere in chiave moderna la bellezza di un’amicizia nata attraverso la lettera. Martina invece ha implementato un progetto di orientamento universitario nella sua scuola. Sara sta lavorando ad una “Caccia ai tesori di Conegliano”, un gioco per le famiglie alla scoperta degli angoli più affascinanti e ricchi di storia della sua città natale. Tosca vuole contribuire al mondo dell’istruzione implementando la sua vision di una scuola democratica con il progetto "ABS School". Se volete conoscere i dettagli di queste iniziative, visitate questa pagina 


Partecipa al nostro sogno!

I ragazzi accedono a LEAD Italia in modo gratuito, questo per permettere la partecipazione dei giovani indipendentemente dalle loro possibilità economiche.
Per poter continuare a proporre la nostra attività che attualmente è limitata alla provincia di Treviso, allargandola ad un numero maggiore di ragazzi e di città italiane, abbiamo bisogno del vostro aiuto, dell’aiuto di coloro che condividono il sogno di una comunità migliore e che credono nel potenziale dei giovani.
Il nostro obiettivo è raccogliere le risorse che potranno sostenere l’intero ciclo di formazione dei prossimi ragazzi che accederanno al programma a partire da settembre 2018. Nel dettaglio, tali risorse andranno a finanziare:

-300 ore di formazione per 30 ragazzi, l’affitto dei locali e i costi dei formatori
-6 workshop residenziali di due giorni ciascuno su temi specifici (creative thinking, decision making, la scelta di essere leader, superare gli ostacoli, continuous learning, guidare il cambiamento)
-supporto ai ragazzi nell’implementazione dei loro progetti per la comunità
-supporto alla diffusione delle attività di LEAD Italia in altre città italiane aumentando il numero di giovani coinvolti e le iniziative sociali per la comunità
-1 meeting internazionale per dare vita a progetti di collaborazione tra giovani di nazionalità diverse per il bene della comunità globale.

Fa’ la differenza per la comunità e sostieni i giovani di LEAD Italia nel loro intento di cambiare la società. Anche le più piccole donazioni posso fare tanto.
E non dimenticarti di condividere il nostro sogno con i tuoi amici! 

La comunità te ne sarà grata per sempre.

28792540_15232776210_r.jpeg

ENGLISH VERSION

Our story

In 2016, Mario, Giorgio and I met Tosca, 17 years old, and we asked her what she would have done if she could change the world. Tosca answered that she had the dream to change the world of school, making it more aligned to the interests and the needs of the students. She would have then gone to university, she would have looked for a job as a teacher and later she would have had time to focus on her goal to change the world of school.

“Why waiting so long, why not now?” You are never too young to get involved!

This is how Tosca’s and her peers’ journey in LEAD Italia started.

LEAD Italia is a non profit organisation that brings together young Italian people of any social-economical background, aged 17-19, with high ethical and moral standards, motivated to positively contribute to the community. We support youths in the development of their potential to lead and serve society through a 2-years training programme.
We offer a free programme that lets youths explore their skills and the needs of the community and that encourages them to take action in any situation that requires intervention, implementing social projects.


Our achievements so far

In a little bit more than a year we delivered more than 200 hours of training and 4 social projects were implemented, entirely designed and managed by young people. Other 10 social initiatives are in the process of being implemented.

Sara with “Sport for everyone” organises recreational activities to let parents enjoy some quality time with their sons. Francesco started “Meeting a foreign family”, an initiative where young Italian people meet immigrant families with the aim of sharing and demolishing the most common stereotypes and prejudgements. Greta works for her peers with the project “Go through yourself”, a personal journey to discover one’s own identity.
For those who are nostalgic of the correspondence with the penfriend, Pietro is building an online platform that can bring the beauty of the penfriendship back to life  with a modern interpretation.
Martina has implemented a university orientation project at her school. Sara in developing a treasury hunt to discover the most beautiful and unknown corners of her hometown. Tosca wants to contribute to the world of education implementing her vision of a democratic school with "ABS School Project". If you want to know more about these initiatives, visit have a look here .


Be part of our dream!

Youths get free access to our programme. This is to make sure that they can take part to the activities regardless of their economical background.

To keep delivering our activities which are currently limited to the Province of Treviso, and offer our programme to a bigger number of youths and Italian cities, we need your help: we need the help of those who share a dream of a better community and who believe in the potential of young people.

Our goal is to collect those resources that can support a full training cycle for the next young people who will access the programme in September 2018. More specifically, such resources will support:

-300 hours training for 30 youths, rent of rooms and costs of coaches
-6 workshops of two days each on specific topics (creating thinking, decision making, the choice to be leader, overcome obstacles, continuous learning, leading change)
-young people in the implementation of their social projects
-the spread of LEAD Italia activities in other Italian cities increasing the number of young people involved and the social initiatives for the community
-1 international meeting to give birth to projects with young people with different nationalities collaborating for the greater good of the world community.

Make the difference in the community and support LEAD Italia young leaders in their effort to change society. Even small donations have an impact!
Be part of (y)our dream and don’t forget to share it with your friends! The community will forever be grateful to you.
+ Read More
Come vi abbiamo già raccontato, uno dei nostri obiettivi è creare un network internazionale di giovani che si mettano in gioco per la comunità.

Siamo quindi appena tornati da un viaggio indimenticabile in Israele cui i nostri ragazzi si sono per la prima volta incontrati con i ragazzi di LEAD, l'organizzazione non profit a cui facciamo riferimento per il nostro programma di formazione.

Sono stati dieci giorni molto intensi con un unico obiettivo: mettere in contatto giovani leader di paesi diversi e cominciare a costruire un dialogo che abbiamo la sensazione ci porterà lontano.

Il tutto organizzato dagli infaticabili Eliav Zakay, CEO di LEAD, e da Yaara Landau Kanner cui vanno i nostri ringraziamenti.

Nel nostro viaggio sono accadute tante cose.

Abbiamo avuto la possibilità di incontrare Morris Kahn, filantropo e fondatore di LEAD.
Abbiamo inoltre avuto il piacere di conoscere il Vice Capo Missione - Primo Consigliere dell'Ambasciata Italiana a Tel Aviv Gianmarco Macchia.
Se volete sapere com'è andato l'incontro ecco qui di seguito un articolo che ne spiega i dettagli
http://www.diplomacy.co.il/…/4084-young-leaders-from-italy-…

Abbiamo visitato Acre sfidandoci nel gioco Amazing Grace, coinvolgendo locali, passanti e turisti.

Abbiamo visitato Israele in lungo e in largo, scoprendone la bellezza, ma anche i problemi e le sfide politiche, culturali e religiose.
Abbiamo soprattutto incontrato decine di giovani che si mettono al servizio della comunità.
Assieme abbiamo costruito mobili che sono stati poi donati ad una casa di riposo, abbiamo condiviso momenti di allegria in groppa ai dromedari, una notte nel deserto in un accampamento di beduini, ammirato le stelle e l'alba nel deserto. Abbiamo condiviso le nostre opinioni sul futuro di Israele e dell'Italia.

Lingue diverse, tradizioni diverse, religioni diverse. Eppure i nostri e i loro ragazzi sembrava si conoscessero da sempre. Perché?
La ragione sta nell'aver fatto esperienza dello stesso percorso di sviluppo alla leadership e nell'essere accomunati dal medesimo desiderio di contribuire alla comunità.

Ieri mattina abbiamo riassunto le considerazione dei nostri dieci giorni assieme e tutti ci siamo resi conto del potenziale del nostro primo incontro. Siamo convinti che questo viaggio non sia fine a se stesso, ma che sia il punto di partenza verso la collaborazione in progetti che renderanno la comunità internazionale migliore.

Cosa portiamo a casa per l'Italia da questo viaggio? Tanto. I nostri ragazzi hanno toccato con mano una realtà fatta di entusiasmo e dinamicità che purtroppo non sempre riescono a vivere in Italia. Ora si rendono conto più che mai di quanto possano fare per la propria comunità. Si sentono forse più responsabili e motivati a dare di più per il bene del proprio paese. E già hanno identificato dei nuovi progetti da realizzare e questa settimana si incontreranno per avviarli.

Cosa portiamo a casa per LEAD Italia da questo viaggio? La convinzione che non ci si possa fermare qui. Quello che abbiamo saputo dare ai giovani della provincia di Treviso fino a questo momento è troppo prezioso per fermarci. L'Italia è grande e c'è molto da lavorare per raggiungere il nostro obiettivo di organizzazione che coinvolga giovani di tutta Italia.

Abbiamo inoltre preso consapevolezza dei risultati raggiunti in questi anni tra cui l'aver dato prova di poter replicare all'estero un modello di formazione che è unico nel suo genere e che ha il potenziale di cambiare la vita di singole persone e di intere comunità.
Non solo quindi continueremo a lavorare in Italia, ma a lavorare e a collaborare con LEAD per il bene della comunità globale.

Guardando al presente, siamo piccoli di fronte ai grandi sogni che abbiamo davanti a noi. Per affrontare le sfide che oggi ostacolano la nostra strada, abbiamo bisogno del supporto di chi con noi condivide l'importanza di ciò che stiamo creando.

I nostri sono sogni grandi che riguardano l'Italia e il mondo intero. Non è però utopia. E gli ultimi cinque anni sono la prova che siamo sì sognatori, ma sognatori di sogni che accadono.

Di cosa abbiamo bisogno per il presente e per il futuro di LEAD Italia? Abbiamo bisogno di trovare persone che possano dare supporto economico alla formazione dei nostri ragazzi italiani e di persone che ci aiutino a trovare queste persone.
Abbiamo anche bisogno di aiuto a comunicare ciò che stiamo realizzando per portare la nostra vision in altre città italiane dando quindi ad un numero maggiore di giovani la possibilità di accedere ad un percorso di leadership development che cambierà loro la vita e quella della comunità.

Vi ringraziamo quindi per tutto quello che state facendo per sostenere le nostre attività.
+ Read More
Grazie a coloro che stanno sostenendo il nostro progetto.
Il primo ciclo di attività si è concluso con grande soddisfazione: 10 progetti in fase di implementazione ideati e lanciati interamente dai nostri giovani leader per la comunità Italiana e internazionale.
Continuate a sostenerci!
+ Read More
Read a Previous Update

€5,600 of €100,000 goal

Raised by 10 people in 7 months
Your share could be bringing in donations. Sign in to track your impact.
   Connect
We will never post without your permission.
In the future, we'll let you know if your sharing brings in any donations.
We weren't able to connect your Facebook account. Please try again later.
OM
€30
Oliver Michielan
3 months ago
€600
Anonymous
3 months ago
€200
Anonymous
4 months ago
€200
Anonymous
4 months ago
€300
Anonymous
5 months ago
€50
Anonymous
5 months ago (Offline Donation)
€200
Anonymous
5 months ago
€20
Anonymous
6 months ago (Offline Donation)
€2,000
Anonymous
6 months ago (Offline Donation)
€2,000
Anonymous
6 months ago
or
Use My Email Address
By continuing, you agree with the GoFundMe
terms and privacy policy
There's an issue with this Campaign Organizer's account. Our team has contacted them with the solution! Please ask them to sign in to GoFundMe and check their account. Return to Campaign

Are you ready for the next step?
Even a €5 donation can help!
Donate Now Not now
Connect on Facebook to keep track of how many donations your share brings.
We will never post on Facebook without your permission.