PAMELA ANGELELLI- LA VITA PIU FORTE DI TUTTO

€363,455 of €500,000 goal

Raised by 2,407 people in 3 months
NONOSTANTE IL TUMORE, NONOSTANTE LA CHEMIO, METTE AL MONDO IL SUO BIMBO, ORA LA SFIDA PIU' GRANDE.....  SALVARSI!

Siamo i parenti e gli amici di PAMELA, 37 anni, di Montefalco (PG), purtroppo ha scoperto di avere un tumore mentre era incinta,  da subito ha dimostrato il suo coraggio mettendo al mondo il suo bimbo dopo tante sofferenze, diventando un esempio per tutti noi.

Si, Pamela ha un linfoma primitivo del mediastino non-Hodgkin di tipo aggressivo, diagnosticato al sesto mese di gravidanza, questo non le ha impedito di donare la vita al suo piccolo pur subendo i primi cicli di chemioterapia con il suo Nicola in grembo.

Non si è fermata, non si è arresa, Nicola è nato il 13 novembre 2018, ora ha 4 mesi e sta bene anche grazie alle cure amorevoli ricevute dalla famiglia e dai medici dei reparti di ematologia e ostetricia dell’ ospedale S. Maria della Misericordia di Perugia, una struttura all'avanguardia per le cure e per l’umanità degli operatori. Oggi Pamela è ancora lì, in ospedale, sta tentando un settimo ciclo di chemioterapia che però fino ad ora non ha prodotto i risultati sperati.
E’ stata anche candidata a sottoporsi ad una nuova terapia sperimentale chiamata CAR-T, presso l’ istituto tumori di Milano, ma purtroppo, questa cura non è ancora fruibile in Italia!

Non ci sono gli accordi tra stato e aziende farmaceutiche!!!

Infatti solo pochissimi casi possono essere trattati, principalmente pediatrici, per gli altri ad oggi non si sanno né i tempi, ne i modi con i quali si potrà accedere e le liste sono lunghissime.

NOI DOBBIAMO FARE IN FRETTA!! Una possibile alternativa è andare all’ estero per tentare la cura CAR-T, dove sono in corso sperimentazioni, purtroppo solo a pagamento, con costi esorbitanti che arrivano ai 500.000 Euro....  America o Israele i siti più probabili.

Per noi queste cure sono economicamente inaccessibili e proprio per questo l'unica possibilità che abbiamo è quella di unire le forze e chiedere aiuto, sperando che goccia dopo goccia si possa raggiungere quanto necessario.

IL SOLO PENSIERO CHE LA NOSTRA PAMELA NON POSSA CRESCERE SUO FIGLIO E' DEVASTANTE!

Non possiamo rinunciare a lottare sapendo che esiste la concreta possibilità di poter donare  loro un futuro insieme, come è giusto che sia!

Pamela è una ragazza amante della natura e dell'arte, dipinge e adora gli animali tanto da aver creato, con non pochi sacrifici, l'allevamento amatoriale  "Ali di Cocker" facendo della sua passione più grande, un lavoro.

Pamela affronta la vita con il sorriso, anche ora che è così difficile, e noi vorremmo che potesse farlo ancora per molto tempo!

A seguire un articolo che racconta un po’ della sua storia:

http://www.today.it/attualita/scopre-tumore-gravidanza-partorisce-perugia.html 

Ringraziamo con tutto il cuore  coloro che leggeranno questa pagina, che doneranno e che condivideranno per aiutarci.

Precisiamo che qualora Pamela riuscisse a rientrare nelle sperimentazioni italiane le donazioni potranno essere restituite, devolute a casi simili o alla ricerca sul cancro .
Famiglia Giovannetti/Angelelli e gli amici di sempre.

Per chi volesse partecipare con bonifico diretto alla raccolta fondi per Pamela può utilizzare questo Iban a seguire, conto aperto ESCLUSIVAMENTE per questo scopo al fine di garantire la massima trasparenza. Ogni eventuale donazione dovrà riportare la causale:


"donazione volontaria per cure mediche Angelelli Pamela".

GIOVANNETTI SIMONETTA IBAN: IT07R0301503200000005914294
PER BONIFICI ESTERI:  BIC  Banca ricevente (swift): UNCRITMM

Per una maggiore trasparenza e grazie alla disponibilità dello studio notarile Sartore Andrea, Via La Louviere 1/a di Foligno (PG) il conto verrà controllato e certificato in ogni suo movimento.

Infinite GRAZIE

La pagina di facebook di riferimento  creata da Pamela si chiama ANDRÀ TUTTO BENE PAM
 
Approfondimenti sulla possibile  terapia Car T:

http://siliconwadi.it/ricercatori-israeliani-pionieri-di-un-nuovo-paradigma-nella-lotta-contro-il-cancro-4735 

https://www.wired.it/scienza/medicina/2019/01/22/terapia-cellulare-car-t-tumori-sangue/ 

https://www.aboutpharma.com/blog/2018/03/07/primi-successi-car-t-tumori-ematologici/ 



DESPITE THE CANCER, DESPITE THE CHEMIOTHERAPY, SHE GAVE BIRTH TO HER CHILD, NOW THE BIGGEST CHALLENGE ..... TO GET SAVED!

We are the relatives and friends of PAMELA, 37 years old, from Montefalco (PG), unfortunately she discovered she had a tumor while she was pregnant, she immediately showed her courage by giving birth to her baby after so much suffering, becoming an example for all of us.

Pamela has a primitive lymphoma of the non-Hodgkin mediastinum of an aggressive type, diagnosed in the sixth month of pregnancy, this did not prevent her from giving life to her baby even though she underwent the first cycles of chemotherapy when she was pregnant of her Nicola. She didn't give up, Nicola was born on November 13th 2018, now he is 4 months old and he's fine thanks to the lovely care received from the family and from the doctors of the hematology and obstetrics wards of the S. Maria della Misericordia hospital of Perugia, a leading structure thanks to the care and humanity of the operators.

Today Pamela is still there, in the hospital, she is trying a seventh cycle of chemotherapy which, however, has not produced the desired results until now. She was also a candidate to try a new experimental therapy called CAR-T, at the Milan Tumor Institute, but unfortunately, this treatment is not available in Italy!

There are no agreements between the country and pharmaceutical companies !!!

In fact only a few cases can be treated, mainly pediatric cases, but we do not know neither the times, nor the ways in which they can be accessed and the waiting lists are very long.

WE MUST DO HURRY !! And the only alternative is to go abroad, where experiments are underway, to try the CAR-T treatment but unfortunately, only a few are available, with exorbitant costs of up to 500,000 Euros .... America or Israel the most probable sites.

These treatments are economically inaccessible for us and for this reason the only possibility that we have is to join forces and ask for help, hoping that thank to your help we can reach what is necessary.

THE ONLY THOUGHT THAT OUR PAMELA CANNOT GROW HER SON IS DEVASTATING TO US!

We can't give up the struggle knowing that there is a concrete possibility of being able to give them a future together, as it should be!

Pamela is a girl who loves nature and art, she paints and loves animals so much that she has created, with many sacrifices, the amateur breeding "Ali di Cocker" making her biggest passion, a job.

Pamela faces life with a smile, even now that it is so difficult, and we would like that she will do it for a long time to come!

Following an article that tells about her story: 

http://www.today.it/attualita/scopre-tumore-gravidanza-partorisce-perugia.html 

We want thank those who read and will read this page, who will give an offer and them who will share it to help us. Please note that if Pamela will be able to return to Italian trials, donations could be returned, donated to similar cases or cancer research.

Giovannetti / Angelelli family and old friends.

For those wishing to participate by direct transfer to the fundraiser for Pamela can use the following IBAN, account ONLY enabled for this purpose in order to ensure maximum

transparency. Any donation must contain the reason:
"Angelelli Pamela voluntary donation for medical treatment".

GIOVANNETTI SIMONETTA IBAN: IT07R0301503200000005914294
                                                                  BIC  Banca ricevente (swift): UNCRITMM
A lot of thanks!


A PESAR DEL TUMOR, A PESAR DE LA QUIMIOTERAPIA, DA LUZ A SU HIJO,  AHORA EL DESAFÍO MÁS GRANDE ..... ¡SALVARSE ELLA!

 

Somos los familiares y amigos de PAMELA, de 37 años, de Montefalco (PG). Desafortunadamente, ella descubrió que tenía un tumor mientras estaba embarazada. De inmediato mostró su coraje al dar a luz a su bebé después de tanto sufrimiento, convirtiéndose en un ejemplo para todos nosotros.

 

Sí, Pamela tiene un linfoma primitivo de mediastino no-Hodgkin de tipo agresivo, diagnosticado en el sexto mes de embarazo, esto no le ha impedido dar vida a su hijo mientras se sometía a los primeros ciclos de quimioterapia con su Nicola en su regazo.

 

No se detuvo, no se rindió, Nicola nació el 13 de noviembre de 2018, ahora tiene 4 meses y está bien gracias a la atención amorosa que recibió de la familia y de los médicos de los servicios de hematología y obstetricia del hospital S. Maria della Misericordia. de Perugia, una estructura vanguardista por el cuidado y la humanidad de los operadores. Hoy, Pamela todavía está allí, en el hospital, está probando un séptimo ciclo de quimioterapia que, sin embargo, no ha producido los resultados deseados hasta ahora.

También fue candidata a someterse a una nueva terapia experimental llamada CAR-T, en el Instituto de Tumores de Milán, pero, desafortunadamente, ¡este tratamiento aún no está disponible en Italia!

 

No hay acuerdos entre el estado y las empresas farmacéuticas !!!

 

De hecho, solo se pueden tratar muy pocos casos, principalmente pediátricos.  Para los demás hasta la fecha de hoy no sabemos ni los tiempos, ni las formas en que se puede acceder a ellos y las listas son muy largas.

 

¡DEBEMOS ACTUAR DEPRIS! Una posible alternativa es ir al extranjero para probar la cura  de CAR-T, donde los experimentos están en curso, desafortunadamente solo por una tarifa, con costos exorbitantes de hasta 500,000 euros ... América o Israel son los sitios más probables.

 

Para nosotros, estos tratamientos son económicamente inaccesibles y por esta razón, la única posibilidad que tenemos es unir fuerzas y pedir ayuda, esperando que gota a gota podamos alcanzar lo que sea necesario.

 

¡EL ÚNICO PENSAMIENTO DE QUE NUESTRA PAMELA NO PUEDA CRIAR A SU HIJO, ES DEVASTADOR!

 

¡No podemos renunciar a la lucha sabiendo que hay una posibilidad concreta de poder darles un futuro juntos, como debe ser!

 

Pamela es una chica que ama la naturaleza y el arte, pinta y ama a los animales tanto que ha creado, con muchos sacrificios, al criador aficionado "Ali di Cocker" que hace de su mayor pasión, un trabajo.

 

Pamela se enfrenta a la vida con una sonrisa, incluso ahora que es tan difícil, ¡y nos gustaría que lo haga durante mucho tiempo!

 

A continuación  un artículo que cuenta un poco de su historia:

http://www.today.it/attualita/scopre-tumore-gravidanza-partorisce-perugia.html



Con todo nuestro corazón agradecemos a quienes leen esta página, quienes darán y compartirán para ayudarnos.

 

Tenga en cuenta que si Pamela pudiera acceder a la experimentación en Italia, las donaciones podrían ser devueltas, donadas a casos similares o investigaciones de cáncer.

La familía Giovannetti / Angelelli y los amigos de siempre.

 

Para aquellos que deseen participar mediante transferencia directa a la recaudación de fondos para Pamela puede usar el siguiente Iban. Se ha abierto una cuenta EXCLUSIVAMENTE para este fin para garantizar la máxima transparencia. Cualquier donación debe contener el motivo:

 
 

"Donación voluntaria para la atención médica de Angelelli Pamela".

GIOVANNETTI SIMONETTA IBAN: IT07R0301503200000005914294

PARA TRANSFERENCIAS BANCARIAS EXTRANJERAS: BIC (swift): UNCRITMM

 

Infinitas GRACIAS

 

La página de referencia de facebook creada por Pamela se llama ANDRÀ TUTTO BENE PAM

 

Información sobre la posible terapia de Car T:

 

http://siliconwadi.it/ricercatori-israeliani-pionieri-di-un-nuovo-paradigma-nella-lotta-contro-il-cancro-4735 

https://www.wired.it/scienza/medicina/2019/01/22/terapia-cellulare-car-t-tumori-sangue/


https://www.aboutpharma.com/blog/2018/03/07/primi-successi-car-t-tumori-ematologici/
+ Read More
QUESTO E’ QUELLO CHE PUÒ FARE LA SOLIDARIETÀ

Dopo aver fatto la pet non c'è più traccia di niente!!! Remissione totale!!!

Impossibile raggiungere uno ad uno tutti coloro che hanno contribuito a questo...

“Infinitamente Grazie” per averci supportato, rincuorato, assistito, accompagnato in questo terribile percorso.

Un grazie speciale ad Elisa Finocchiaro e GOFUNDME, a Calogero Gliozzo e Famiglia, al mediatore culturale Feras Garabawy, Almudena, Chiara Alessandrini, ai parenti, agli amici, ai medici italiani ed esteri che ci hanno seguito e che ci seguiranno ed ovviamente a tutti i donatori e sostenitori.

Da soli non siamo niente ma insieme si possono salvare vite umane.

L’ augurio più grande è che questa terapia possa essere accessibile subito a tutti. Parliamo della vita delle persone ed è vergognoso che da un anno a questa parte non si trovi il modo di praticarla in Italia!!! Ancora grazie

Trovate qui la fantastica notizia: http://www.perugiatoday.it/attualita/montefalco-pamela-mamma-coraggio-cura-tel-aviv-guarita-cancro.html
+ Read More
Grazie a tutti i sostenitori Pamela è giunta fin qui!
E ANDRA' TUTTO BENE perchè l'unione fa la forza!
+ Read More
Il primo regalo a Pamela siamo riusciti a farlo tutti insieme! Pam è partita e sta facendo le visite a tel Aviv per valutare il trattamento con Car-T.
Insieme ce la faremo e ANDRA TUTTO BENE PAM!

Grazie per le condivisioni, per le donazioni, per le preghiere e grazie perchè il Vostro operato contribuisce ad amplificare il nostro messaggio:
NESSUN MALATO DEVE RIMANERE SOLO
e se esiste una speranza tutti dovrebbero avere la possibilità di rincorrerla.

Tutti insieme proveremo a portarti fuori dal tunnel.
+ Read More
CI SIAMO SI PARTE - PAMELA NON PUO' PIU' ASPETTARE - IN ITALIA NON POSSONO FARE PIU' NULLA!

Ringrazio tutti coloro che stanno lottando e donando con noi per dare a Pamela questa possibilità.

Il primo bonifico di acconto dal conto Giovannetti verso l'ospedale di Israele è stato disposto. L'America è troppo distante quindi proveremo a Tel Aviv.
+ Read More
Read a Previous Update

€363,455 of €500,000 goal

Raised by 2,407 people in 3 months
Your share could be bringing in donations. Sign in to track your impact.
   Connect
We will never post without your permission.
In the future, we'll let you know if your sharing brings in any donations.
We weren't able to connect your Facebook account. Please try again later.
AA
€10
Andrea Anullo
1 day ago
AC
€5
Alessandra Colotti
4 days ago
CP
€123,182
C C - ANDRA' TUTTO BENE PAM
7 days ago (Offline Donation)
CG
€149,941
C C GIOVANNETTI
7 days ago (Offline Donation)
FG
€5
Francesco Guzzardi
13 days ago
€20
Anonymous
16 days ago
AC
€30
Alessandro Cini
19 days ago
€30
Angelo Lambertini
19 days ago
SF
€20
Simona Ferrini
20 days ago
BB
€33
Barnara Baci
20 days ago
or
Use My Email Address
By continuing, you agree with the GoFundMe
terms and privacy policy
There's an issue with this Campaign Organizer's account. Our team has contacted them with the solution! Please ask them to sign in to GoFundMe and check their account. Return to Campaign

Are you ready for the next step?
Even a €5 donation can help!
Donate Now Not now
Connect on Facebook to keep track of how many donations your share brings.
We will never post on Facebook without your permission.