90
90
9

Save Peace Community in Colombia

€20,055 of €20,000 goal

Raised by 110 people in 6 months
Created October 24, 2018
Italian follows - Segue testo in italiano
--------

“Peace, the real one, is built every day with our actions”, this is what the Peace Community of San José de Apartadó (in Colombia) believes.
The members of the Community, on 31 January 2018, have demonstrated this by destroying with a public act the gun that four paramilitaries had used a month before to try to kill German and Roviro, two people belonging to the Community Council. A concrete action to reject violence, but also the expression of a different humanity that does not bear feelings of hate and revenge.

The Peace Community of San José de Apartadó is a community of farmers that in the last 20 years have chosen to resist the war through: neutrality towards armed actors, denunciation of all human rights violations that they experienced or witnessed, fair and equitable lifestyle, that respects human dignity and environment and that is based on an alternative and sustainable economy.
All the members of the Peace Community are Human Rights Defenders and for this reason continuously under threat.
 

International accompaniment has always been indicated by the Peace Community as one of its main strategies for survival and nonviolent resistance.
Operazione Colomba, the Nonviolent Peace Corps of the Community Pope John XXIII, from 2009 maintains a constant presence in the Peace Community and accompanies its members during all their movements. The accompaniment, or "civil escort", ensures protection and full freedom of movement for people who would otherwise risk to be subjected to violence.
Thanks to accompaniment, the members of the Peace Community can move more safely to the nearby city of Apartadó and to the many villages. This is essential to maintain contacts and carry out all the agricultural activities their sustenance depends on.
Furthermore, Operazione Colomba is an international eye that monitors and documents the Human Rights violations it witnesses, carrying out advocacy activities.

Life risk for the members of the Peace Community is very high, therefore the international presence and accompaniment are indispensable! To do this, we need your support!

33973482_15403820730_r.jpeg

HOW WILL WE USE YOUR DONATIONS?

To ensure the accompaniment and protection to the Peace Community, at least 3 volunteers from Operazione Colomba are required in the field.
Which are the costs to support the presence of a volunteer?
To reach the Peace Community a volunteer needs intercontinental flight, domestic flight, taxi/jeep. This is a journey that a volunteer does more than once per year, since he alternates the presence abroad with short periods in Italy.
In addition, expenses for health insurance and a long stay Permit for Colombia are required.
A volunteer chooses to dedicate a period of his life by investing time, energy and capacity to support the Peace Community and for these efforts he receives a reimbursement for his personal expenses.
Then we have the expenses for the accompaniments to the Community members, which include the care of the mules and the maintenance of the harness, the satellite phone, the food and the equipment (project t-shirts, hammocks, mosquito nets, boots, backpacks…).
(In 2017 Operazione Colomba volunteers made 27 accompaniments in the veredas and 46 in the city).
For a total cost of more than 25.000 euros.
Our goal is to collect at least 20.000 euros by 31st December 2018.

33973482_15403807750_r.jpeg

TO LEARN MORE ABOUT THE CONFLICT IN COLOMBIA

In Colombia, despite the signing of the Peace Agreements between the Government and the FARC (end of 2016), Peace has not arrived yet. Neo-paramilitary groups are advancing and controlling many areas in the country, multinational and foreign corporations impose their presence at the expenses of the environment and of the local population. Between January 1 and November 17 2018, 226 Human Rights Defenders and social leaders have been murdered in Colombia, according to the last report relased by Indepaz - Instituto de estudios para el desarrollo y la paz. 

www.operazionecolomba.it/en/  

Find more pictures HERE 


------------------------------------------------------------------


SALVIAMO LA COMUNITÀ DI PACE IN COLOMBIA

“La Pace, quella vera, si costruisce ogni giorno con le proprie azioni”, questo sostiene la Comunità di Pace di San José de Apartadó (CdP), in Colombia.
E così il 31 gennaio 2018, con un atto pubblico, i suoi membri hanno distrutto la pistola con la quale quattro paramilitari, un mese prima, avevano tentato di assassinare German e Roviro, appartenenti al Consiglio della Comunità.
Un'azione concreta di rifiuto della violenza, ma anche il gesto di una umanità diversa che non nutre sentimenti di odio e di vendetta.

La Comunità di Pace di San José de Apartadó è una comunità contadina che da oltre 20 anni ha scelto, per resistere alla guerra, la neutralità di fronte agli attori armati, la denuncia pubblica di tutte le violazioni dei Diritti Umani di cui è vittima o è testimone, uno stile di vita solidale, rispettoso della dignità umana e dell'ambiente, fondato su una economia alternativa.
Tutti i suoi membri sono Difensori dei Diritti Umani e per questo esposti a continue minacce.


Da sempre l'accompagnamento internazionale è indicato dalla Comunità di Pace come una delle sue principali strategie di sopravvivenza e di resistenza nonviolenta.
Operazione Colomba, il Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII, dal 2009 mantiene una presenza costante nella CdP e accompagna i suoi membri durante tutti gli spostamenti: gli accompagnamenti, o “scorte civili”, garantiscono protezione e libertà di movimento a persone che altrimenti rischierebbero di subire violenze.
Grazie agli accompagnamenti i membri della CdP possono muoversi con maggiore sicurezza nella vicina città di Apartadó e tra i vari villaggi per mantenere i contatti e svolgere tutte le attività agricole dalle quali dipende il loro sostentamento.
Inoltre Operazione Colomba è un occhio internazionale che monitora e documenta le violazioni dei Diritti Umani di cui è testimone, svolgendo attività di advocacy.

Il rischio per la vita dei membri della Comunità di Pace è altissimo, la presenza e l'accompagnamento internazionale sono indispensabili!
Per farlo abbiamo bisogno del vostro sostegno!


COME UTILIZZEREMO LE VOSTRE DONAZIONI?

Per garantire l’accompagnamento e la protezione alla Comunità di Pace, è necessaria la presenza di almeno 3 volontari di Operazione Colomba sul campo.
Cosa significa in concreto garantire la presenza di un volontario?
Un volontario per raggiungere la Comunità di Pace ha bisogno di un volo intercontinentale, voli interni, taxi/jeep. Un viaggio che affronta più volte l’anno, se si considera che i volontari alternano periodi di presenza all’estero a brevi periodi in Italia.
Oltre al volo, un volontario necessita di un’Assicurazione che lo tuteli e di un Visto di soggiorno in Colombia.
Un volontario sceglie di mettere a disposizione tempo, energie e capacità per sostenere la CdP; lo fa volontariamente, appunto, e per questo riceve un rimborso per le proprie spese personali.
Poi ci sono le spese per gli accompagnamenti ai membri della CdP, che comprendono la cura dei muli e il mantenimento dei finimenti, il telefono satellitare, il vitto e le attrezzature varie (maglie di progetto, amache, zanzariere, stivali, zaini...).
(Nel 2017 Operazione Colomba ha realizzato 27 accompagnamenti nei villaggi e 46 in città).
Per un totale di oltre 25.000 euro.
Il nostro obiettivo è di raccogliere almeno 20.000 euro entro il 31 dicembre 2018.


APPROFONDIMENTO CONFLITTO COLOMBIANO

In Colombia nonostante la firma degli Accordi di Pace tra il Governo e le FARC (fine 2016), la Pace non è ancora arrivata. I gruppi neo paramilitari avanzano e controllano ormai molte aree del Paese, le multinazionali e le imprese straniere impongono la loro presenza in sfregio all'ambiente e alla popolazione locale. Tra l'1 gennaio e il 17 novembre 2018, sono tati assassinati 226 Difensori dei Diritti Umani e leader sociali, secondo i dati raccolti nel report di Indepaz - Instituto de estudios para el desarrollo y la paz. 

www.operazionecolomba.it 

Guarda altre foto QUI
+ Read More
(English follows)
20.055 euro donati da 110 persone in poco più di 4 mesi!
Obiettivo raggiunto!
Vogliamo ringraziare tutte le persone che hanno aderito alla nostra Campagna di raccolta fondi e che hanno così dato un importante contributo per sostenere le spese del 2018.
Siamo convinti che con il vostro supporto e la vostra solidarietà, potremo continuare ad accompagnare la Comunità di Pace anche nel 2019 e sostenere così la lotta nonviolenta per la Pace in Colombia.

Presto vi informeremo sulle nuove iniziative che pensiamo di avviare per sostenere la nostra presenza in Colombia.

Grazie ancora a tutti e a presto!
Operazione Colomba

---------------------------------

€ 20,055 donated by 110 people in just over 4 months!
Goal achieved!
We would like to thank all the people who have joined our fundraising campaign and who have thus made an important contribution to help supporting the 2018 expenses.
We are sure that with your support and solidarity, we will be able to continue to accompany the Peace Community in 2019 and support in this way the nonviolent struggle for Peace in Colombia.

Soon we will inform you about new initiatives that we plan to launch to support our presence in Colombia.

Thanks again to everyone and see you soon!
Operazione Colomba
+ Read More
(Italian follows)

Every year the Peace Community of San José de Apartadó commemorates the massacre of 21 February 2005.
That day Luis Eduardo Guerra, among the founders and main leader of the Community, was killed, together with his partner Bellanira, his son Deiner (only 11) and other 5 people including 2 children, 5-year-old Natalia and 11-month-old Santiago. It was a very hard blow for the whole community.
After 14 years from that brutal massacre, after the signing of the Peace Agreement with the FARC, the situation has not improved at all.
On 29 December 2017, some paramilitaries tried to kill, without success, German and Roviro. Since then, together with other leaders / members of the Community, they are constantly threatened with death and forced to live without being able to move freely, but only by planning their (few) movements in detail and always "escorted" by international volunteers, among them those of Operation Colomba.

The Peace Community itself affirms that international accompaniment is today the main strategy to guarantee its own survival.
For this reason, Operazione Colomba volunteers are next to the Peace Community since 10 years. To continue their presence they need everyone’s help.
The 2018 crowdfunding campaign will stay open only a few days (until 28 February). It is not long to reach our goal…
Donate and share, we really need it!

Thank you.
Operazione Colomba volunteers
------------------------------------

Ogni anno la Comunità di Pace di San José de Apartadò commemora il massacro del 21 febbraio 2005.
Quel giorno venne ucciso Luis Eduardo Guerra, tra i fondatori e leader della Comunità, assieme alla compagna Bellanira, al figlio Deiner di soli 11 anni e ad altre 5 persone tra le quali 2 bambini, Natalia di 5 anni e Santiago di 11 mesi. Fu un colpo durissimo per tutta la Comunità.
Dopo 14 anni da quel barbaro massacro, dopo la firma degli Accordi di Pace con le FARC, la situazione non è per niente migliorata.
Il 29 dicembre del 2017 alcuni paramilitari hanno provato ad uccidere, senza riuscirvi, German e Roviro, che da allora, assieme ad altri leader/membri della Comunità, sono costantemente minacciati di morte e costretti a vivere senza potersi muovere liberamente, ma solo programmando i loro (pochi) spostamenti nei minimi particolari e sempre “scortati” dai volontari internazionali, tra i quali, quelli di Operazione Colomba.

La stessa Comunità di Pace afferma che l’accompagnamento internazionale è oggi la principale strategia per garantire la propria sopravvivenza.
Per questo le volontarie e i volontari di Operazione Colomba sono al fianco della Comunità di Pace da ormai 10 anni, ma per continuare la loro presenza hanno bisogno dell’aiuto di tutti.

La nostra Campagna di raccolta fondi 2018 rimarrà aperta solo ancora pochi giorni (fino al 28 febbraio)… manca poco per raggiungere l'obiettivo che c'eravamo prefissati.
Dona e condividi, ne abbiamo veramente bisogno!

Grazie!
I volontari di Operazione Colomba
+ Read More
(Italian follows)
“We want you to know that you gained a great space in our hearts and that these 10 years spent beside us, which today we celebrate together, are just the beginning of a long journey with us, since we need you to accompany this big family that has welcomed you and considers you as friends.”

“Relying on your friendship, your joy, your company, your commitment, your physical, political and moral support is of the utmost importance, because thanks to you today we can keep our Peace Community alive.”

These are two of the most touching passages of the letter written by the Peace Community members for the tenth anniversary of the permanent presence of Operazione Colomba volunteers as international civil escort to the Peace Community of San José de Apartadó.
To remember this time together, the volunteers with all the members of the community who came from their villages have organized a big party with barbecue, lemonade on floods, games for children and ... for adults, like the unmissable women's and men's five-a-side football competition.
It’s a huge emotion to share this moment with all the people who took part in this crowdfunding.
We inform you that this campaign will stay open until February 28th. Not long to reach our goal of 20,000 euros. If everybody can help us, in a month we can do it! Share and forward to all your contacts!
Thank you!

Operazione Colomba volunteers in Colombia

-------------------------

"Vogliamo che sappiate che vi siete conquistati un grande spazio nei nostri cuori e che questi 10
anni al nostro fianco, che oggi celebriamo insieme, siano solo l’inizio di un lungo cammino con noi
perché abbiamo bisogno che continuiate ad accompagnare questa grande famiglia che vi ha accolti e vi considera fratelli."

"Contare sulla vostra amicizia, la vostra allegria, la vostra compagnia, il vostro impegno, il vostro sostegno fisico, politico e morale è di somma importanza, poiché grazie a voi oggi possiamo
mantenere in vita la nostra Comunità di Pace."

Questi sono due dei passaggi più toccanti della lettera scritta dai membri della Comunità di Pace in occasione del decimo anniversario di presenza permanente dei volontari di Operazione Colomba come scorta civile internazionale alla Comunità di Pace di San José de Apartadó.
Per ricordare questo cammino fatto insieme, i volontari insieme a tutti i membri della Comunità giunti dai loro villaggi hanno organizzato una grande festa con grigliata, limonata a fiumi, giochi per i bambini e… per gli adulti: tiro alla fune, lancio del lazo e l’immancabile torneo di calcio a 5 femminile e maschile.
Con enorme emozione condividiamo questo momento con tutte le persone che hanno partecipato a questa campagna di raccolta fondi.
Vi informiamo che la campagna rimarrà aperta fino al 28 febbraio. Non manca molto per raggiungere il nostro obiettivo di 20.000 euro. Se tutti ci aiutate in un mese ce la possiamo fare! Condividete e inoltrate a tutti i vostri contatti!
Grazie!

I volontari di Operazione Colomba in Colombia
+ Read More
Italian follows
Dear friends,

as you know we set the ambitious goal to raise 20,000 euros by December 31, because this was the need of Operazione Colomba project in Colombia to cover the expenses incurred during 2018 and face a better planning of the presence in 2019.

We have almost reached our goal, exceeding 16,000 euros was a great result: more than 80 donations in just 2 months, hundreds of shares and views of the videos related to the campaign.
Furthermore, we have certainly achieved the result of increasing the visibility of the Peace Community, making known not only the difficult situation they are living, but also their prophetic activity and their nonviolent resistance. We hope that this will also bring them more security!

All of this would not have been possible without your support, either by contributing concretely to fundraising and spreading it.
Having the opportunity to continue our fundraising without time limits, we keep the campaign open to try to achieve the goal we set: € 20,000.
We therefore ask you again an effort to spread the link to this page as much as possible.
Together we can do it!
... which is also among the best wishes we can give for this 2019!
Thank you!
Operazione Colomba volunteers in Colombia

-------------------------

Care amiche, cari amici,
come sapete ci eravamo prefissati di raccogliere 20.000 euro entro il 31 dicembre 2018 perché di questo necessitava il progetto di Operazione Colomba in Colombia per coprire le spese sostenute durante il 2018 ed affrontare una migliore programmazione della presenza nel 2019.
Abbiamo quasi raggiunto il nostro obiettivo, superare i 16.000 euro è stato un grandissimo risultato: oltre 80 donazioni in soli 2 mesi, centinaia di condivisioni social e visualizzazioni dei video collegati alla campagna.
Inoltre, il risultato di aumentare la visibilità della Comunità di Pace, di far conoscere maggiormente la loro realtà profetica e la loro resistenza nonviolenta, ma anche la situazione di particolare difficoltà che stanno vivendo, è sicuramente stato raggiunto… speriamo che anche questo porti loro maggiore sicurezza!
Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il vostro sostegno e contributo, sia esso stato economico o di divulgazione.
Avendo la possibilità di continuare la nostra raccolta fondi senza vincoli di tempo, manteniamo la campagna aperta per provare a raggiungere l’obiettivo che ci eravamo prefissati: 20.000 euro. Vi chiediamo quindi ancora uno sforzo per diffondere il più possibile il link a questa pagina. Insieme ce la possiamo fare!
…che è anche tra i migliori auguri che possiamo farci per questo 2019!
Grazie ancora.
I volontari di Operazione Colomba in Colombia
+ Read More
Read a Previous Update

€20,055 of €20,000 goal

Raised by 110 people in 6 months
Created October 24, 2018
Your share could be bringing in donations. Sign in to track your impact.
   Connect
We will never post without your permission.
In the future, we'll let you know if your sharing brings in any donations.
We weren't able to connect your Facebook account. Please try again later.
MD
€210
Maria D.
1 month ago (Offline Donation)
€300
Anonymous
2 months ago (Offline Donation)
€60
Anonymous
2 months ago (Offline Donation)
€240
Anonymous
2 months ago (Offline Donation)
€200
Anonymous
2 months ago (Offline Donation)
SC
€300
Secundino y Carmen
2 months ago (Offline Donation)
CR
€50
Carlo Maria Rossi
2 months ago (Offline Donation)
MC
€10
Maria Elena Castellani
2 months ago
MF
€135
Marco Favetta
2 months ago
SL
€52
Sandra Lambertini
2 months ago (Offline Donation)
or
Use My Email Address
By continuing, you agree with the GoFundMe
terms and privacy policy
There's an issue with this Campaign Organizer's account. Our team has contacted them with the solution! Please ask them to sign in to GoFundMe and check their account. Return to Campaign

Are you ready for the next step?
Even a €5 donation can help!
Donate Now Not now
Connect on Facebook to keep track of how many donations your share brings.
We will never post on Facebook without your permission.