Chi tocca i fiGli muore

Il documentario ha come scopo sensibilizzare l'opinione pubblica sulla realtà sommersa che riguarda i bambini che hanno subito reazioni avverse da vaccino. 

Crediamo che l’informazione possa consentire di validare o rivedere le proprie convinzioni e siccome non ci vengono permesse, né informazione né consapevolezza, le tenteremo entrambe noi, con i nostri mezzi e con il tuo aiuto.

Abbiamo già prodotto un documentario one shot che racconta la manifestazione tenutasi lo scorso 28 Luglio, il giorno che il decreto vaccini passava alla Camera.


Il video ha avuto un'ampia visibilità sui social network e abbiamo ricevuto feedback positivi che ci hanno incoraggiato a continuare sulla strada della vera informazione.

Il dibattito ha raggiunto toni aspri e il rischio in questi casi è che ci si dimentichi dei soggetti principali che  sono e rimangono i nostri figli. 


Da qui, l’idea di renderli i veri protagonisti di un racconto in giro per l’Italia con l’intento di raccontare le loro storie, quelle di bambini vaccinati, non vaccinati e di bambini che dai vaccini sono stati danneggiati. 

Il documentario si snoda lungo un viaggio, una serie di incontri. Andremo a trovare i bambini feriti di cui non si parla; incontreremo le madri e i padri ormai abituati al dolore, all'isolamento e al silenzio. Incontreremo i professionisti che potranno indicarci l'enorme superficialità con la quale il governo oggi impone pratiche mediche rischiose.

Ci occuperemo anche dell'impatto che la Legge sui vaccini da poco approvata ha avuto sulle famiglie che per scelta consapevole hanno deciso di non vaccinare i propri figli.


Esploreremo il mondo dei bambini che con la loro empatia ci riportano ad un mondo fatto di gioia, leggerezza e semplicità.

Racconteremo il disagio e la protesta oscurati imperdonabilmente dai media.
Mentre a Pesaro sono scese a manifestare decine di migliaia di persone, nella televisione e sui giornali non è stata fatta la giusta cronaca.


Abbiamo iniziato questa campagna con le nostre risorse e la porteremo avanti facendo quanto necessario per diffondere l'informazione il più possibile.

Il nostro contributo alla causa, riferito alle nostre risorse e competenze, è completamente gratuito e include: produzione, scrittura, regia, riprese, video editing, e social marketing.

I soldi raccolti verranno utilizzati per coprire le spese relative alla logistica (spostamenti, pernottamenti, approvvigionamento), all’eventuale noleggio dell’equipaggiamento tecnico non disponibile richiesto di volta in volta e a tutte quelle figure professionali che non abbiamo e per le quali dovremmo affidarci ad esterni (grafica, post-produzione audio, color correction, musiche, sponsorizzazioni e divulgazione).

Ricevere una tua donazione per realizzare questo, ci confermerà che siamo uniti dagli stessi valori: libertà di espressione e di scelta.


Se sei depositario di esperienze che ritieni importanti e che sono in linea con i propositi di questo documentario contattaci lasciando un commento qui, sulla pagina di questa campagna. Fai parte anche tu di questo progetto! 

Saremo più che felici di coinvolgere e ringraziare  il maggior numero di persone in questo progetto.
Questo è un lavoro che sarà portato a termine anche grazie a te e di cui le persone ti ringrazieranno. 


Noi, siamo solo dei mezzi per portare la verità alla luce e rendere il mondo migliore.

Altro (video):
Testimonianza spontanea di una madre

Donations

 See top
  • MARIAIVANA BORDONARO 
    • €5 
    • 31 mos
  • francesco natoli 
    • €50 
    • 35 mos
  • Daniele Daniele 
    • €5 
    • 38 mos
  • Michele Frontalini 
    • €20 
    • 38 mos
  • Giovanna Furlan 
    • €10 
    • 38 mos
See all

Organizer

Alessandro Amori 
Organizer
Rome, Lazio
  • #1 fundraising platform

    More people start fundraisers on GoFundMe than on any other platform. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case something isn’t right, we will work with you to determine if misuse occurred. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more