Viaggio tra i canili del Sud Italia in 7 giorni

Ciao sono Francesca Di Pietro, come lavoro sono una blogger di viaggio, ma oggi sono qui per parlarti della cosa che amo di più al mondo: i cani! Due anni fa ho adottato il mio primo cane: Frida, è stata sicuramente la gioia più grande che abbia mai provato, amare lei mi ha cambiato la vita, mi ha reso una persona migliore anche verso il prossimo. Mi ha insegnato ad aprire il mio cuore, a sorridere di più a baciare di più, ora la mia famiglia si è allargata e abbiamo 2 cani adottati entrambi ovviamente, la luce dei miei occhi.
 
Credo che la vita sia da intendersi sempre come una ruota, vorrei dare in dietro un po' dell'amore che i miei cani mi danno ogni giorno e vorrei farlo aiutando altri cani meno fortunati.
 
Ho deciso di organizzare un viaggio: 7 Rifugi in 7 Giorni!
 
A gennaio partirò da sola in macchina verso sud e andrò a visitare 7 rifugi, persone che si occupano ogni giorno della propria vita di salvare animali meno fortunati. A volte li trovano per strada, altri gli vengono ricapitati davanti al portone, vorrei con la mia community aiutare queste piccole realtà in un periodo dell'anno così difficile.
Ricordiamo che gestire un rifugio in inverno è molto complicato perché piove, a volte è impossibile far camminare i cani, molte strutture sono all'aperto quindi, che se magari hanno una tettoia, le cucce si bagnano o gli animali patiscono molto freddo.

I rifugi che visiterò:

- Rifugio Code Felici: Settebagni - Roma
- Arca Volante a Rocca Priora
- Eden Bau ODV a Pomezia
- Gli Angeli di Pasquale in provincia di Napoli
- Rifugio Fido Amico mio Castelmorrore provincia di Caserta
- Cuori Randagi di Airola in provincia di Benevento
- Associazione Zoofila Nocerina - Nocera Inferiore
 
 
Potrete seguire il mio viaggio quotidianamente sui miei canali social, mi trovate sempre come @viaggiaredasoli sia su Instagram che su Facebook
Farò una diretta in ogni canile, tantissime storie e gallery con i dettagli dei vari cani.
 
Il mio viaggio ha 2 finalità:
 
1. Raccogliere fondi che dividerò interamente tra i rifugi che visiterò. Ovviamente darò evidenza a chiunque dona dei versamenti che farò per le singole realtà.
 
2. Sensibilizzare all'adozione e alla sterilizzazione dei cani. Il motivo per cui ci sono tutti questi cani randagi è perché la maggior parte delle persone non vuole spendere soldi per sterilizzarli, chi li usa come cani pastore o da guardia li lascia liberi, specialmente al sud e si accoppiano continuamente, e ovviamente poi non ci sono né soldi né interessi a mantenere i cuccioli.
Ci sono tantissimi tipi di cani nei rifugi molto spesso cani di razza, abbandonati perché si parte per le vacanze o perché nasce un bambino e non si ha più tempo o perché semplicemente ci si stanca. Ci sono mix di razze che creano esemplari magnifici e nessuno di loro si merita di passare una vita in un box di un canile. Vorrei farvene vedere il più possibile con la speranza che qualcuno di voi possa scegliere di adottarne uno e di migliorare la vita del cane, ma soprattutto la propria.
 
Anche una piccolissima donazione può aiutare questi animali che non sono stati così fortunati come i miei, e se posso chiederti un'altro aiuto personale per piacere condividi la mia iniziativa sui social o girala a qualche amico che ama gli animali, vorrei davvero creare qualcosa di buono.
Grazie Francesca
 
 
  • Anonymous 
    • €20 
    • 7 mos
  • Irene Ferri 
    • €50 
    • 7 mos
  • Anonymous 
    • €50 
    • 8 mos
  • Fortunato Gambardella 
    • €45 
    • 8 mos
  • Roberta Pantarelli 
    • €10 
    • 8 mos
See all

Organizer

Francesca Di Pietro 
Organizer
Rome, Metropolitan City of Rome