Raccolta fondi per cura TIL in Israele

Ciao a tutti,  
mi chiamo Andrea Rossi, ho 26 anni e abito in provincia di Varese, in particolare a Luino.
Nel 2014, lavoravo a Manchester in un ristorante quando quasi per caso, dopo essere tornato per qualche giorno in Italia, a seguito della rimozione di una bolla sul piede, si è scoperto essere un melanoma.
Successivamente ho iniziato a sottopormi a degli interventi chirurgici, prevalentemente di debulking, fino al marzo 2018 quando è stata provata un’operazione chiamata perfusione isolata dell’arto inferiore. Contemporaneamente agli interventi chirurgici, ho preso parte a vari protocolli sperimentali di immunoterapia che non hanno però sortito l’effetto sperato. Purtroppo tutti i miei sforzi e i sacrifici non hanno portato a grandissimi risultati, anzi, a dire la verità, non hanno fatto altro che peggiorare la situazione. 
Al momento, ho cominciato la mia prima sessione di chemioterapia classica, con la prima infusione oggi, 02/09/2019. I risultati della chemioterapia sul Melanoma di IV stadio Metastico non sono il massimo. L’oncologo che per il momento mi segue, parla di una riduzione magari nei noduli sparsi per il corpo, ma non si può parlare di cura per una guarigione completa.
Il motivo per cui vorrei fare partire questa raccolta fondi è per provare ad entrare in cura allo SHEBA MEDICAL CENTER, una delle prime dieci strutture ospedaliere votate come migliore al mondo. 
La terapia che verrebbe fatta si chiama TIL (INFILTRATING LYMPHOCYTE TUMOR). Questa terapia consiste nell’asportare parte del materiale tumorale, estrarne i linfociti (il nostro esercito contro tutte le malattie), riprodurle in vitro, potenziarle e creare dei vaccini che una volta iniettati nel corpo possano contrastare l’avanzamento della malattia, aiutando le persone che si sottopongono a questo trattamento a guarire. Questo trattamento ha una percentuale di sopravvivenza altissima rispetto a tutte le altre terapie immunologiche, chemioterapiche e chirurgiche.  
Dopo aver contattato la struttura, sono stato informato sui costi che la terapia che VORREI affrontare ha, essendo essi molto elevati, chiedo aiuto alle persone che mi conoscono e che mi vogliono bene, e a quelle che non sanno nemmeno come sono fatto, di darmi una mano a intraprendere questo viaggio.
La somma richiesta sembra esagerata, ma quello che non verrà speso, lo girerò per cercare di trovare una soluzione a questa malattia che sta infestando moltissime persone e che purtroppo non guarda in faccia a nessuno! 
Grazie mille a chi potrà farlo con un sostegno economico, e chi non potrà, sarà ben accetto anche solo un pensiero o una preghiera.
UNITI PER VINCERE
#FUCKCANCER

•••••••••••••••••••••••••••••••••••••
Hi everyone,
my name is Andrea Rossi, I am 26 years old and I live in the province of Varese, in particular in Luino.
In 2014, I worked in a restaurant in Manchester when, almost by accident, after returning to Italy for a few days, following the removal of a bubble on my foot, it turned out to be a melanoma.
Later I started undergoing surgery, mainly debulking, until March 2018 when an operation called isolated lower limb perfusion was tested. Simultaneously with the surgical interventions, I took part in various experimental immunotherapy protocols which, however, did not have the desired effect. Unfortunately all my efforts and sacrifices did not lead to great results, indeed, to tell the truth, they did nothing but make the situation worse.
At the moment, I started my first session of classical chemotherapy, with the first infusion today, 02/09/2019. The results of chemotherapy on Melanoma of the IV stage are not the best. The oncologist who is following me for the moment speaks of a reduction perhaps in the nodules scattered around the body, but we cannot speak of a complete cure.
The reason why I started this fundraiser is to continue with other alternatives. So far the most promising is in the SHEBA MEDICAL CENTER, one of the top ten hospitals voted the best in the world.
The therapy that would be done is called TIL (INFILTRATING LYMPHOCYTE TUMOR). This therapy consists in removing part of the tumor material, extracting the lymphocytes (our army against all diseases), reproducing them in vitro, strengthening them and creating vaccines that, once injected into the body, can counteract the progression of the disease, helping people who undergo this treatment to heal. This treatment has a very high survival rate compared to all other immunological, chemotherapeutic and surgical therapies.
After contacting the facility, I was informed about the costs that the therapy I want to face has, since they are very high, I ask for help from people who know me and who love me, and from those who might not know me but would like to help me to undertake this journey.
Although the sum requested seems exaggerated, the costs of traveling to a foreign country for medical treatment is extremely high and if I exceed the amount donated, those funds will go towards cancer research to try to find a solution to this disease that is infesting many people and that does not discriminate.
Thank you very much to those who can help me through financial means, and those who cannot, even a thought or a prayer will be welcome.
UNITED TO WIN
#FUCKCANCER

Donations (0)

  • Gabriele Sette 
    • €20 
    • 2 hrs
  • Antonella Persegani 
    • €10 
    • 4 hrs
  • anonimo anonimo 
    • €50 
    • 5 hrs
  • Anonymous 
    • €20 
    • 6 hrs
  • Albergo Diana Lago Delio 
    • €500 
    • 6 hrs

Organizer 

Andrea Rossi 
Organizer
Poppino, Italy
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more