#posalaprimapietra per la Rianimazione a Volterra!

La vicenda "coronavirus" ha messo in evidenza in modo inequivocabile, come il già sofferente Sistema Sanitario Nazionale pubblico, sia stato e sia, un presidio insostituibile nei confronti di un collasso del “sistema Paese”.

Ora tutti si sono accorti che servono i Reparti di Rianimazione!
L'emergenza in corso ci chiama a riflettere, ma soprattutto ad agire: ciascuno di noi può fare la sua parte, in quanto persone, in quanto Italiani... E in quanto Volterrani!

A Volterra potrebbe essere già realizzata una struttura di questo genere, unendo le forze di ASL ed Auxilium Vitae, col supporto concreto della Fondazione CRV, che ha già dato la sua disponibilità.

Potrebbero essere utilizzati locali già esistenti e una dotazione tecnica, in parte già pronta. Sicuramente ci sarebbe la possibilità di gestire, senza particolari aggravi, almeno due posti letto di terapia intensiva /rianimazione, che rappresenterebbero una risorsa non solo per Volterra, ma più in generale per la Toscana!

Nell'immediato Volterra potrebbe rappresentare una seconda linea, capace di decomprimere realtà di terapia intensiva già dedicate al Covid19, accogliendo invece pazienti che continuano ad esistere e per cui necessita un'alta intensità di cura, oltre che divenire una garanzia per la popolazione locale.

Non diciamo solo che serve una Rianimazione, ma che c'è la strada concreta per farla. E non lo diciamo tanto per dire, ma c'è una logica, basata sulle evidenze scientifiche, che rafforza il nostro pensiero e ci spinge a chiedere di cambiare completamente rotta.

Oggi, se accendete la TV, la priorità è diventata "non sovraccaricare" il già provato Sistema Sanitario Nazionale, pensando invece a potenziarlo in prospettiva. Il nostro obiettivo come Associazione, in collaborazione con il progetto Comunità Sorgente , è quello di raccogliere fondi per la "posa della prima pietra", utilizzando l'opportunità che la stessa ASL Nord-Ovest ha messo a disposizione, ovvero la possibilità di effettuare delle donazioni per beneficenza.

Partirà finalmente anche uno studio di fattibilità, e grazie alla Fondazione della Cassa di Risparmio di Volterra, questo sogno sarà realizzabile!

A questo punto non ci resta che fare la nostra parte: porre la "prima pietra" per una Rianimazione a Volterra!

I fondi saranno raccolti su Conto Corrente dedicato, aperto presso la Cassa di Risparmio di Volterra.
La donazione potrà avvenire tramite carta di credito o di debito. Ti verrà chiesto di inserire nome, cognome ed indirizzo mail, (che potrai decidere di nascondere, rimanendo anonimo). Dovrai infine inserire Paese, Codice Postale e i dati per il pagamento.

Grazie in anticipo da parte dell'intera Comunità!  

Con un  contributo da parte di tutti potremo davvero sperare di aprire una Rianimazione nel nostro Ospedale!

Associazione Culturale 
SOS Volterra | Sito Web Ufficiale SOS Volterra | Facebook 

46320768_1584736923529499_r.jpeg

Donations

  • Gabellieri Martina e Vangelisti Paola 
    • €100 (Offline)
    • 9 d
  • Anonymous 
    • €50 
    • 1 mo
  • deborah buselli 
    • €110 
    • 1 mo
  • Provvedi Gianni 
    • €60 (Offline)
    • 1 mo
  • Provvedi Francesca 
    • €50 (Offline)
    • 1 mo
See all

Organizer

Associazione SOS Volterra 
Organizer
Villamagna, Italy
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more