AIUTACI A OSPITARE 1 POETA UCRAINO 1 POETA RUSSO

AIUTACI A OSPITARE 1 POETA UCRAINO E 1 POETA RUSSO AL FESTIVAL DI POESIA PAOLO PRESTIGIACOMO SAN MAURO CASTELVERDE
 
Crediamo fortemente nel valore civile della poesia.
Crediamo fortemente che la poesia possa lanciare un messaggio di pace, di fratellanza, di unione al di là di ogni divisione.
La poesia può ricordarci che al di là degli steccati eretti dalla politica vi è una stessa umanità, uno stesso bisogno di parlarsi e comprendersi.
 
Quest’anno, alla seconda edizione del Festival di Poesia Paolo Prestigiacomo che si tiene nel borgo siciliano di San Mauro Castelverde (PA), riteniamo necessario che la poesia si faccia carico del drammatico momento che stiamo vivendo.
Vorremmo che la poesia si facesse ponte di reciproco ascolto, di un dialogo nuovamente umano.
 
Crediamo pertanto possa avere un grande valore ospitare, nelle giornate del Festival, 1 poeta ucraino e 1 poeta russo, come segnale che è possibile scrivere un’altra storia, che è possibile spegnere il fuoco delle armi e accendere il fuoco conciliante della parola.
 
Per poterli ospitare, insieme ai loro traduttori, abbiamo bisogno del tuo aiuto.
In questo modo vorremmo anche far sentire che questa azione di reciproco incontro e comprensione è sostenuta e voluta da tanti, è l’effetto di una mobilitazione che non riguarda semplicemente un piccolo paese montano della Sicilia, ma ci coinvolge tutti.
 
Aiutaci a ospitare nelle giornate del Festival 1 poeta ucraino e 1 poeta russo e i loro traduttori.
La poesia e l’arte in generale possono contribuire a costruire un mondo diverso.
 
--
 
Il Festival di Poesia “Paolo Prestigiacomo” nasce a San Mauro Castelverde nel 2021 come evoluzione naturale dello storico Premio di Poesia Edita “Paolo Prestigiacomo”, intitolato alla memoria del poeta e scrittore maurino Paolo Prestigiacomo (San Mauro Castelverde, 1947 – Roma, 1992), morto prematuramente, discepolo e amico di Aldo Palazzeschi e tra i protagonisti della stagione letteraria italiana del secondo Novecento.

Il Premio, giunto alla nona edizione, è una grande celebrazione della migliore poesia italiana, tra i vincitori delle passate edizioni si annoverano poeti e intellettuali tra i maggiori in Italia: Patrizia Cavalli, Franco Loi, Franco Marcoaldi, Valerio Magrelli, Iolanda Insana, Eraldo Affinati, Maurizio Cucchi, Tiziano Broggiato, Milo De Angelis, Umberto Piersanti. Anche la giuria si è sempre contraddistinta per la qualità assoluta dei suoi membri: Vincenzo Consolo, Giulio Ferroni, Giuliano Manacorda, Enzo Siciliano, Alfonso Berardinelli, Walter Pedullà, Massimo Onofri, Silvano Salvatore Nigro, Natale Tedesco, Nino De Vita, Maria Attanasio, Alberto Bertoni, Elisa Biagini, Gilda Policastro.
Dal 2021, il Premio è diventato Festival, quindi non più un evento isolato, ma un momento – un processo continuo – di riappropriazione dei luoghi e delle forme della vita collettiva attraverso l’azione della poesia.

Grazie a questa evoluzione è stato possibile inserire nel Festival diverse nuove attività: dai laboratori di poesia rivolti agli alunni e alle alunne dell’Istituto Comprensivo Pollina-San Mauro Castelverde, alla giornata di studi dedicata ogni volta a un tema diverso; dalla commemorazione del poeta Paolo Prestigiacomo nella piazzetta dove sorge la sua casa natale, alle letture poetiche pomeridiane e serali effettuate nelle piazze del borgo e arricchite dall’esibizione di musicisti locali; dalla visita del borgo alla serata finale di gala che culmina con una cena sociale dove i poeti vincitori continuano a dialogare con la comunità locale.
Grazie al Festival la piazzetta della casa natale del poeta è stata ufficialmente riconosciuta e dichiarata “Civic Place” dalla Fondazione Italia Sociale, insieme ad altri prestigiosi luoghi italiani della cultura e del sociale (https://becivic.it/civic-places/), a suggello di un percorso di ricostruzione degli spazi pubblici che ha visto questo luogo del Festival divenire, da anonimo luogo di passaggio, vero e proprio luogo identitario e di progettazione artistica e sociale.

La piccola comunità maurina ha co-progettato il Festival e vi ha contribuito in diversi modi: dai ragazzi e ragazze del servizio civile che si sono occupati dell’accoglienza, ai laboratori di poesia dell’Istituto Comprensivo locale, alle diverse associazioni del luogo che si sono prodigate per l'organizzazione delle visite del paese, ai gruppi artistici locali che hanno allestito stazioni musicali nei punti del borgo dedicati alle letture poetiche.
Gli stessi poeti e i critici che hanno partecipato al Festival sono arrivati a San Mauro Castelverde non solo nella veste loro propria di poeti e critici ma anche in quella di agenti entusiasti di un processo di rigenerazione culturale basato sulla funzione civile della poesia. Con ciò la poesia ha espresso una sua vitalità, che non è quella del testo in funzione del critico dentro a un sistema chiuso, ma è la vitalità di un messaggio che entra nelle fibre del mondo e le scuote.
 
  • elisa audino 
    • €5 
    • 5 mos
  • Emanuela Parodi 
    • €5 
    • 5 mos
  • Angelo Maria Santangelo 
    • €10 
    • 6 mos
  • Rossella Pretto 
    • €10 
    • 6 mos
  • Giuseppe Giaimo 
    • €10 
    • 6 mos
See all

Fundraising team: Festival di Poesia P. Prestigiacomo (13)

Festival di Poesia Paolo Prestigiacomo 
Organizer
Raised €100 from 1 donation
PA
Comune San Mauro Castelverde 
Beneficiary
Grazia Calanna 
Team member
Raised €52 from 6 donations
Adriana Scialabba 
Team member
Raised €10 from 1 donation
Andrea Accardi 
Team member
Antonio Venturella 
Team member
See all

Your easy, powerful, and trusted home for help

  • Easy

    Donate quickly and easily.

  • Powerful

    Send help right to the people and causes you care about.

  • Trusted

    Your donation is protected by the  GoFundMe Giving Guarantee.