Metti in circolo il cambiamento

Quando ho iniziato a coltivare funghi dal fondo di caffè nel mio garage non avrei mai pensato che questo sarebbe diventato il mio lavoro.
Oggi dopo 10 anni da quel momento posso dire con estremo piacere che il mio sogno si sta realizzando. Infatti, quello che all'inizio poteva essere solo un progetto sperimentale oggi è diventata a tutti gli effetti un'azienda agricola circolare.



I passaggi più importanti fino ad oggi sono stati:
  • lo studio del fondo di caffè con il Centro Ricerca Rifiuti Zero del comune di Capannori (LU) nel 2012;
  • la realizzazione della startup Funghi Espresso nel 2014 e la prima sede produttiva a Capannori in un ex calzaturificio ristrutturato per la coltivazione di funghi;
  • la collaborazione con l'Istituto Tecnico Agrario di Firenze nel 2017 e la realizzazione di una fungaia all'interno della scuola;
  • la creazione di Circular Farm a Scandicci nel 2020, all'interno di un ex-vivaio abbandonato.

Fare agricoltura nel 2023 non significa più solo produrre cibo, ma dare la possibilità alle persone di potersi riconnettere con la natura e di riscoprire la gioia e la bellezza di stare insieme, scoprendo cose nuove e assaporando i frutti del nostro lavoro quotidiano.

Lo scopo è quello di creare una community di persone attente verso una produzione agricola sostenibile rispettosa dell'ambiente, che sappia riconoscere il giusto valore per un cibo sano e di qualità, fondamentale per aiutare i piccoli agricoltori a poter ripagare il sudore e la fatica del lavoro quotidiano.




Fare un'agricoltura circolare, vuol dire aver rispetto dell'ambiente, del territorio e delle tradizioni, con uno sguardo al futuro e all'innovazione.
Grazie alle nuove tecnologie possiamo produrre cibo sano senza utilizzare concimi minerali e pesticidi, minimizzando gli sprechi e massimizzando l'efficenza delle produzioni.
Un esempio concreto è dato dal modello di agricoltura circolare che stiamo realizzando all'interno di Circular Farm, dove gli scarti di un processo vengono rigenerati per dar vita ad un nuovo processo produttivo. Come ad esempio gli scarti della produzione del fondo di caffè vengono utilizzati per produrre del lombricompost che verrà utilizzato per concimare l'orto e per dar da mangiare alle galline.
Un altro esempio di efficienza è dato dall'unione dell'allevamento dei pesci con la coltivazione delle piante fuori suolo, in quello che viene chiamato sistema acquaponico, in grado di produrre ortaggi risparmiando il 90% dell'acqua rispetto ad una coltivazione in piena terra.



Il nostro scopo è quello di continuare a far crescere Circular Farm e la sua community di persone che fino ad ora l'hanno sostenuta.

Quali sono gli obiettivi da raggiungere nel breve periodo:
  • realizzare dei video gratuiti per spiegare come poter avviare una piccola coltivazione di funghi domestica.
  • migliorare il processo produttivo con l'acquisto di macchinari che consentano di velocizzare alcune operazioni come la preparazione dei substrati per la coltivazione di funghi;
  • acquistare un autoclave per la sterilizzazione in laboratorio, in modo da poter avviare la coltivazione di funghi medicinali.

Allora cosa aspetti, partecipa anche tu a questa rivoluzione ecologica, dai ora il tuo contributo!
Ogni donazione anche la più piccola può fare la differenza.



Donate

Donations (2)

  • Anonymous
    • €20 
    • 4 mos
  • Anonymous
    • €20 
    • 4 mos
Become an early supporter

Your donation matters

GoFundMe protects your donation

We guarantee you a full refund for up to a year in the rare case that fraud occurs. See our GoFundMe Giving Guarantee.

Donate

Organizer

ANTONIO DI GIOVANNI
Organizer
Scandicci, Metropolitan City of Florence

Your easy, powerful, and trusted home for help

  • Easy

    Donate quickly and easily.

  • Powerful

    Send help right to the people and causes you care about.

  • Trusted

    Your donation is protected by the  GoFundMe Giving Guarantee.