Donazione liberale per il Poppyficio!

Care socie e cari soci, amiche e amici, compagne e compagni,
purtroppo a causa del protrarsi dell'emergenza sanitaria il Circolo Arci del Poppyficio non può riprendere lo svolgimento delle sue attività nella piccola sede di Via Degli Olivi.
Fin dall'inizio dell'emergenza sanitaria, nonostante l'obbligatoria e doverosa chiusura della sede, ci siamo attivati per immaginare modi nuovi per continuare a svolgere al meglio il nostro ruolo all'interno della nostra comunità.
Ci siamo prodigati a creare nuovi spazi e nuovi momenti di socialità, per i soci e  la comunità di appartenenza cercando di trovare modi altri di autofinanziamento e abbiamo continuato, anche grazie al vostro supporto, a promuovere socialità e cultura.
Nonostante le mille restrizioni siamo riusciti a barcamenarci in questo mare di confusione sociale e abbiamo tentato di gestire al meglio la crisi economica dell'associazione.
Abbiamo concordato un piano di rientro con la proprietà dell'immobile e un affitto calmierato fino al prossimo giugno, alla prossima primavera, fiduciosi che una nuova estate arriverà.
Ciò nonostante, siamo in difficoltà, infatti, alle spese di affitto si sono accumulate anche quelle dei servizi che in questi nove mesi hanno continuato a generarsi. Il capitale necessario per superare questa crisi è superiore alla cifra che ci troviamo costretti a raccogliere, ma ci stiamo adoperando per continuare a promuovere cultura e socialità sperando di creare anche una sostenibilità economica della nostra impresa sociale. Sempre pervarsi dal nostro identitario ottimismo sociale e grazie a nuove collaborazioni, ci auguriamo di raggiungere il risultato sperato.
Purtroppo il futuro non sembra ancora tendere al superamento di questa situazione e ad oggi non siamo più in grado di garantire le spese di gestione ordinaria dell'associazione e della sua sede.
Abbiamo il desiderio e il sogno di poter preservare l'esperienza del Poppyficio;
per questo l'assemblea dei soci con il consiglio direttivo ha deciso di chiedere supporto collettivo nel tentativo di traghettare l'associazione fino alla fine di questa emergenza sanitaria. 
L'obbiettivo ultimo è quello di assolvere al piano di rientro e di sostenere le spese vive dell'associazione.
Per questo Vi chiediamo partecipazione e condivisione consapevoli che l'unico modo possibile per uscire da questa crisi socio-sanitaria ed economica passa per la capacità di costuire reti sociali di mutuo soccorso, sinergie e impavide visioni.
Un enorme grazie a tutti voi! <3

Donations

 See top
  • Claudia Noci 
    • €100 
    • 1 d
  • Anonymous 
    • €15 
    • 5 d
  • Anonymous 
    • €200 
    • 5 d
  • GoFundMe Team 
    • €400 
    • 6 d
  • Anonymous 
    • €50 
    • 10 d
See all

Organizer

Saro Poppy Lanucara 
Organizer
Roma, LZ, Italy

  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more