zenOrto un giardino/orto condiviso a Salerno

zenOrto è un progetto di permacultura.

L’agricoltura commerciale moderna non é sostenibile si basa interamente sui combustibili fossili ed é altamente inquinante. Un nuovo modello agricolo che si prende cura della terra restituendogli fertilitá e che nella fase di progettazione tiene in considerazione uomini, animali, piante, case e paesaggio esiste giá. Abbiamo bisogno di convertire il modello agricolo utilizzato attualmente in un modello che generi ecosistemi autosufficienti che si autoregolamentano, ecosistemi che siano abbastanza stabili e forti per resistere ai parassiti e alle malattie, che si sviluppino in armonia con tutte le specie viventi, che non generino inquinamento, ecosistemi che siano altamente produttivi e che siano pemanenti.
Utopia? No, Permacultura!

Lello Sozio beneficiario della campagna,
è un giardiniere, vive
a Salerno ed è docente di agricoltura sinergica per la libera scuola di Hemilia Hazelip.

"Ho scattato la foto che vedete in copertina di questa campagna di raccolta fondi circa 10 anni fa quando ho scoperto che i folletti esistono. Ero nel mio ortogiardino" Lello Sozio.

“Riconciliarci con la natura e sentirci in armonia, in equilibrio. Tornare ad essere figli di Gaia, predatori utili invece che parassiti distruttori del Pianeta”
[Emilia Hazelip]

I prodotti ottenuti con questa pratica hanno una diversa qualità, un diverso sapore, una diversa energia ; attraverso questo modo di coltivare viene restituito alla terra, in termini energetici, più di quanto si prende, promuovendo i meccanismi di autofertilità del suolo e facendo dell'agricoltura un'attività umana sostenibile.

Il progetto zenOrto prevede la realizzazione di un giardino commestibile di oltre 3.000 mq  sulle colline di Giovi, a 5 minuti di macchina da Salerno.
Il progetto prevede per il primo anno il recupero dell'area , la costruzione di un piccolo capanno attrezzi con cui fare anche recupero acque piovane, l'acquisto di cisterne , di una pompa e di un pannello solare, per il suo stoccaggio.
In primavera prossima prepareremo le prime aiuole produttive e lavoreremo a una food forest (bosco commestibile)

Il progetto prevede attività in campo di semine trapianti e raccolta ortaggi oltre a offrire attività di yoga, tai chi e meditazione in collaborazione con Il Rimedio Zen e l'associazione A.S.D. Kumbha.

I fondi richiesti sono a copertura di queste prime spese iniziali

- decespugliatore 
- tettoia raccogli piovane/capanno attrezzi
- pompa sommersa 
- pannello solare
-cisterne per immagazzinare l'acqua
- impianto irrigazione a goccia

Avrei bisogno di questo budget entro fine settembre in maniere di completare i lavori entro la primavera prossima.

Non mi piace chiedere soldi senza dare nulla in cambio , per questo ho pensato di ricambiare il vostro sostegno con i prodotti del giardino zenOrto che aspettiamo abbondanti il prossimo anno.
Pura vida !

Donations (0)


  • Roberto Cavaliere 
    • €10 
    • 5 d
  • Emanuela de luise 
    • €20 
    • 10 d
  • Anonymous 
    • €10 
    • 11 d
  • Veronica De Luise 
    • €23 
    • 13 d
  • Sabrina Sozio 
    • €20 
    • 15 d

Fundraising team: Team di raccolta fondi (5) 


Lello Shaman Sozio 
Organizer
Raised €60 from 3 donations
Salerno, CM, Italy

Claudia Cavaliere 
Team member
Raised €10 from 1 donation
Carlo Voto 
Team member
Maristella Aiello 
Team member
Veronica De Luise 
Team member
This team raised €53 from 3 other donations.
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more