Il Borgo della Canapa di Resilienza Italia ONLUS

Il Borgo della Canapa

Resilienza Italia ONLUS  è un’associazione non lucrativa di utilità sociale italiana il cui scopo è creare opportunità ed offrire lavoro e dignità a migliaia di famiglie. I suoi principi si basano su sostenibilità, ambiente, inclusione e  green economy. Un’economia quindi virtuosa, circolare ed ecocentrica. Resilienza Italia investe in Italia, ed è pronta ad affrontare le sfide della grande competizione globale. Proprio ora sta adoperandosi per creare il primo Centro Polifunzionale di Ricerca, Trasformazione, Formazione e Commercializzazione della filiera canapaia italiana, per investire nella canapa industriale ed in tutti i suoi  derivati e sottoprodotti. Il Centro Polifunzionale rappresenta il volano per riqualificare, riconvertire e radicare nuovamente la storica Cultura della Canapa nei territori agricoli del nostro Paese. Contemporaneamente si prefigge di creare una vera e propria azienda agricola economicamente indipendente: Il Borgo della Canapa.

La creazione della struttura de Il Borgo della Canapa prevede la realizzazione di un complesso di manufatti realizzati interamente in bioedilizia, proprio attraverso l’utilizzo della canapa che è ecologica, a-tossica, isolante, anti-sismica, ignifuga e persino in grado di assorbire e smaltire CO2. La canapa consentirà un ambiente molto più salubre per ogni tipo di attività dell’Uomo. 
51135408_1600873370203856_r.jpeg
Tra le strutture della startup agricola/innovativa/benefit – Il Borgo della Canapa -  uno spazio apposito  sarà destinato per un frantoio ed un mulino dedicato al settore agroalimentare per ricavare olio, farina e tutti i loro sottoprodotti. Altri spazi invece saranno dedicati a trasformazione e confezionamento di fibra e canapulo per ricavare materiale edile, tessile, bio-plastiche, cellulosa e molto altro grazie alle qualità uniche della canapa ed al supporto di macchine e macchinari innovativi, pensati e sviluppati appositamente per il Centro Polifunzionale.

Il nostro motto:

51135408_159998793569571_r.jpeg
Il Borgo non è solo creazione, ma anche ricerca e formazione
: è stato  infatti predisposto uno spazio destinato alla didattica per far conoscere le numerose proprietà organolettiche e salutari della canapa e per la divulgazione di metodi e metodologie innovative per la semina, il raccolto e l’essiccazione della pianta stessa. Il tutto avverrà con il supporto di materiale informativo, relatori e formatori professionisti accreditati, incontri tematici ciclicamente ripetuti, mirati alla formazione ed alla divulgazione  del tema della canapa come risorsa.

Il Borgo della Canapa infine ospiterà uno spazio destinato al pubblico per proporre i prodotti derivati dalla canapa in modo sapiente ed accattivante: dal seme alla farina, dall’olio ai prodotti lavorati dalle sapienti manifatture italiane, grazie alla collaborazione di esperti ed al contributo di agricoltori, imprenditori e produttori, tutti impegnati in una nuova e concreta economia circolare


Un progetto a copertura del territorio italiano: Siamo partiti! 

Per la realizzazione del Borgo della Canapa è stata scelta una sede nella Maremma, in Toscana, dove sono stati acquisiti 400 ettari di terreno e sono già in corso gli incontri con gli agricoltori locali per ottimizzare le future semine, ma questo sarà solo il primo di molti Borghi. 

Siamo partiti da zero, e oggi Resilienza Italia ONLUS conta oltre 11.000 iscritti su tutto il territorio nazionale, tra cui:

72 imprese agricole;

86 aziende aderenti;

112 ettari coltivati per uso, ricerca e sperimentazione;

800 ettari pronti ad essere coltivati nella nuova campagna di semina.

51135408_159998938423650_r.jpeg

L’assenza di uno o più centri Polifunzionali dedicati alla canapa industriale in Italia costituisce un ostacolo alla competitività dei produttori agricoli, impedendo la piena verticalizzazione dei prodotti e la nascita di una filiera locale. 

I costi di trasporto sono tali da rendere sconveniente la lavorazione dei co-prodotti se il centro polifunzionale non è attiguo ai campi coltivati, in particolar modo per le fibre tessili.

Scopo di Resilienza Italia ONLUS è realizzare nel lungo periodo un Borgo per ogni provincia del Paese grazie ai proventi dei Borghi già realizzati, incrementando così l’incisività sul territorio, i benefici ambientali ed ovviamente creando nel tempo un numero in costante aumento di nuovi posti di lavoro locali a più livelli.

Grazie al lavoro svolto in questi anni Resilienza Italia ONLUS è stata eletta da tutte le altre associazioni - nazionali e non - a rappresentare la Filiera Canapaia Italiana al Tavolo di Filiera interministeriale del MIPAAF, il quale ha il compito di definire le attività da intraprendere per il sostegno del settore, rafforzandone le potenzialità e risolvendone i nodi cruciali, favorendo lo scambio d’informazioni tecniche e scientifiche e indirizzando l’utilizzo delle risorse a disposizione.

51135408_1599989554425093_r.jpeg
Perché donare? Una grande opportunità per l’Agricoltura Italiana

Ciò che ti chiediamo è di aiutarci a posare il primo mattone: il finanziamento della costruzione del Borgo della Canapa, comprensivo di innovativi macchinari per la lavorazione del seme di canapa. Sarà la manifestazione concreta di un intento condiviso del quale Resilienza Italia ONLUS si rende promotrice, occupandosi al contempo di promuovere la filiera della canapa locale, regionale e nazionale per produrre, trasformare e vendere i prodotti derivati e incrementare l’economia di settore, l’occupazione, la formazione e la didattica, favorendo il radicamento della forza-lavoro con particolare attenzione alla fascia giovanile, per un ritorno green e redditizio all’impresa del settore agricolo.

Ci prefiggiamo come primo traguardo il raggiungimento di 60.000,00 € a fronte di un progetto del valore totale di 4,5 milioni di €. Il nostro scopo è di investire le donazioni per dare il via alla startup e con essa la posa del primo mattone. Resilienza Italia ONLUS provvederà mediante fondi bancari, investimenti a lungo periodo e vendita di quote del Borgo a reperire i restanti fondi per far sì che la struttura diventi operativa e produttiva già dal 2021.

Dal No Profit al Profit, in un circolo virtuoso: attraverso il vostro contributo supporterete Resilienza Italia ONLUS nella realizzazione del Centro Polifunzionale il Borgo della Canapa, il quale sarà una realtà economica autonoma, in grado a sua volta di facilitare e investire nei progetti No Profit di Resilienza Italia ONLUS, ospitandone incontri ed iniziative in un vero e proprio circolo virtuoso per una economia circolare. 

Dei ricavi economici del Borgo, il 51% sarà reinvestito nella costruzione di nuovi Borghi in altre province

Oltre a ciò, il 10% del reddito lordo sarà devoluto annualmente per i progetti no profit di Resilienza Italia ONLUS quali strutture di aggregazione, scuole, biblioteche, musei e molto altro ancora a seconda della realtà locale,  messi a disposizione dei residenti delle città che ospiteranno il Borgo.

Il tuo sostegno economico e la tua condivisione partecipata al progetto, allineata in una sana economia di mercato, potranno dare un input decisivo ed una nuova forza alle attività produttive della piccola e media impresa italiana, per combattere la forte crisi economica derivante dai recenti eventi mondiali.

Il nostro scopo è sostenere l’ambiente e creare opportunità di lavoro tramite un’economia virtuosa ed inclusiva ma soprattutto Green, grazie alle molteplici capacità di questa incredibile pianta.

La campagna di raccolta fondi avrà una durata di 3 mesi, con partenza in data 15 settembre 2020 e chiusura in data 15 Dicembre 2020.

Resilienza Italia ONLUS, l’Italia che Cresce.

51135408_1599921866462521_r.jpeg

Un dono per i nostri sostenitori

Per la campagna del Borgo della Canapa sarà possibile effettuare una donazione libera a partire da 5 €, con la quale si otterrà automaticamente l’iscrizione alla nostra newsletter per seguirci in questa missione. Inoltre, per far toccare con mano la qualità dei prodotti derivati dalla canapa, Resilienza Italia ONLUS ha deciso di donare ai propri sostenitori un pacchetto con alcuni dei prodotti canapai di uso quotidiano di fattura italiana, direttamente a casa vostra.

Per limitare l’impatto ambientale e garantirvi un prodotto fresco di spedizioni singole, Resilienza Italia ONLUS vi invierà il nostro dono di ringraziamento a Dicembre, data prevista per la fine della campagna.

- Donando 25 euro, riceverete in omaggio l’olio di canapa, dalle grande qualità nutritive e virtù terapeutiche;

- Donando 50 euro, riceverete un pacchetto comprensivo di olio di canapa e farina di canapa, per invitarvi a sperimentare la cucina attraverso questi ottimi prodotti;

- Donando 75 euro o più, riceverete il pacchetto deluxe, comprensivo di olio di canapa, farina di canapa, semi di canapa e pasta di canapa, per esplorare a 360° i sapori e le tante proprietà dei prodotti derivati dalla pianta.

N.B. Ricordiamo  di non donare in forma anonima,  se si desidera ricevere  il nostro omaggio

Vi invieremo attraverso GoFundMe una email per richiedervi l’indirizzo di recapito al quale spedire il nostro omaggio.

Vuoi saperne di più sul progetto de Il Borgo della Canapa? Visita il nostro sito

https://ilborgodellacanapa.resilienzaitalia.org/

https://resilienzaitalia.org/

Unisciti al nostro gruppo Facebook per avere aggiornamenti in tempo reale sul progetto

https://www.facebook.com/groups/IlBorgoDellaCanapa

Vuoi supportarci in altro modo, effettuare donazioni da fondi e fondazioni o acquistare una quota de Il Borgo della Canapa? scrivici sui social o attraverso il canale contatti di GoFundMe!

Leggi  la nostra brochure  per Il Borgo della Canapa!

Donations

  • Giacomo Bandinelli 
    • €50 
    • 23 d
  • Alberto Dei Svaldi 
    • €80 
    • 1 mo
  • Anonymous 
    • €20 
    • 1 mo
  • Mariella Cavalieri 
    • €30 
    • 1 mo
  • Anonymous 
    • €20 
    • 1 mo
See all

Organizer

HRD-ONG RESILIENZA ITALIA ONLUS 
Organizer
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more