Termini del servizio di GoFundMe

Domande sui nostri termini? Contattaci

 

Data ultima revisione: 30 settembre 2021.

 

Come previsto dai presenti Termini del servizio ed eventuali modifiche di volta in volta adottate (“Termini del servizio”), GoFundMe Inc. fornisce (a) all’utente, la piattaforma GoFundMe attraverso il suo sito web disponibile all’indirizzo www.gofundme.com e le relative applicazioni mobili (collettivamente, con tutte le nuove funzionalità e applicazioni, la “Piattaforma GoFundMe”) e la Community di GoFundMe e i servizi correlati (collettivamente, con la Piattaforma GoFundMe, comprese tutte le nuove funzionalità e applicazioni, i “Servizi GoFundMe”), e (b) agli enti di beneficenza, la piattaforma GoFundMe Charity attraverso il suo sito web all’indirizzo www.charity.gofundme.com e le relative applicazioni mobili (la “Piattaforma GFM Charity”), il widget di GoFundMe Charity (“Widget GFM Charity”) e i servizi correlati sia della Piattaforma GFM Charity che del Widget GFM Charity, i quali servizi, in relazione alla creazione di account e all’elaborazione di donazioni, saranno dismessi il 30 settembre 2021 (collettivamente, la Piattaforma GFM Charity e il Widget GFM Charity, e i servizi correlati sono indicati come, i “Servizi GFM Charity”). Se l’Utente è l’Organizzatore (come definito di seguito), il Beneficiario (come definito di seguito) di una Raccolta fondi (come definita di seguito), un contributore di commenti o un Donatore (come definito di seguito) (collettivamente indicati nel presente documento come “Utente”) situato negli Stati Uniti, sta stipulando un contratto con GoFundMe Inc., 855 Jefferson Avenue, PO Box 1329, Redwood City, CA, 94063. Se l’Utente è situato al di fuori degli Stati Uniti ma non in Australia o Nuova Zelanda, sta stipulando un contratto con GoFundMe Ireland, Ltd., 70 Sir John Rogerson Quay, Dublino 2, Irlanda. Se l’Utente è situato in Australia, sta stipulando un contratto con GoFundMe Australia PTY Ltd., Tower One – International Towers Sydney, Level 46, 100 Barangaroo Avenue, 2000, Sydney, NSW. Se l’Utente è situato in Nuova Zelanda, sta stipulando un contratto con GoFundMe New Zealand Limited, c/o Quigg Partners, Level 7, 36 Brandon Street, Wellington 6011. Salvo diversa indicazione specifica, ai fini dei seguenti Termini del servizio, “GoFundMe”, “noi”, “ci”, “nostro/a/i/e” e altri termini simili, si riferiranno alla parte con cui l’Utente sta stipulando il contratto.

ARBITRATO, RINUNCIA AL PROCEDIMENTO CON GIURIA E ALLA CLASS ACTION: SALVO QUANTO DIVERSAMENTE DESCRITTO NELLA SEZIONE SEGUENTE RELATIVA ALLE CONTROVERSIE, UTILIZZANDO I SERVIZI GOFUNDME O I SERVIZI GFM CHARITY (COLLETTIVAMENTE I “SERVIZI”), L’UTENTE ACCETTA CHE LE CONTROVERSIE TRA LUI E NOI SARANNO RISOLTE MEDIANTE ARBITRATO INDIVIDUALE VINCOLANTE E RINUNCIA A UN PROCEDIMENTO CON GIURIA O A PARTECIPARE A UNA CLASS ACTION. SI PREGA DI RIVEDERE ATTENTAMENTE LA SEZIONE RELATIVA ALLE CONTROVERSIE; SOTTOSCRIVENDO QUESTO ACCORDO, L’UTENTE RICONOSCE ESPRESSAMENTE CHE HA LETTO E COMPRESO TUTTI I TERMINI DELLO STESSO.

Ci riserviamo il diritto, a nostra esclusiva discrezione, di cambiare o modificare parti dei presenti Termini del servizio in qualsiasi momento e senza preavviso. Nel caso lo dovessimo fare, pubblicheremo le modifiche nella presente pagina e indicheremo la data in cui i presenti Termini del servizio sono stati revisionati l’ultima volta.

Il proseguimento dell’utilizzo dei Servizi da parte tua dopo la data in cui tali cambiamenti acquistano efficacia costituirà la tua accettazione dei nuovi Termini del servizio. Nella misura in cui ciò sia concesso dalla legge, la versione in inglese dei presenti Termini del servizio è vincolante e le altre traduzioni sono fornite soltanto per facilità di riferimento. Se non intendi accettare i nuovi Termini del servizio, dovrai interrompere l’utilizzo dei Servizi.

Inoltre, quando si utilizzano i Servizi e, a meno che l’Utente non si trovi nello Spazio economico europeo, nel Regno Unito e in Svizzera (“Europa”), sarà soggetto a ulteriori politiche applicabili, tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’Informativa sulla Privacy. Tutti questi termini sono incorporati per riferimento nei presenti Termini del servizio (fermo restando, tuttavia, che i presenti Termini del servizio avranno la precedenza in caso di conflitto). Risolveremo tali conflitti a nostra esclusiva discrezione e tutte le nostre decisioni sono definitive.

ACCESSO ED UTILIZZO DEI SERVIZI

 

Descrizione dei Servizi GoFundMe: I Servizi GoFundMe sono offerti come piattaforma per consentire a singoli individui, persone giuridiche o organizzazioni senza scopo di lucro (l'”Organizzatore”) di pubblicare una raccolta fondi (“Raccolta fondi”) sulla Piattaforma GoFundMe per accettare donazioni monetarie (“Donazioni”) da donatori (“Donatori”) per conto del beneficiario della raccolta fondi (“Beneficiario”). Né l’Organizzatore né la Raccolta fondi forniranno beni o servizi in cambio di donazioni. 

Responsabile dei pagamenti: GoFundMe non è responsabile dei pagamenti e non detiene fondi. GoFundMe si affida a partner terzi per l’elaborazione dei pagamenti, per elaborare le Donazioni per Raccolte fondi (“Responsabile dei pagamenti”). L’Utente riconosce e accetta che l’uso di Responsabili dei pagamenti è parte integrante dei Servizi e che scambiamo informazioni con i Responsabili dei pagamenti al fine di facilitare la fornitura dei Servizi. Tariffe per transazione: Sebbene agli Organizzatori non vengano applicate tariffe per impostare una raccolta fondi, tieni presente che le tariffe per transazione, incluse le spese di credito e di debito, vengono detratte da ogni donazione (di seguito e sul sito Web, “Tariffe per transazione”). Per maggiori informazioni sulla Piattaforma GoFundMe e sulle Tariffe per transazione applicabili, visita Prezzi di GoFundMe per le raccolte fondi personali e Prezzi di GoFundMe per le raccolte fondi di beneficienza. 

Tariffe sulle transazioni: Sebbene non vi siano commissioni a carico degli Organizzatori per impostare una Raccolta fondi, si applicano tariffe sulle transazioni, inclusi addebiti per carta di debito e di credito, a ogni donazione (indicate di seguito e sul sito web come, “Tariffe sulle transazioni”). Per maggiori informazioni sulla Piattaforma GoFundMe e sulle Tariffe sulle transazioni applicabili, visitare Tariffe GoFundMe per le raccolte fondi personali, e Tariffe GoFundMe per le raccolte fondi di beneficenza.

I Servizi sono piattaforme; non siamo un Broker, un’Istituzione Finanziaria, un Creditore o un Ente di beneficenza: I Servizi sono solo piattaforme amministrative. GoFundMe facilita la Raccolta fondi degli Organizzatori e consente ai Donatori di effettuare donazioni a questi Organizzatori della raccolta fondi. GoFundMe non è un broker, un agente, un’istituzione finanziaria, un creditore o un’organizzazione senza scopo di lucro ex 501(c)(3).

Tutte le informazioni e i contenuti forniti da GoFundMe tramite i Servizi sono solo a scopo informativo, e GoFundMe non garantisce l’accuratezza, la completezza, la tempestività o l’affidabilità di tali informazioni o contenuti. Nessun contenuto è destinato a fornire consulenza finanziaria, legale, fiscale o altro. Prima di prendere decisioni in merito a qualsiasi Raccolta fondi, agli Enti di beneficenza (definiti di seguito), alle Donazioni, ai Donatori o a qualsiasi informazione o contenuto relativo ai Servizi, consigliamo all’Utente di rivolgersi al proprio consulente finanziario, legale, fiscale o altro consulente professionale, se appropriato. L’Utente riconosce che tutte le informazioni e i contenuti mostrati accedendo ai Servizi sono a proprio rischio.

GoFundMe non ha alcun controllo sulla condotta degli Utenti né su qualsiasi informazione da loro fornita e con la presente declina qualsiasi responsabilità in tal senso nella misura massima consentita dalla legge vigente. Non garantiamo che una Raccolta fondi ottenga un determinato ammontare di Donazioni o qualsiasi Donazione. Non sosteniamo alcuna Raccolta fondi, Utente o causa e non diamo alcuna garanzia, esplicita o implicita, che qualsiasi informazione fornita attraverso i Servizi sia accurata. Decliniamo espressamente qualsiasi responsabilità per il risultato o il successo di qualsiasi Raccolta fondi. Compete all’Utente, in qualità di Donatore, assumere la decisione finale in merito al valore e all’adeguatezza del contributo a qualsiasi Utente o Raccolta fondi.

Divieto di sollecitazione: La Piattaforma GoFundMe è offerta per aiutare gli Organizzatori della raccolta fondi a raccogliere fondi. GoFundMe fornisce semplicemente la tecnologia per consentire alle Raccolte fondi di entrare in contatto con i Donatori. L’esistenza dei Servizi non costituisce sollecitazione di donazioni da parte di GoFundMe, e GoFundMe non intraprende alcuna attività di sollecitazione, né offre consulenza sulla sollecitazione di contributi da parte del pubblico, per conto di individui, persone giuridiche o organizzazioni. Utilizzando i Servizi, l’Utente comprende e accetta che GoFundMe non sarà responsabile dell’uso delle Donazioni né dell’ammontare di fondi raccolti per l’Utente o la Raccolta fondi.

Donatori: Tutte le Donazioni avvengono a rischio dell’Utente. Quando effettua una Donazione tramite la Piattaforma GoFundMe, è responsabilità dell’Utente comprendere come verrà utilizzato il suo denaro. GoFundMe non è responsabile di offerte, promesse, ricompense o promozioni fatte o offerte da Utenti o Raccolte fondi; tale condotta viola i presenti Termini del servizio. Noi non verifichiamo e non possiamo verificare le informazioni fornite da Utenti o Raccolte fondi, e non garantiamo nemmeno che le Donazioni saranno utilizzate in accordo con qualsiasi scopo della Raccolta fondi descritto da un Utente o una Raccolta fondi o ai sensi delle leggi vigenti. Fermo restando quanto sopra, prendiamo in seria considerazione le possibili attività fraudolente e l’uso improprio dei fondi raccolti. Per maggiori informazioni, consultare la nostra Politica sulle frodi . Se si ha ragione di credere che un Utente o una Raccolta fondi non stiano raccogliendo o utilizzando i fondi per lo scopo dichiarato, utilizzare il pulsante “Segnala” sulla Raccolta fondi per avvisare il nostro team del potenziale problema e indagheremo. Il Donatore potrebbe anche essere coperto dalla Garanzia GoFundMe.

A. I Donatori non sono autorizzati a imporre restrizioni sull’uso delle Donazioni da parte di un’organizzazione senza scopo di lucro, costituita come tale in base alle leggi di costituzione applicabili (“Ente di beneficenza”). Qualora una Donazione avvenga in risposta a un appello per un particolare programma di un Ente di beneficenza, o qualora un Donatore pretenda di indirizzare l’uso delle Donazioni da parte di un Ente di beneficenza, tali indicazioni costituiranno solo raccomandazioni non vincolanti e l’Ente di beneficenza avrà la piena discrezionalità nello stabilire come utilizzare tutte le Donazioni.

B. GoFundMe non rilascia alcuna dichiarazione in merito al fatto che tutte o parte delle Donazioni, incluse eventuali Commissioni di transazione, siano deducibili dalle imposte o ammissibili come crediti d’imposta. GoFundMe non avrà alcuna responsabilità per eventuali rivendicazioni da parte di qualsiasi altra autorità fiscale federale, statale, provinciale, territoriale, locale o di altra natura in relazione alla caratterizzazione su qualsiasi dichiarazione fiscale applicabile di qualsiasi Donazione da parte di qualsiasi Utente o Organizzazione di beneficenza. È necessario consultare il proprio consulente fiscale in merito all’importo della Donazione deducibile o idonea al riconoscimento fiscale, tenendo conto (tra l’altro) dello status fiscale del destinatario di qualsiasi Donazione in qualsiasi giurisdizione rilevante.

C. A meno che il Donatore non scelga di rifiutare tale divulgazione, il Donatore riconosce e accetta che, in conformità con l’Informativa sulla privacy, alcuni dati personali del Donatore saranno condivisi con l’Ente di beneficenza a cui tale Donatore effettua una Donazione (incluso, a titolo esemplificativo, nell’ambito di un Elenco dei donatori, come indicato sotto) e possono essere utilizzati da tale Ente di beneficenza in conformità con l’Informativa sulla privacy dello stesso. GoFundMe non è responsabile, e non sarà responsabile, per l’uso da parte dell’Organizzazione di beneficenza di qualsiasi informazione del Donatore.

Alcuni stati richiedono una comunicazione scritta per le Organizzazioni di beneficenza che sollecitano contribuzioni. Per i Donatori che effettuano Donazioni a Organizzazioni di beneficenza, vedere le divulgazioni di informazioni senza scopo di lucro per queste Organizzazioni di beneficenza.

Organizzatore: In qualità di Organizzatore della raccolta fondi, l’Utente dichiara, garantisce e attesta che (i) tutte le informazioni fornite in relazione a una Raccolta fondi o a un Beneficiario sono accurate, complete e non sono tali da trarre in inganno un Utente ragionevole; (ii) tutte le Donazioni conferite alla Raccolta fondi verranno utilizzate esclusivamente come descritto nei materiali pubblicati o forniti in altro modo; (iii) se ritira le donazioni che i Donatori ragionevoli ritengono effettuate per conto di soggetti diversi dall’Utente stesso (ad es. il Beneficiario), tutte le Donazioni verranno date e/o spese a nome del Beneficiario; (iv) se l’Utente aggiunge un Beneficiario attraverso i Servizi, rinuncia al controllo delle Donazioni inclusa la possibilità di emettere rimborsi; (v) l’Utente non violerà i diritti di terzi; (vi) rispetterà la normativa applicabile e gli obblighi di rendicontazione finanziaria, comprendente, a titolo esemplificativo e non esaustivo, leggi e regolamenti relativi a registrazione, rendicontazione fiscale, contributi politici e divulgazione di attività per la propria Raccolta fondi; e (vii) qualora l’Utente condivida con noi qualsiasi dato personale di terzi per qualsiasi scopo, inclusi nomi, indirizzi e-mail e numeri di telefono dei propri contatti personali, lo stesso è autorizzato (compresi gli eventuali consensi necessari), come richiesto ai sensi della normativa applicabile, a fornirci tali dati personali e consentirci di utilizzarli per gli scopi per i quali li ha condivisi con noi; e (viii) non fornirà né proporrà di fornire beni e servizi in cambio di Donazioni. L’Utente autorizza GoFundMe e GoFundMe si riserva il diritto di fornire informazioni relative all Raccolta fondi dell’Utente ai Donatori, ai Beneficiari della Raccolta fondi o alle forze dell’ordine e di collaborare in qualsiasi indagine.

Se l’Utente utilizza i Servizi per conto di un Ente di beneficenza per raccogliere fondi per tale Ente di beneficenza, l’Utente dichiara e garantisce che: (a) è un rappresentante dell’Ente di beneficenza, e in quanto tale è autorizzato a raccogliere fondi o vincolare l’Ente a questi Termini di Servizio; (b) sta raccogliendo fondi per un Ente di beneficenza con una causa o attività che sia conforme a tutte le leggi e normative federali, statali, provinciali, territoriali e locali applicabili; (c) tutti i fondi donati saranno utilizzati esclusivamente per lo scopo dichiarato e in relazione alla Raccolta fondi e in nessun caso potrà utilizzare i fondi per altri scopi; (d) il suo Ente di beneficenza ha e manterrà lo stato di esenzione fiscale ai sensi della normativa vigente (ad esempio, l’Internal Revenue Code negli Stati Uniti o l’Income Tax Act in Canada); e (e) se l’Ente di beneficenza si trova negli Stati Uniti, il suddetto è registrato presso GuideStar o nel database delle organizzazioni esenti da imposta IRS o, in Canada, è elencato nel database degli enti di beneficenza dell’Agenzia delle entrate del Canada.

Obblighi di registrazione dell’Utente: L’Utente potrebbe essere tenuto a registrarsi con GoFundMe per accedere e utilizzare determinate funzioni dei Servizi. Se l’Utente sceglie di registrarsi ai Servizi, accetta di fornire informazioni veritiere, accurate, aggiornate e complete su se stesso o sul proprio Ente di beneficenza e di mantenerle tali, come richiesto dal modulo di registrazione dei Servizi. Gli Organizzatori devono registrarsi utilizzando la loro vera identità (o l’identità dei rappresentanti autorizzati degli Enti di beneficenza), compreso il nome, l’indirizzo e qualsiasi immagine o video volti a rappresentare l’Organizzatore o il Beneficiario di tale Raccolta fondi. L’Utente accetta di mantenere attuali e aggiornate le informazioni di registrazione.

I dati di registrazione e alcune altre informazioni sull’Utente sono disciplinati dai presenti Termini del servizio, inclusa la nostra Informativa sulla privacy. Se hai un’età inferiore a 13 anni (16 per l’Europa), non sei autorizzato a usare i Servizi, con o senza registrazione. Inoltre, qualora l’Utente non abbia ancora raggiunto la maggiore età nella sua giurisdizione (solitamente i 18 o i 19 anni di età), potrà usufruire dei Servizi, con o senza registrazione, soltanto con l’approvazione di un genitore o tutore. Alcuni aspetti dei nostri Servizi possono anche richiedere all’Utente di registrarsi e accettare i termini dei terzi fornitori di servizi (ad es. Responsabili dei pagamenti), con cui GoFundMe ha stipulato dei contratti, al fine di poter beneficiare dei loro servizi. Qualora GoFundMe o uno dei nostri Responsabili dei pagamenti in qualsiasi momento venissero a conoscenza del fatto che le informazioni fornite dall’Utente e riguardanti lo stesso o lo scopo della sua Raccolta fondi non siano corrette o violino questi Termini del Servizio, o quelli dei nostri Responsabili dei pagamenti, l’accesso dell’Utente ai Servizi potrebbe essere sospeso e/o cessato con effetto immediato e potrebbero essere irrogate delle sanzioni dalle autorità competenti; le eventuali sanzioni in tali casi saranno a carico dell’Utente. L’Utente riconosce e accetta che l’uso dei Responsabili dei pagamenti è parte integrante dei Servizi e che scambiamo informazioni con tali terze parti al fine di facilitare la fornitura dei Servizi come stabilito nella nostra Informativa sulla privacy.

Enti di beneficenza: I Servizi GoFundMe includono le funzioni e i servizi descritti qui. Tutte le Donazioni sono soggette a una Tariffa per transazione per ogni Donazione. 

A. Storni e rimborsi. Occasionalmente, un Donatore può contestare un addebito sulla carta di credito per una Donazione tramite i Servizi.

    1. Se le Donazioni vengono rimborsate al Donatore da PayPal, o se PayPal Giving Fund ha già inviato il pagamento all’Ente di beneficenza, gli storni o i rimborsi verranno dedotti dai pagamenti futuri all’Ente di beneficenza e, se necessario, una fattura verrà emessa all’Ente di beneficenza in questione. L’Ente di beneficenza applicabile accetta espressamente che: (a) sarà responsabile di corrispondere a PayPal o PayPal Giving Fund l’intero importo di qualsiasi rimborso della Donazione dovuto a un Donatore; e (b) PayPal o PayPal Giving Fund, come applicabile, può decidere di compensare una donazione futura piuttosto che richiedere che l’Ente di beneficenza restituisca la Donazione rimborsata.
    2. Se le Donazioni sono state effettuate tramite Adyen o Stripe, l’Ente di beneficenza ha il controllo sulle Donazioni e l’Ente di beneficenza, e non GoFundMe o Adyen o Stripe, sarà responsabile dell’emissione dei rimborsi e della gestione degli storni direttamente con i Donatori.

B. Rimozione di un Ente di beneficenza dal nostro database. Se l’Utente è il rappresentante autorizzato di un Ente di beneficenza e non desidera che il suo Ente di beneficenza compaia nel database di ricerca di GoFundMe, può contattarci all’indirizzo nposupport@gofundme.com per richiedere la rimozione delEnte di beneficenza dal nostro database. L’e-mail deve includere il nome completo, il titolo, un indirizzo e-mail e un numero di telefono associati all’Ente di beneficenza. Si noti che se l’Ente di beneficenza viene rimosso dal database di GoFundMe, non sarà idoneo a ricevere contributi tramite la Piattaforma GoFundMe.

C. Ricezione di fondi. In quanto Ente di beneficenza, la ricezione delle Donazioni, al netto di qualsiasi Commissione di transazione applicabile, si basa su ed è soggetta alle procedure e ai termini del Responsabile dei pagamenti applicabili. I Responsabili dei pagamenti disponibili sono descritti nella sezione “Responsabili dei pagamenti per Enti di beneficenza sulla Piattaforma GFM Charity” di seguito. GoFundMe non è un Responsabile dei pagamenti e non detiene fondi.

D. Imposte. GoFundMe non trattiene fondi a fini fiscali o altrimenti. Gli Enti di beneficenza saranno gli unici responsabili delle imposte sulla base di imposte o dazi internazionali, federali, statali, locali o di qualsiasi altra natura, o per eventuali imposte applicabili in base al reddito netto o ai ricavi lordi (se presenti.

E. Elenchi di donatori e altri dati. Un Ente di beneficenza può accedere alle informazioni su un Organizzatore di una Raccolta fondi per l’Ente di beneficenza, gli Elenchi dei donatori (definiti di seguito) e i Dati dei donatori (definiti di seguito) per scopi di conformità e commerciali. Le informazioni saranno accessibili tramite la piattaforma GFM Charity fino alla fine dell’anno 2021, dopodiché i dati non saranno disponibili. Si prega di contattare nposupport@gofundme.com per qualsiasi dubbio. Per “Dati del donatore” si intende il nome, l’indirizzo, l’indirizzo e-mail, l’Importo della donazione, la data della transazione, il numero identificativo della transazione e il nome del progetto. L’ELENCO DEI DONATORI CHE CONTRIBUISCONO ALLA RACCOLTA FONDI DI UN ENTE DI BENEFICENZZA ATTRAVERSO I SERVIZI (“ELENCHI DEI DONATORI”) VIENE FORNITO “COSÌ COM’È” E GOFUNDME NON RILASCIA DICHIARAZIONI, GARANZIE O AFFERMAZIONI CIRCA L’ACCURATEZZA, COMPLETEZZA O TEMPESTIVITÀ DI QUALSIASI ELENCO DI DONATORI O DI QUALSIASI INFORMAZIONE IN ESSO CONTENUTA. A meno che il Donatore non spunti la casella di controllo “Anonimo” al momento della Donazione, utilizzando i Servizi il Donatore acconsente alla divulgazione dei Dati del donatore come descritto nel presente documento, inclusa, senza limitazione, la divulgazione come parte di un Elenco dei donatori. 

Imposte: È responsabilità dell’Utente determinare quali, se esistenti, imposte siano applicabili alle Donazioni che riceve tramite il suo utilizzo dei Servizi. È unicamente sua responsabilità verificare, riscuotere, dichiarare o rimettere l’imposta corretta, se presente, all’autorità fiscale competente.

Account, Password e Sicurezza dei Membri: L’Utente è responsabile per il mantenimento della riservatezza della sua password e account, se esistenti, ed è integralmente responsabile per qualsiasi attività che venga effettuata con la sua password o il suo account. L’Utente accetta di (a) notificare immediatamente a GoFundMe qualsiasi utilizzo non autorizzato della sua password o account o qualsiasi altra violazione della sicurezza, e (b) effettuare il log out dal suo account alla fine di ciascuna sessione quando accede ai Servizi. GoFundMe non sarà responsabile per alcuna perdita o danno derivanti dal mancato rispetto da parte sua della presente Sezione.

reCAPTCHA: La Piattaforma GFM utilizza il prodotto reCAPTCHA per fornire un livello di sicurezza aggiunto. reCAPTCHA è soggetto all’Informativa sulla Privacy e ai Termini del servizio di Google. 

GoogleMaps: la Piattaforma GFM utilizza la funzionalità e il contenuto di Google Maps, che è soggetto alle versioni attuali dei (1) Termini del servizio aggiuntivi di Google Maps/Google Earth all’indirizzo https://maps.google.com/help/terms_maps.html; e alla (2) Informativa sulla Privacy di Google all’indirizzo https://www.google.com/policies/privacy/

Modifiche ai Servizi: GoFundMe si riserva il diritto di modificare, sospendere o interrompere, temporaneamente o permanentemente, i Servizi (o qualsiasi parte degli stessi) in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, con o senza preavviso, e senza alcuna responsabilità nei confronti dell’Utente o di terzi per eventuali rivendicazioni, danni, costi o perdite da ciò derivanti.

Contenuto manifestamente reso pubblico dall’Utente.

A. Contenuti pubblici; pubblicazione di informazioni e Donazioni: Alcune delle attività dell’Utente su e attraverso i Servizi sono pubbliche, come i contenuti pubblicati apertamente sulla Piattaforma GoFundMe (compresi descrizioni, testi, musica, suoni, informazioni, dati, software, grafica, commenti, foto, video, immagini, marchi commerciali, loghi, marchi o altri materiali che l’Utente carica o pubblica attraverso i Servizi o che vengono comunicati con altri utenti o destinatari) (“Contenuti dell’Utente”). Inoltre, le informazioni del profilo Utente, tra cui nome e cognome, indirizzo e-mail pubblico, organizzazione, biografia personale e altre informazioni inserite in relazione al profilo Utente possono essere visualizzate da altri Utenti per facilitare l’interazione tra Utenti all’interno dei Servizi. Ad esempio, in qualità di Organizzatore della Raccolta fondi, l’Utente può pubblicare dati personali che potrebbero essere considerati dati sensibili, come informazioni su un recente ricovero ospedaliero. Inoltre, in qualità di Donatore, l’Utente ha la possibilità di mostrare pubblicamente la Donazione, anche sui motori di ricerca (come Google e Yahoo). Per mantenere la riservatezza dei dati della Donazione rispetto al pubblico in generale, è sufficiente spuntare la casella di controllo “Privato” durante il processo di Donazione. Si ricorda che se si sceglie di fornire le informazioni utilizzando determinate funzioni pubbliche dei Servizi, tali informazioni sono disciplinate dalle impostazioni sulla privacy di tali particolari funzioni e possono essere pubblicamente disponibili. Chi legge tali informazioni può usarle o divulgarle ad altri individui o persone giuridiche a nostra insaputa e all’insaputa dell’Utente e i motori di ricerca possono indicizzare tali informazioni. Esortiamo quindi a pensare con attenzione a qualsiasi informazione specifica che l’Utente potrebbe ritenere privata nei contenuti che crea o fornisce attraverso i Servizi. Consultare la nostra Informativa sulla Privacy per informazioni sui modi in cui possiamo raccogliere, utilizzare e archiviare determinate informazioni sull’Utente e sull’utilizzo dei Servizi.

B. Altre informazioni: Si noti che alcuni Contenuti dell’Utente e altre informazioni, richieste o non richieste, fornite dall’Utente a GoFundMe possono essere accessibili pubblicamente, come le informazioni pubblicate nei forum o nelle sezioni dei commenti o in risposta a sondaggi che proponiamo. Raccogliamo informazioni anche attraverso comunicazioni di supporto ai clienti, comunicazioni di idee per nuovi prodotti o modifiche a prodotti esistenti e altri invii non richiesti, o eventuali domande, commenti, suggerimenti, idee, feedback e altre informazioni sui Servizi (collettivamente, con le informazioni accessibili pubblicamente, le “Altre informazioni”). Inviandoci Altre informazioni, (a) l’Utente accetta che non abbiamo alcun obbligo di riservatezza, espresso o implicito, in relazione alle stesse; (b) l’Utente riconosce che potremmo avere qualcosa di simile alle Altre informazioni già in esame o in fase di sviluppo; (c) l’Utente accetta che GoFundMe avrà diritto all’uso illimitato e alla diffusione delle Altre informazioni; (c) l’Utente accetta che GoFundMe avrà diritto all’uso illimitato e alla diffusione delle Altre informazioni per qualsiasi scopo, commerciale o di altro tipo, senza riconoscimento o compenso all’Utente; (d) l’Utente dichiara e garantisce di disporre di tutti i diritti necessari per inviare le Altre informazioni; (e) nella misura necessaria, l’Utente concede a GoFundMe un diritto interamente libero, esente da royalty, perpetuo, irrevocabile, in tutto il mondo, non esclusivo e completamente trasferibile e sublicenziabile (attraverso più livelli) e la licenza per utilizzare, riprodurre, eseguire, visualizzare, distribuire, adattare, modificare, riformattare, creare opere derivate e comunque sfruttare commercialmente o non commercialmente in qualsiasi modo, qualsiasi Altra informazione e concedere in sublicenza i diritti di cui sopra; e (f) l’Utente rinuncia irrevocabilmente, e fa in modo che siano oggetto di rinuncia, contro GoFundMe e i suoi Utenti le rivendicazioni e le affermazione di diritti morali contenuti in tali Altre informazioni. La presente sezione sulle Altre informazioni sopravvivrà a qualsiasi risoluzione dell’account dell’Utente o dei Servizi.

L’Utente riconosce e accetta che GoFundMe può conservare le Altre informazioni, nonché i Contenuti dell’Utente, e può anche divulgare le Altre Informazioni o i Contenuti dell’Utente, se richiesto dalla legge o se ritiene in buona fede, che tale conservazione o divulgazione sia ragionevolmente necessaria per (a) rispettare procedimenti legali, la normativa applicabile o le richieste governative; (b) far rispettare i presenti Termini del servizio; (c) rispondere a rivendicazioni secondo cui qualsivoglia Contenuto dell’Utente violi i diritti di terze parti; (d) proteggere i diritti, la proprietà o la sicurezza personale di GoFundMe, dei suoi Utenti o del pubblico.

Comunicazioni di terze parti: Se l’Utente utilizza qualsiasi funzione dei Servizi che consente di comunicare con terze parti (ad esempio per indirizzare una terza parte ai Servizi o per comunicare con loro in merito a una Raccolta fondi o una donazione), inviando dati relativi alle terze parti (“Dati di terze parti”) ai Servizi o permettendo altrimenti ai Servizi di accedere automaticamente ai Dati di terze parti in suo possesso, l’Utente riconosce e accetta di avere l’autorizzazione della terza parte interessata per accedere e utilizzare i Dati di terze parti pertinenti, di aver avvisato tali terze parti e di averle informate circa la modalità di raccolta e utilizzo delle loro informazioni da parte di GoFundMe per fornire i Servizi. Ci riserviamo il diritto di identificare l’Utente come persona che ha fatto la segnalazione in tutti i messaggi che gli vengono inviati. Utilizziamo i Dati di terze parti per (a) contattare tali terze parti utilizzando i Dati di terze parti forniti e/o (b) fornire un modello di messaggio modificabile progettato per facilitare la comunicazione tra l’Utente e tale terza parte attraverso i Servizi. Oltre a inviare le suddette comunicazioni, potremmo anche inviare promemoria o messaggi correlati all’Utente e alle terze parti per suo conto di volta in volta, ove consentito dalla normativa applicabile. In ogni caso, tali comunicazioni inviate a terze parti utilizzando i Dati di terze parti forniranno una modalità per revocare il consenso alla ricezione di ulteriori comunicazioni dello stesso genere.

Promozioni sulla Piattaforma GoFundMe: Non è consentito indire concorsi, competizioni, premi, give-away, lotterie, estrazioni o attività simili (ciascuna, una “Promozione”) su o attraverso i Servizi.

Vendite vietate sulla piattaforma GoFundMe: non è consentito offrire alcun bene o servizio in cambio di una donazione sulla Piattaforma GoFundMe.

Conservazione dei dati: L’Utente riconosce che GoFundMe non ha alcun obbligo nei confronti dell’Utente di conservazione dei dati relativi a qualsiasi account o Raccolta fondi. L’Utente riconosce che GoFundMe si riserva il diritto di eliminare i dati o di chiudere account o le Raccolte fondi in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, con o senza preavviso, e senza alcuna responsabilità nei confronti dell’Utente o di terze parti per eventuali reclami, danni, costi o perdite da ciò derivanti. Quanto sopra non si applica alle raccolte fondi o agli account avviati da Enti di beneficenza sulla Piattaforma GoFundMe, nel qual caso GoFundMe fornirà un ragionevole preavviso, ove possibile.

Servizi mobili e messaggi di testo: I Servizi GoFundMe includono alcune funzionalità che possono essere rese disponibili tramite un dispositivo mobile, inclusa la possibilità di (a) caricare Contenuti dell’Utente sulla Piattaforma GoFundMe, (b) navigare nella Piattaforma GoFundMe e (c) accedere a determinati elementi tramite un’applicazione scaricata e installata su un dispositivo mobile (collettivamente, i “Servizi mobili”). Nella misura in cui l’Utente accede ai Servizi mobili, possono applicarsi i costi, le tariffe dati e le altre tariffe standard del suo provider di servizi wireless. Inoltre, il download, l’installazione o l’utilizzo di determinati Servizi mobili possono essere vietati o limitati dal gestore e non tutti i Servizi funzionano con tutti i gestori o dispositivi. Utilizzando i Servizi mobili, l’Utente accetta che potremmo comunicare con lui su questioni relative al suo account tramite SMS, MMS, messaggi di testo o altri mezzi elettronici sul suo dispositivo mobile e che alcune informazioni sul suo utilizzo dei Servizi mobili possono esserci comunicate. Inoltre, al momento di configurare il suo account GoFundMe, se l’Utente clicca su “Invia codice” tramite “Messaggio di testo”, accetta di ricevere SMS automatici relativi al suo account da o per conto di GoFundMe al numero di telefono fornito. L’Utente può rispondere STOP a tali messaggi di testo per smettere di riceverli. La frequenza dei messaggi varia. Potrebbero essere applicate tariffe per messaggi e dati. Rispetteremo tutti i requisiti aggiuntivi applicabili ai sensi delle leggi e regolamenti locali prima di comunicare con l’Utente in tal modo. Nel caso in cui modifichi o disattivi il suo numero di cellulare, l’Utente accetta di aggiornare tempestivamente le informazioni del suo account GoFundMe per assicurarsi che i suoi messaggi non vengano inviati alla persona che acquisisce il suo vecchio numero.

CONDOTTA VIETATA

Se l’Utente è situato in Australia, i riferimenti a “GoFundMe”, “noi”, “ci”, “nostro” e altri termini simili in questa sezione (Condotta vietata) saranno interpretati come riferimenti a GoFundMe Australia PTY Ltd e GoFundMe, Inc.

L’Utente è l’unico responsabile della conformità alla normativa applicabile in relazione alla propria Raccolta fondi o all’uso dei Servizi. L’Utente è inoltre responsabile di tutti i Contenuti dell’Utente caricati, diffusi, pubblicati, visualizzati, trasmessi o altrimenti utilizzati. Se l’Utente non è il beneficiario della Raccolta fondi che organizza, accetta di consegnare i fondi raccolti al beneficiario ultimo direttamente e in tempi stretti. L’Utente accetta di cooperare con qualsiasi richiesta di prove che GoFundMe ritenga necessaria a sua sola discrezione per verificare il rispetto dei Termini del Servizio.

Di seguito sono riportati alcuni esempi di Contenuti dell’Utente e/o uso illegale o vietato da GoFundMe. Questo elenco non è esaustivo e ci riserviamo il diritto di rimuovere qualsiasi Raccolta fondi e/o indagare su qualsiasi Utente che, a nostra esclusiva discrezione, violi uno qualsiasi dei termini o lo spirito dei presenti Termini del servizio. Durante la nostra indagine sulla Raccolta fondi, su un Utente o sui Contenuti dell’Utente, possiamo considerare tutto il materiale disponibile, inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i social media, le notizie correlate e qualsiasi altra informazione che, a nostra esclusiva discrezione, riteniamo rilevante nella nostra verifica. Ci riserviamo inoltre il diritto, senza limitazione, di vietare o disabilitare l’uso dei Servizi da parte dell’Utente, rimuovere i Contenuti dell’Utente offensivi, sospendere o chiudere l’account dell’Utente, interrompere i pagamenti per tale Raccolta fondi, congelare o trattenere i pagamenti per tale Raccolta fondi, bloccare o sospendere le Donazioni, e segnalare l’Utente alle autorità di polizia o altrimenti intraprendere le azioni legali opportune, compresa la ricerca di un rimborso per conto nostro e/o dei nostri Utenti.

Fermo restando quanto precede, l’Utente accetta, dichiara e garantisce di:

A. non utilizzare i Servizi per raccogliere fondi o creare o contribuire alle Raccolte fondi con lo scopo implicito o esplicito di promuovere o diffondere:

    1. la violazione di qualsiasi legge, regolamento, requisito di settore o linea guida di, o accordi con, terze parti cui l’Utente è vincolato, compresi quelli con i fornitori di carte di pagamento ed i responsabili delle transazioni che l’Utente utilizza in relazione ai Servizi;
    2. qualsiasi raccolta fondi per le elezioni che non sia condotta da un’organizzazione registrata all’interno del Paese supportato;
    3. Contenuti dell’Utente o Raccolte fondi fraudolenti, fuorvianti, inesatti, disonesti o impossibili;
    4. droghe, stupefacenti, steroidi, sostanze controllate, prodotti farmaceutici o simili o terapie illegali, vietate o proibite da un ente normativo pertinente; sostanze legali che forniscono gli stessi effetti di una sostanza illegale; o altri prodotti, pratiche mediche o qualsiasi equipaggiamento o attrezzatura correlata che siano stati ritenuti da un ente normativo pertinente idonei a causare danni ai consumatori;
    5. coltelli, esplosivi, munizioni, armi da fuoco, o qualsiasi altro tipo di arma o accessori;
    6. rendite, investimenti, prestiti, contratti azionari o di lotteria, sistemi di accantonamento, operazioni bancarie offshore o transazioni simili, società di servizi monetari (compresi cambi di valuta, assegni circolari o simili), schemi piramidali, “schemi per arricchirsi in fretta” (es., opportunità di investimento o altri servizi che promettono elevate ricompense), programmi di marketing di rete e marketing di riferimento, recupero crediti o criptovalute;
    7. giochi d’azzardo, giochi e/o qualsiasi altra attività con una quota di iscrizione e un premio, inclusi, a mero titolo esemplificativo, lotterie, giochi da casinò, scommesse sportive, sport di fantasia, corse di cavalli o levrieri, biglietti della lotteria, biglietti di concorsi a estrazione, aste e altre iniziative che agevolano il gioco d’azzardo, i giochi di abilità o di fortuna (che siano o no legalmente definiti come una lotteria), le promozioni che comportano premi in denaro, inclusi buoni regalo o concorsi a premi;
    8. Contenuti dell’Utente che riflettono o promuovono comportamenti che riteniamo, a nostra esclusiva discrezione, un abuso di potere o a sostegno di odio, violenza, molestie, bullismo, discriminazione, terrorismo o intolleranza di qualsiasi tipo relativi a razza, etnia, nazionalità, appartenenza religiosa, orientamento sessuale, sesso, genere, identità di genere, espressione di genere, disabilità o malattie gravi;
    9. la difesa legale di presunti crimini associati a odio, violenza, molestie, bullismo, discriminazione, terrorismo o intolleranza di qualsiasi tipo relativi a razza, etnia, nazionalità, appartenenza religiosa, orientamento sessuale, sesso, genere, identità di genere, espressione di genere, disabilità o malattie gravi, reati finanziari o frodi;
    10. attività con, in, o che coinvolgano stati, regioni, governi, soggetti, od entità che siano sottoposti a sanzioni del governo degli Stati Uniti ed altre sanzioni economiche ai sensi delle leggi applicabili, a meno che tali attività non siano espressamente autorizzate dall’autorità governativa competente;
    11. il finanziamento di un riscatto, tratta di esseri umani o sfruttamento, vigilantismo, tangenti o taglie;
    12. pornografia od altri contenuti sessuali;
    13. contenuto grafico, offensivo, perverso o sensibile;
    14. la riscossione di pagamenti per conto di commercianti tramite Responsabili dei pagamenti o in altro modo inclusi, a scopo esemplificativo, gli auto-pagamenti su Raccolte fondi o tentativi di aggirare o eludere il metodo di pagamento designato da GoFundMe;
    15. riparazione di credito o ristrutturazione del debito;
    16. ricezione o concessione di anticipi in contante o linea di credito a sé stessi o a un’altra persona per scopi diversi da quelli chiaramente indicati nella Raccolta fondi;
    17. la pubblicazione di Contenuti dell’Utente (come foto segnaletiche), laddove riteniamo, a nostra esclusiva discrezione, che lo scopo principale della pubblicazione sia quello di causare danni alla reputazione;
    18. la vendita o rivendita di un bene o servizio;
    19. l’aggregazione di fondi dovuti a terzi, factoring o altre attività volte a celare l’origine dei fondi;
    20. musica contraffatta, film, software o altri materiali concessi in licenza senza l’autorizzazione appropriata da parte del titolare dei diritti;
    21. prodotti o servizi che violano o facilitano direttamente la violazione di marchio, brevetto, copyright, segreti commerciali o diritti di proprietà o la privacy di terze parti;
    22. la vendita non autorizzata o rivendita di marchi o prodotti o servizi a marchio o di stilisti;
    23. la vendita di beni o servizi importati o esportati illegalmente;
    24. l’elaborazione di donazioni senza spirito di liberalità; l’anticipo di liquidità; la verifica delle carte di pagamento; l’elusione di programmi di monitoraggio degli storni di addebito nei circuiti delle carte;
    25. la raccolta o erogazione di fondi per qualsiasi scopo diverso da quello descritto nella descrizione della Raccolta fondi;
    26. qualsiasi altra attività che GoFundMe possa ritenere a sua discrezione tale da supportare individui e/o entità associate a crimini finanziari compresi, a scopo esemplificativo, corruzione, tangenti, evasione fiscale, frodi e attività simili; o
    27. qualsiasi altra attività che GoFundMe ritenga inaccettabile a sua esclusiva discrezione.

B. non utilizzare i Servizi per trasmettere o Caricare in altro modo un qualsiasi Contenuto dell’Utente che (i) violi qualsiasi diritto di proprietà intellettuale o altro tipo di diritti di qualsivoglia parte; (ii) l’Utente non ha diritto di Caricare ai sensi di qualsiasi legge o ai sensi di rapporti contrattuali o fiduciari; (iii) contenga virus per software o qualsiasi altro codice, file o programma per computer progettato per interrompere, distruggere o limitare la funzionalità di qualsiasi software per computer o hardware o attrezzatura per le telecomunicazioni; (iv) rappresenti o crei un rischio per la privacy o per la sicurezza di qualsiasi soggetto; (v) costituisca una forma di pubblicità non richiesta o non autorizzata, materiale promozionale, attività commerciale e/o di vendita, “posta indesiderata”, “spam”, “catena”, “schema piramidale”, “concorso”, “lotteria” o qualsiasi altra forma di sollecitazione; ovvero (vi) a esclusiva discrezione di GoFundMe, sia discutibile o limiti o impedisca a qualsiasi altra persona di utilizzare o beneficiare dei Servizi, o possa esporre GoFundMe o i suoi Utenti a qualsiasi danno o responsabilità di qualunque tipo;

C. non interferire con né interrompere i server o le reti connessi o utilizzati per fornire i Servizi o le rispettive funzionalità, o non rispettare requisiti, procedure, politiche o regolamenti delle reti connesse o utilizzate per fornire i Servizi;

D. non collezionare, raccogliere o pubblicare informazioni di identificazione personale altrui;

E. non raccogliere fondi per un minore senza l’esplicita autorizzazione del tutore legale del minore a meno che i fondi non siano trasferiti in un conto fiduciario a beneficio esclusivo del minore;

F. non utilizzare i Servizi per conto di terze parti o pubblicare dati personali o altre informazioni su terze parti, senza il consenso esplicito di tale terza parte;

G. non utilizzare l’account o l’URL di un altro Utente senza autorizzazione, impersonare qualsiasi individuo o entità, millantare o altrimenti dichiarare falsamente la propria affiliazione a un individuo o persona giuridica, rappresentare falsamente un’Organizzazione di beneficenza o una Raccolta fondi attraverso i Servizi, o pubblicare Contenuti dell’utente in qualsiasi categoria o area inappropriata sui Servizi;

H. non causare alcuna responsabilità per GoFundMe o causare la perdita (in tutto o in parte) dei servizi del nostro fornitore di servizi Internet, dell’azienda di hosting sul web o di altri venditori o fornitori;

I. non intraprendere alcuna condotta che, a giudizio e discrezione di GoFundMe, limiti o precluda a qualsiasi altro Utente l’uso o la fruizione dei Servizi;

J. non ottenere l’accesso non autorizzato ai Servizi o ad alcun account, sistema informatico o rete connessa ai Servizi, tramite mezzi non autorizzati o illegali;

K. non ottenere o tentare di ottenere materiali o informazioni non intenzionalmente resi disponibili attraverso i Servizi;

L. non utilizzare i Servizi per pubblicare, trasmettere o sfruttare in alcun modo qualsiasi informazione, software o altro materiale per scopi commerciali, o che contenga pubblicità, salvo laddove l’utilizzo dei Servizi per attività di raccolta fondi in conformità ai presenti Termini del servizio sia espressamente consentito;

M. non trasmettere più messaggi di richiesta attraverso i Servizi in un determinato periodo di tempo rispetto a quanto un essere umano può ragionevolmente produrre nello stesso periodo utilizzando un browser tradizionale online;

N. non intraprendere alcuna attività o condotta che sia incoerente con l’attività o lo scopo dei Servizi; o

O.non tentare di effettuare indirettamente una qualsiasi delle precedenti condotte.

Inoltre, per quanto riguarda tutte le Donazioni effettuate o accettate tramite i Servizi, l’Utente dichiara, accetta e garantisce di:

A. di non effettuare o accettare Donazioni che l’Utente sa o sospetta essere errate, sospette o fraudolente;

B. non utilizzare i Servizi a beneficio di un Paese, organizzazione, ente o persona sottoposti a embargo o bloccati da qualsiasi governo, compresi i Paesi su elenchi di sanzioni identificati dal Foreign Asset Control (OFAC) degli Stati Uniti;

C. mantenere misure di sicurezza ragionevoli e standard per proteggere le informazioni trasmesse e ricevute tramite i Servizi, compreso, a scopo esemplificativo, aderire a eventuali procedure di sicurezza e controlli richiesti da GoFundMe di volta in volta;

D. mantenere copia di tutti i dati elettronici relativi a Raccolte fondi e Donazioni necessari a GoFundMe per verificare la conformità con questi Termini del servizio, e rendere disponibili tali dati a GoFundMe su richiesta. Per maggiore chiarezza, quanto precede non influisce o limita gli obblighi di mantenere la documentazione come richiesto da leggi, regole, regolamenti o autorità governative; e

E. su richiesta di GoFundMe, cooperare pienamente all’audit, alle indagini (incluse, a titolo esemplificativo, indagini da parte di GoFundMe, di un Responsabile di pagamenti o di un’autorità di regolamentazione o governativa) e agli sforzi per porre rimedio a qualsiasi presunta o scoperta violazione o illecito di un Utente o di una Raccolta fondi o Donazione a cui l’Utente è connesso.

GoFundMe si riserva il diritto di rifiutare, condizionare o sospendere eventuali donazioni o altre transazioni che crediamo a nostra esclusiva discrezione che possano violare i presenti Termini del servizio o danneggiare gli interessi dei nostri Utenti, partner commerciali, il pubblico o GoFundMe, o che espongano l’Utente, GoFundMe o altri a rischi per noi inaccettabili. Potremmo condividere tutte le informazioni relative all’utilizzo dei Servizi con l’istituto finanziario, l’autorità di regolamentazione o le forze dell’ordine rilevanti, in ottemperanza ai nostri obblighi legali o contrattuali. Queste informazioni possono includere informazioni sull’Utente, il suo account, i Donatori, le Donazioni e le transazioni effettuate attraverso o in relazione all’utilizzo dei Servizi.

CONDOTTA DEL DONATORE

Donazioni: Al fine di contribuire a una Raccolta fondi o a un Ente di beneficenza, il Donatore dovrà fornire informazioni a GoFundMe riguardanti la sua carta di credito o altro strumento di pagamento (“Strumento di pagamento”) che è collegato al conto GoFundMe del Donatore (un “Conto di fatturazione”). L’Utente, in qualità di Donatore, dichiara e garantisce a GoFundMe che tali informazioni sono veritiere, aggiornate e accurate e che è autorizzato a utilizzare lo Strumento di pagamento applicabile. L’Utente accetta che possa essere applicato un importo minimo di Donazione e che tutte le Donazioni sono definitive e non saranno rimborsate salvo qualora GoFundMe, a sua esclusiva discrezione, non accetti di emettere un rimborso, ad esempio in conformità con la Garanzia GoFundMe. GoFundMe utilizza partner terzi per l’elaborazione dei pagamenti per fatturare all’Utente attraverso lo Strumento di pagamento e il Conto di fatturazione dell’Utente per le Donazioni effettuate e i Donatori riconoscono che, effettuando una Donazione a una Raccolta fondi, il Donatore acconsente all’elaborazione, all’uso, al trasferimento o alla divulgazione dei dati da parte dei Responsabili dei pagamenti ai sensi dei presenti Termini del servizio nonché di tutti i termini applicabili stabiliti dai nostri partner di pagamento. I nostri Responsabili dei pagamenti attuali includono: Adyen LLC (Termini del servizio di Adyen), Stripe, Inc. (Termini del servizio di Stripe) e PayPal, Inc. (Termini del servizio di PayPal). Il partner di pagamento di GoFundMe in Australia è Adyen Australia. Adyen Australia stipulerà contratti con l’entità australiana GoFundMe, GoFundMe Australia Pty Ltd (ACN 627 702 630), che è la parte contraente responsabile delle transazioni a vantaggio dell’Utente australiano. Gli Utenti australiani devono consultare la Guida ai servizi finanziari combinati e la Dichiarazione di divulgazione del prodotto di Ayden Australiahttps://www.adyen.com/legal/combined-financial-services-guide.

ORGANIZZATORI, BENEFICIARI O ENTI DI BENEFICENZA

Blocchi dell’Account: Di volta in volta GoFundMe potrà, a propria esclusiva discrezione, porre un blocco su un account della Raccolta fondi (un “Blocco”), limitare i Prelievi (definiti nel presente documento come il trasferimento di Fondi raccolti al Beneficiario), avviare un trasferimento ACH inverso, assicurare riserve o intraprendere azioni simili per proteggere i propri interessi e quelli dei suoi Utenti. Alcuni dei motivi per cui possiamo intraprendere tali azioni includono, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, la nostra convinzione o determinazione, a nostra esclusiva e assoluta discrezione, che: (i) le informazioni fornite da un Organizzatore sono false, fuorvianti o fraudolente o che i fondi vengono utilizzati in modo vietato, (ii) i fondi disponibili devono essere forniti direttamente a una persona diversa dall’Organizzatore della raccolta fondi (come un beneficiario legale o una persona legalmente autorizzata ad agire per conto dell’Organizzatore, (iii) la Raccolta fondi o l’Organizzatore hanno violato i presenti Termini del servizio, (iv) l’Organizzatore è in collusione con i Donatori per intraprendere attività fraudolente, (v) potrebbero esservi attività di donazione sospette o fraudolente, o (vi) tale azione è necessaria per ottemperare a un’ordinanza del tribunale, una citazione, un ordine, un’ingiunzione o come altrimenti richiesto ai sensi delle leggi e dei regolamenti applicabili. In caso di domande su un Blocco che potremmo aver applicato sull’account della Raccolta fondi, o se l’Utente necessita di informazioni su come risolvere il Blocco, leggere questo articolo.

Annullamento di una donazione a una Raccolta fondi: Per quanto GoFundMe si sforzi di rendere i Prelievi disponibili prontamente, l’Utente riconosce e accetta che: (i) i Prelievi potrebbero non essere immediatamente disponibili per l’utilizzo, (ii) GoFundMe non garantisce che i Prelievi saranno disponibili per l’Utente entro un periodo di tempo specifico e (iii) GoFundMe declina espressamente ogni responsabilità per qualsivoglia ritardo nei Prelievi o impossibilità da parte dell’Utente di accedere e utilizzare i Prelievi in qualsivoglia specifico momento e qualsiasi conseguenza derivante da tale ritardo o impossibilità. L’Utente, in qualità di Organizzatore della raccolta fondi e/o Beneficiario, è responsabile di assicurarsi che le informazioni che fornisce a GoFundMe ai fini di elaborare un Prelievo, incluse le informazioni concernenti il suo conto bancario, siano corrette e aggiornate. GoFundMe potrebbe decidere in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo di offrire un rimborso delle Donazioni senza consultarsi con l’Utente, anche se questo rimborso potrebbe compromettere l’intero importo donato alla Raccolta fondi. GoFundMe non è responsabile nei confronti dell’Utente o di terze parti per eventuali conseguenze causate da reclami, danni, costi o perdite o qualsiasi altra conseguenza cagionata dall’emissione di un rimborso, compresi, a titolo esemplificativo, transazioni o interessi per scoperto.

RESPONSABILI DEI PAGAMENTI 

GoFundMe utilizza Elaboratori dei pagamenti per elaborare le Donazioni per la Raccolta fondi dell’Utente e successivamente consegnarle allo stesso. Al fine di prelevare fondi da una Raccolta fondi, un Organizzatore della raccolta fondi o il Beneficiario, qualora non coincidano, (collettivamente “Entità prelevante”) saranno tenuti a fornire le informazioni inerenti i dati del proprio conto bancario (“Conto di prelievo”) al Responsabile dei pagamenti. In qualità di Entità prelevante, l’Utente dichiara e garantisce al Responsabile del pagamento e GoFundMe che tali informazioni sono vere e che è autorizzato a utilizzare il Conto di prelievo applicabile. 

Creando una Raccolta fondi o accettando il ruolo di Beneficiario di una Raccolta fondi, l’Entità prelevante accetta il trattamento, l’uso, il trasferimento o la divulgazione dei dati da parte dei Responsabili dei pagamenti ai sensi dei presenti Termini del servizio, nonché di tutti i termini applicabili stabiliti dal Responsabile dei pagamenti applicabile. I nostri attuali Responsabili dei pagamenti includono: Adyen LLC (Termini del servizio di Adyen), Stripe, Inc. (Termini del servizio di Stripe), WePay, Inc. e PayPal, Inc. (Termini del servizio di PayPal) e PayPal Giving Fund. Il partner per i pagamenti di GoFundMe in Australia è Adyen Australia. Adyen Australia stipula un contratto con l’entità australiana di GoFundMe, GoFundMe Australia Pty Ltd (ACN 627 702 630), la quale è la parte contraente responsabile delle transazioni a beneficio degli Utenti australiani. Gli utenti australiani possono consultare la Guida ai servizi finanziari combinati e la Dichiarazione di divulgazione del prodotto di Adyen Australia.

Responsabili dei pagamenti per gli Enti di beneficenza: GoFundMe collabora con PayPal e, in circostanze limitate, Adyen o Stripe, per le Donazioni agli Enti di beneficenza. Sebbene possano essere fatte eccezioni, gli Enti di beneficenza negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in Australia dovranno utilizzare PayPal come strumento predefinito per elaborare le Donazioni effettuate tramite i Servizi. Di seguito viene spiegato il modo in cui le transazioni vengono elaborate. Gli Enti di beneficenza in altri Paesi dovranno utilizzare Adyen o Stripe come strumento predefinito.

A. PayPal.

i. PayPal è il Responsabile dei pagamenti per le Raccolte fondi con un Ente di beneficenza identificato come Beneficiario. 

ii. Negli Stati Uniti, tutte le Donazioni effettuate tramite tali Raccolte fondi saranno accettate da PayPal Giving, un ente di beneficenza pubblico che concede sovvenzioni con registrazione IRS 501(c)(3). PayPal Giving Fund riceve Donazioni dagli utenti come ente di beneficenza registrato e in seguito, nella misura in cui è possibile, attribuisce i Fondi all’Ente di beneficenza selezionato dal Donatore e identificato nella Raccolta fondi. Sebbene PayPal Giving Fund intraprenda più passaggi per tentare di assegnare i fondi donati in base alle preferenze identificate dal Donatore, Paypal Giving Fund mantiene il controllo esclusivo su tutte le Donazioni. Se un Ente di beneficenza non rispetta i termini della Politica di certificazione per gli enti senza scopo di lucro di PayPal Giving Fund e/o non rispetta gli standard di due diligence di PayPal Giving Fund per la ricezione di una donazione in qualsiasi momento, PayPal Giving Fund può riassegnare i fondi in conformità alla propria politica riportata qui. Quando PayPal Giving Fund riceve la Donazione dell’Utente, inoltrerà la Donazione all’Ente di beneficenza scelto dallo stesso, tuttavia sulla ricevuta fiscale figurerà PayPal Giving Fund. Le Donazioni effettuate tramite PayPal Giving Fund sono disciplinate dall’Informativa sulla privacy e dall’Accordo con l’Utente di PayPal Giving Fund, nonché dall’Informativa sulla privacy e dall’Accordo con l’Utente di PayPal.

iii. PayPal Giving Fund dispone di controparti straniere, che sono anch’esse enti di beneficenza registrati in tali Paesi. Ad esempio, se un Organizzatore nel Regno Unito crea una Raccolta fondi per un Ente di beneficenza nel Regno Unito, PayPal funge da Responsabile dei pagamenti mentre PayPal Giving Fund UK riceve le Donazioni.  Successivamente, PayPal Giving Fund UK concederà fondi all’Ente di beneficenza identificato nella Raccolta fondi, nella misura in cui ciò sia possibile, e rilascerà la documentazione fiscale dipendente dal paese per tutte le Donazioni ricevute attraverso di essa.  

B. Adyen o Stripe. Quando Adyen o Stripe elaborano una Donazione tramite i Servizi per un Ente di beneficenza, la Donazione passerà direttamente dal Donatore al conto dell’Ente di beneficenza. Le Donazioni appariranno sull’estratto conto della carta di credito del Donatore sotto il nome dell’Ente di beneficenza cui sono state destinate. Per ulteriori informazioni consultare i Termini e condizioni di Adyen o il contratto di servizi di Stripe.

AVVISO SPECIALE PER USO INTERNAZIONALE; CONTROLLI SULLE ESPORTAZIONI

Il Software (definito di seguito) disponibile in relazione ai Servizi e alla trasmissione dei dati applicabili, se presenti, può essere soggetto a controlli sulle esportazioni e alle leggi sulle sanzioni economiche degli Stati Uniti o di altre giurisdizioni. Nessun Software può essere scaricato dai Servizi o altrimenti esportato o riesportato in violazione di tali leggi sulle sanzioni economiche e sul controllo delle esportazioni. Il download o l’utilizzo del Software è a rischio esclusivo dell’Utente. Riconoscendo la natura globale di Internet, l’Utente accetta di rispettare tutte le regole e le leggi locali riguardanti l’uso dei Servizi, anche per quanto riguarda la condotta on-line e i contenuti accettabili.

APPLICAZIONI SOFTWARE COMPATIBILI CON APPLE

GoFundMe offre applicazioni Software che sono realizzate con l’intento di essere utilizzate in connessione ai prodotti resi commercialmente disponibili da Apple Inc. (“Apple”), fra le altre piattaforme. Con riguardo al Software che sia stato reso disponibile per l’uso dell’Utente in connessione con un prodotto che rechi il marchio Apple (tale software, “Software compatibile con Apple”), in aggiunta agli altri termini e condizioni stabiliti nei presenti Termini del servizio, si applicano anche i seguenti termini e condizioni:

  • L’Utente e GoFundMe accettano che i presenti Termini del servizio sono pattuiti fra l’Utente e GoFundMe soltanto, e non con Apple, e ciò per quanto concerne il rapporto fra GoFundMe ed Apple. GoFundMe, non Apple, è l’unico responsabile per il Software Compatibile con Apple ed il contenuto dello stesso.
  • L’Utente non dovrà utilizzare Software compatibile con Apple in qualsiasi modo che violi o risulti contrario a, o in altro modo sia in conflitto con, le Regole di Utilizzo stabilite con riguardo al Software compatibile con Apple previste nei Termini di Servizio dell’App Store.
  • La licenza dell’Utente per l’utilizzo del Software compatibile con Apple è limitata ad una licenza non trasferibile per utilizzare il Software compatibile con Apple su un Prodotto iOS che lo stesso possiede o controlla, come consentito dalle Regole di Utilizzo stabilite nei Termini di Servizio dell’App Store.
  • Apple non ha alcun obbligo di nessun genere di fornire qualsivoglia servizio di manutenzione o supporto con riguardo al Software compatibile con Apple.
  • Apple non è responsabile per alcuna garanzia sui prodotti, sia espressa che implicitamente prevista dalla legge. Nel caso il Software compatibile con Apple non sia conforme a qualsivoglia garanzia applicabile, l’Utente potrà darne avviso ad Apple, ed Apple rimborserà il prezzo di acquisto per il Software compatibile con Apple, se applicabile; e, nella massima misura permessa dalla legge applicabile, Apple non si farà carico di alcuna altra obbligazione di garanzia di qualsiasi genere con riguardo al Software compatibile con Apple, o qualsiasi altra pretesa, perdita, responsabilità, danno, costo o spesa riconducibile all’inosservanza di qualsiasi garanzia, che rimarrà di responsabilità esclusiva di GoFundMe, nella misura in cui non possa essere esclusa ai sensi della legge applicabile.
  • L’Utente e GoFundMe riconoscono che GoFundMe, non Apple, è responsabile per la gestione di eventuali pretese dell’Utente o pretese di terzi in relazione al Software compatibile con Apple o al possesso e/o utilizzo da parte dell’Utente del suddetto Software compatibile con Apple, compreso, a titolo esemplificativo e non esaustivo: (i) pretese inerenti alla responsabilità da prodotto; (ii) qualsiasi pretesa circa il fatto che il Software compatibile con Apple non soddisfi uno qualsiasi dei requisiti legali o regolamentari; e (iii) pretese basate sulla legislazione per la tutela dei consumatori o simile legislazione.
  • Nel caso in cui un qualsiasi terzo asserisca che il Software compatibile con Apple ovvero il possesso o l’utilizzo di tale Software compatibile con Apple da parte dell’Utente finale violino i diritti di proprietà intellettuale di tale terzo, nel rapporto fra GoFundMe e Apple, GoFundMe, non Apple, sarà l’unico responsabile per la verifica, la difesa, la definizione e la dismissione di qualsiasi reclamo inerente a tale violazione di proprietà intellettuale.
  • L’Utente dichiara e garantisce (i) di non trovarsi in un Paese che sia soggetto ad un embargo del Governo degli Stati Uniti, o che sia stato catalogato dal Governo degli Stati Uniti come uno Stato che “sostiene il terrorismo”; (ii) di non essere presente in alcun elenco del Governo degli Stati Uniti di parti interdette o sottoposte a restrizioni e (iii) di non trovarsi in un qualsivoglia altro Stato o giurisdizione da cui gli potrebbe essere vietato l’utilizzo dei Servizi in base alla legge applicabile.
  • Qualora l’Utente abbia domande, lamentele o reclami con riguardo al Software compatibile con Apple, dovrà rivolgersI a GoFundMe come segue:

GoFundMe, Inc. 

Ufficio Legale
855 Jefferson Ave.
PO Box 1329
Redwood City, CA 94063

Oppure GFMLegal@gofundme.com

 

L’Utente e GoFundMe riconoscono ed accettano che Apple, e le controllate di Apple, sono parti terze beneficiarie dei presenti Termini di Servizio con riguardo al Software compatibile con Apple e che, con la Sua accettazione dei termini e condizioni dei presenti Termini del servizio, Apple avrà il diritto (e sarà considerata come aver accettato il diritto) di far valere i presenti Termini del servizio contro l’Utente con riguardo al Software compatibile con Apple come parte terza beneficiaria dello stesso. Conseguentemente, le parti riconoscono ed accettano che GoFundMe sottoscriva la presente clausola (“Applicazioni software compatibili con Apple”) sia a proprio beneficio e per proprio conto che in qualità di agente per il beneficio e per conto di Apple e le sue controllate, relativamente all’esercizio e all’applicazione di tutti i diritti, i vantaggi ed i rimedi di Apple e delle sue controllate (ma non eventuali obblighi od oneri) menzionati nella presente clausola (“Applicazioni software compatibili con Apple”) i quali diritti, vantaggi e rimedi potranno essere esercitati da GoFundMe in forza del proprio diritto e anche in qualità di agente per e a nome di Apple e delle sue controllate. GoFundMe può modificare, risolvere o annullare i presenti Termini di servizio senza il consenso di Apple o di qualsiasi controllata della stessa.

DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Contenuto dei Servizi, software e marchi commerciali: L’Utente riconosce e accetta che i Servizi possono contenere contenuti o funzioni (“Contenuti dei servizi”) protetti da diritto di autore, brevetti, marchi commerciali, segreti commerciali o altri diritti e leggi proprietarie. Fatto salvo quanto espressamente autorizzato da GoFundMe, l’Utente accetta di non modificare, copiare, fotocopiare, eliminare, affittare, concedere in locazione, prestare, distribuire o creare opere derivate basate sui Servizi o i Contenuti dei servizi, in tutto o in parte, restando inteso che quanto sopra non si applica ai Contenuti dell’Utente personali che l’Utente carica legalmente nei Servizi. In relazione all’uso dei Servizi da parte dell’Utente, non sarà possibile condurre o utilizzare alcuna attività di data mining, spider, robot, scraping o metodi simili di raccolta o estrazione di dati. Se GoFundMe blocca l’Utente nell’accesso ai Servizi (anche bloccando l’indirizzo IP dell’Utente), l’Utente accetta di non implementare alcuna misura per eludere tale blocco (ad es., mascherando l’indirizzo IP dell’Utente o utilizzando un indirizzo IP proxy). Qualsiasi uso dei Servizi o dei Contenuti dei servizi diverso da quanto specificamente autorizzato nel presente documento è severamente vietato. La tecnologia e il software sottostanti i Servizi o distribuiti in relazione ad essi sono di proprietà di GoFundMe, delle nostre società collegate e dei nostri partner (il “Software”). L’Utente accetta di non copiare, modificare, creare un’opera derivata, effettuare il reverse engineering, il montaggio inverso o altrimenti tentare di scoprire qualsiasi codice sorgente, vendere, cedere, concedere in sublicenza o altrimenti trasferire alcun diritto nel Software. Tutti i diritti quivi non espressamente concessi sono riservati da GoFundMe.

Il nome e loghi di GoFundMe sono marchi commerciali e marchi di servizio di GoFundMe (congiuntamente i “Marchi di GoFundMe”). Altre società, prodotti, e nomi di servizio e loghi utilizzati o mostrati tramite i Servizi potrebbero essere marchi commerciali o marchi di servizio dei rispettivi proprietari, che possono o meno appoggiare o essere associati a o connessi con GoFundMe. Nulla all’interno dei presenti Termini del servizio o dei Servizi deve essere inteso come conferimento, tacito, per affidamento o in altro modo, di qualsiasi licenza o diritto di utilizzare alcuno dei Marchi di GoFundMe visualizzato sui Servizi, senza il nostro previo permesso, dato per iscritto caso per caso. L’intero avviamento generato dall’utilizzo dei Marchi di GoFundMe andrà a nostro esclusivo beneficio.

Materiali di terze parti: GoFundMe non sarà in alcun modo responsabile per qualsiasi contenuto o materiale di terze parti (compresi gli Utenti) o di qualsiasi Contenuto dell’Utente (inclusi, a titolo esemplificativo e non esaustivo, eventuali errori od omissioni nei Contenuti dell’Utente), o per qualsiasi perdita o danno di qualsiasi tipo sostenuti a seguito dell’uso di tali Contenuti dell’Utente. L’Utente riconosce che GoFundMe non scansiona preventivamente i Contenuti dell’Utente, ma che GoFundMe e i suoi designati avranno il diritto (ma non l’obbligo) a propria esclusiva discrezione di rifiutare, rimuovere o consentire qualsiasi Contenuto dell’Utente disponibile tramite i Servizi in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, con o senza preavviso, e senza alcuna responsabilità nei confronti dell’Utente o di terze parti per eventuali rivendicazioni, danni, costi o perdite derivanti da tale circostanza.

Contenuti dell’Utente trasmessi attraverso i Servizi: In relazione ai Contenuti dell’Utente, l’Utente dichiara e garantisce di possedere tutti i diritti, titoli e interessi in e su, o comunque, tutti i diritti e consensi necessari a (e consentire ad altri di) sfruttare pienamente tali Contenuti dell’Utente, ivi compresi, senza limitazione, tutti i diritti d’autore, i diritti sui marchi registrati e i diritti di pubblicità o privacy correlati a essi. Caricando, condividendo, fornendo o rendendo altrimenti disponibile qualsiasi Contenuto dell’Utente, o parte dello stesso, in relazione ai Servizi, l’Utente concede e concederà a GoFundMe e alle sue società collegate e agli Utenti una licenza non esclusiva, globale, senza royalty, interamente pagata, trasferibile, sublicenziabile, perpetua e irrevocabile per copiare, visualizzare, caricare, eseguire, distribuire, archiviare, modificare e utilizzare in altro modo i Contenuti dell’Utente in relazione al funzionamento dei Servizi o alla promozione, alla pubblicità o al marketing, tramite qualsiasi mezzo o tecnologia attualmente noti o sviluppati in seguito. Fermo restando quanto precede, se qualsiasi Contenuto dell’Utente contiene il nome, l’immagine o l’aspetto dell’Utente, questi solleva e manleva GoFundMe e i suoi appaltatori e dipendenti, da (i) tutte le rivendicazioni per violazione della privacy, pubblicità o diffamazione, (ii) qualsiasi responsabilità o altra rivendicazione in virtù di qualsiasi forma sfocata, distorsione, modifica, illusione ottica o altro uso o sfruttamento del suo nome, immagine o aspetto, e (iii) qualsiasi responsabilità per le rivendicazioni effettuate dall’Utente (da qualsiasi successore di qualsiasi richiesta di risarcimento avanzata da parte dell’Utente) in relazione ai Contenuti dell’Utente, nome, immagine o aspetto. L’Utente rinuncia a qualsiasi diritto di ispezionare o approvare le versioni intermedie o le versioni definitive dei risultati dell’uso dei Contenuti dell’Utente (compresi nome, immagine o aspetto). Inoltre, se una persona (diversa dall’Utente) appare nei Contenuti dell’Utente, l’Utente dichiara e garantisce di aver assicurato tutte le licenze, le deroghe e le liberatorie necessarie da tale persona a beneficio di GoFundMe in modo pienamente coerente con le licenze, le deroghe e le liberatorie indicate sopra. L’Utente riconosce inoltre che la sua partecipazione ai Servizi e la presentazione dei Contenuti dell’Utente è volontaria e che non riceverà alcun compenso finanziario di alcun tipo associato alle licenze, alle deroghe e alle liberatorie qui stabilite (o allo sfruttamento di GoFundMe), e che la sola remunerazione per l’oggetto del presente accordo è l’opportunità di utilizzare i Servizi.

Non garantiamo che qualsiasi Contenuto dei servizi sarà reso disponibile tramite i Servizi. Ci riserviamo il diritto, ma senza alcun obbligo, di (i) rimuovere o modificare qualsiasi Contenuto servizi o Contenuto dell’Utente, a nostra esclusiva discrezione, in qualsiasi momento, senza preavviso e per qualsiasi motivo (compreso, a titolo esemplificativo, in seguito alla ricezione di reclami o segnalazioni da terzi parti o autorità in relazione al Contenuto dei servizi o al Contenuto dell’Utente, o se temiamo che l’Utente possa aver violato questi Termini del servizio), o per nessuna ragione, e (ii) rimuovere o bloccare qualsiasi Contenuto del servizio o Contenuto dell’Utente dai Servizi.

Pagamento Card Industry Data Security Standard: Payment Card Industry Data Security Standard (PCI DSS) è un insieme di requisiti imposti dal settore per qualsiasi azienda che gestisce, elabora o memorizza informazioni delle carte di credito. Lo scopo principale di questi standard è quello di mantenere la sicurezza dei dati del titolare della carta per ridurre le frodi. Sebbene i dati delle carte siano elaborati e archiviati dai nostri Responsabili dei pagamenti, GoFundMe ha raggiunto il più alto livello di conformità PCI come fornitore di servizi di conformità PCI DSS di livello 1. Per maggiori informazioni, visitare il seguente link

Reclami relativi ai diritti d’autore o marchi commerciali: GoFundMe rispetta la proprietà intellettuale altrui e chiediamo ai nostri Utenti di fare lo stesso. Se l’Utente dovesse ritenere che il suo lavoro sia stato copiato in un modo che costituisce una violazione del diritto di autore, o che i suoi diritti di proprietà intellettuale siano stati violati in altro modo, dovrà notificare a GoFundMe un reclamo per violazione rispettando la procedura descritta di seguito.

GoFundMe elaborerà e indagherà sulle segnalazioni di presunte violazioni e adotterà le azioni appropriate ai sensi del Digital Millennium Copyright Act (“DMCA”), delle leggi sulla violazione di marchi e di altre leggi sulla proprietà intellettuale applicabili in relazione a qualsiasi violazione presunta o effettiva. La segnalazione della presunta violazione dovrà essere inviata tramite e-mail all’Agente per il diritto d’autore di GoFundMe presso GFMlegal@gofundme.com (Oggetto: “Richiesta di rimozione DMCA”). L’Utente può anche contattarci per posta all’indirizzo:

GoFundMe Copyright Agent:

GoFundMe, Inc.

All’attenzione del legale:

855 Jefferson Ave.

PO Box 1329

Redwood City, CA 94063

 

Per essere efficace, la segnalazione dovrà essere fatta per iscritto e contenere le seguenti informazioni:

  • una firma elettronica o autografa della persona autorizzata ad agire per conto del titolare del diritto d’autore o di altri diritti di proprietà intellettuale;
  • una descrizione dell’opera protetta da diritto d’autore, marchio commerciale o altra proprietà intellettuale che l’Utente ritiene sia stata violata;
  • una descrizione del luogo dove si trova all’interno dei Servizi il materiale che l’Utente ritiene sia illecito, dettagliata al punto da consentirci di trovarlo all’interno dei Servizi;
  • l’indirizzo fisico, il numero di telefono, e l’indirizzo email dell’Utente;
  • una dichiarazione dalla quale emerga che l’Utente ritiene in buona fede che l’utilizzo in questione non sia autorizzato dal titolare del diritto d’autore, del marchio o della proprietà intellettuale, dal suo agente o dalla legge;
  • una dichiarazione dell’Utente, resa sotto pena di falsa testimonianza, che le informazioni menzionate in precedenza nella sua Notifica sono corrette e che lo stesso è il titolare del diritto d’autore o della proprietà intellettuale ovvero è autorizzato ad agire per conto del titolare del diritto d’autore o della proprietà intellettuale.

Contro-segnalazione: Qualora l’Utente abbia ragione di credere che il suo Contenuto dell’Utente che è stato rimosso (o al quale è stato bloccato l’accesso) non sia illecito, o di avere l’autorizzazione dal titolare, dal rappresentante del titolare o ai sensi di legge, per caricare ed utilizzare il contenuto nel proprio Contenuto dell’Utente, dovrà inviare una contro-segnalazione scritta contenente le seguenti informazioni al summenzionato Agente per il diritto d’autore:

  • la firma elettronica od autografa dell’Utente;
  • l’identificazione del contenuto rimosso o al quale sia stato bloccato l’accesso ed il luogo nel quale appariva il contenuto prima che fosse rimosso o disabilitato;
  • una dichiarazione dalla quale emerga che l’Utente ritiene in buona fede che il contenuto sia stato rimosso o disabilitato come conseguenza di errore o imprecisione nell’identificazione del contenuto; e
  • Il nome, indirizzo, numero di telefono, e indirizzo email dell’Utente, e una dichiarazione che indichi che lo stesso accetterà la notifica di atti da parte del soggetto che ha inviato la segnalazione dell’asserita violazione.

Qualora l’Agente per il diritto d’autore riceva una contro-segnalazione, GoFundMe manderà una copia della contro-segnalazione alla parte che ha sporto il reclamo, informando tale soggetto che GoFundMe potrebbe sostituire il contenuto rimosso o ripristinare l’accesso in 10 giorni lavorativi. A meno che il titolare non intenti una causa per ottenere un’ordinanza del tribunale avverso il fornitore del contenuto, membro o Utente, il contenuto rimosso potrà essere sostituito, o l’accesso ad esso ripristinato, in un periodo compreso fra i 10 e i 14 giorni o più a seguito della ricezione della contro-segnalazione, a nostra unica discrezione.

Policy per i trasgressori recidivi: In conformità al DMCA, alle leggi sui marchi e ad altre leggi applicabili, GoFundMe ha adottato la policy di risoluzione, nel caso si verifichino le circostanze opportune e a discrezione unicamente di GoFundMe, degli account degli Utenti che siano ritenuti trasgressori recidivi. GoFundMe potrà anche, a propria unica discrezione, limitare l’accesso o cessare i Servizi e/o chiudere l’account di qualsiasi Utente che violi qualsiasi diritto di proprietà intellettuale di terzi, sia che si tratti di violazioni ripetute o meno.

SITI/SERVIZI DI TERZI

I Servizi o le terze parti possono fornire o facilitare collegamenti, strumenti, widget o altre funzioni che consentono di accedere ad altri siti, servizi e risorse forniti da terzi (collettivamente, “Risorse di terze parti”). GoFundMe non ha alcun controllo su tali Risorse di terze parti o su eventuali prodotti, servizi o contenuti resi disponibili tramite o da tali Risorse di terze parti, né sulle pratiche commerciali di terze parti che forniscono tali Risorse di terze parti e GoFundMe non è responsabile e non approva tali Risorse di terze parti o i prodotti, servizi o contenuti resi disponibili in tal modo. L’Utente riconosce che GoFundMe non è responsabile per i contenuti, le funzioni, l’accuratezza, la legalità, l’appropriatezza o qualsiasi altro aspetto di tali Risorse di terze parti. L’Utente riconosce e accetta inoltre che GoFundMe non sarà responsabile o obbligata, direttamente o indirettamente, per eventuali danni o perdite che si presume siano causati da o in relazione all’uso o l’affidamento su contenuti, eventi, beni o servizi disponibili su o attraverso tali Risorse di terze parti. Eventuali rapporti con terze parti rilevati durante l’utilizzo dei Servizi intercorrono tra l’Utente e la terza parte e possono essere soggetti a condizioni aggiuntive fornite dalla terza parte, che l’Utente accetta utilizzando tali Risorse di terze parti. Ad esempio, se l’Utente utilizza la Piattaforma GoFundMe attraverso il proprio dispositivo mobile e carica un video su una Raccolta fondi, quel video sarà caricato utilizzando YouTube e soggetto ai Termini del servizio di YouTube. L’Utente accetta altresì che GoFundMe non sarà responsabile per eventuali perdite o rivendicazioni che lo stesso potrebbe avere nei confronti di tali terzi.

INDENNIZZO E MANLEVA

L’Utente accetta di manlevare, indennizzare su richiesta e mantenere GoFundMe e le sue collegate e i suoi funzionari, dipendenti, amministratori e agenti, indenni da ogni e qualsiasi perdita, danno, spesa, comprese le ragionevoli spese legali, costo, lodo arbitrale, multa, danno, diritto, rivendicazione e azione di qualsiasi tipo e dalle lesioni (incluso il decesso) derivanti da o relative all’uso dei Servizi da parte dell’Utente, qualsiasi Donazione o Raccolta fondi, qualsiasi Contenuto dell’Utente, la connessione ai Servizi, la violazione dei presenti Termini del servizio o la violazione di qualsiasi diritto di terze parti. L’Utente accetta che GoFundMe ha il diritto di assumere la propria difesa per qualsiasi rivendicazione a propria discrezione e che manleverà GoFundMe per i costi della propria difesa (inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le spese legali.) Se è residente in California, l’Utente rinuncia alla Sezione 1542 del Codice Civile della California, che afferma: “una liberatoria generale non si estende alle rivendicazioni che il creditore o la parte manlevante non sanno e non presumono che esistano a loro favore, all’epoca dell’esecuzione della liberatoria, che, se conosciute dallo stesso avrebbero inciso significativamente sulla definizione con il debitore o la parte manlevante.” Se sei residente in un’altra giurisdizione—all’interno o fuori dagli Stati Uniti—rinunci a qualsiasi norma analoga.

ESCLUSIONE DI GARANZIE

L’UTILIZZO DEL SERVIZIO DA PARTE TUA È ESCLUSIVAMENTE A TUO RISCHIO. IL SERVIZIO È OFFERTO “COSÌ COM’È” E “COME DISPONIBILE”. GOFUNDME E LE SOCIETÀ DEL GRUPPO ESPRESSAMENTE NEGANO ED ESCLUDONO, NELLA MASSIMA MISURA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE, QUALSIASI GARANZIA, CONDIZIONE E DICHIARAZIONE DI QUALSIASI TIPO, SIA ESSA ESPRESSA, IMPLICITA O AI SENSI DI LEGGE, COMPRESE, A TITOLO ESEMPLIFICATIVO E NON ESAUSTIVO, QUALSIASI GARANZIA DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ AD UN PARTICOLARE SCOPO, TITOLO E NON VIOLAZIONE.

GOFUNDME E LE SOCIETA’ DEL GRUPPO NON FORNISCONO ALCUNA GARANZIA O CONDIZIONE CHE (I) IL SERVIZIO RISPETTERÀ LE TUE ASPETTATIVE, (II) IL SERVIZIO SARÀ ININTERROTTO, TEMPESTIVO, SICURO O PRIVO DI ERRORI, (III) I RISULTATI OTTENUTI DALL’UTILIZZO SARANNO CORRETTI O AFFIDABILI, O (IV) LA QUALITÀ DI QUALSIASI PRODOTTO, SERVIZIO, INFORMAZIONE, O ALTRO MATERIALE ACQUISTATO O DA TE OTTENUTO ATTRAVERSO IL SERVIZIO INCONTRERÀ LE TUE ASPETTATIVE.

LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

RICONOSCI ED ACCETTI ESPRESSAMENTE CHE, NELLA MASSIMA MISURA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE, NÉ GOFUNDME NÉ LE SOCIETÀ DEL GRUPPO SARANNO RESPONSABILI PER QUALSIASI (A) DANNO INDIRETTO, INCIDENTALE, SPECIALE, CONSEQUENZIALE, PUNITIVO O ESEMPLARE, (B) DANNI PER PERDITE DI PROFITTI, (C) DANNI PER PERDITA DI AVVIAMENTO, (D) DANNI PER PERDITA DI UTILIZZO, (E) PERDITA O CORRUZIONE DI DATI, O (F) ALTRE PERDITE IMMATERIALI (ANCHE SE GOFUNDME SIA STATO AVVERTITO DELLA POSSIBILITÀ DEL VERIFICARSI DI TALI DANNI), SIA DERIVANTI DA CONTRATTO, RESPONSABILITÀ EXTRACONTRATTUALE, COLPA, RESPONSABILITÀ OGGETTIVA O DI ALTRO TIPO, RISULTANTI DA (I) L’UTILIZZO O IMPOSSIBILITÀ DI UTILIZZO DEL SERVIZIO; (II) IL COSTO DELL’ACQUISIZIONE DI BENI O SERVIZI SOSTITUTIVI, DERIVANTI DA QUALSIASI BENE, DATO, INFORMAZIONE O SERVIZI ACQUISITI OD OTTENUTI O MESSAGGI RICEVUTI OD OPERAZIONI EFFETTUATE TRAMITE O DAL SERVIZIO; (III) ACCESSO NON AUTORIZZATO A, O ALTERAZIONE DELLE TRASMISSIONI O DATI DELL’UTENTE; (IV) DICHIARAZIONI O CONDOTTE DI QUALSIASI TERZO SUL SERVIZIO; O (V) QUALSIASI ALTRA QUESTIONE RELATIVA AL SERVIZIO. NELLA MASSIMA MISURA CONSENTITA DALLA LEGGE APPLICABILE, IN NESSUNA CIRCOSTANZA LA RESPONSABILITÀ COMPLESSIVA DI GOFUNDME NEI CONFRONTI DELL’UTENTE PER TUTTI I DANNI, LE PERDITE (COMPRESA LA RESPONSABILITÀ CONTRATTUALE, PER COLPA, DERIVANTE DALLA LEGGE O DI ALTRO TIPO) O AZIONI, SUPERERÀ L’AMMONTARE PAGATO DALL’UTENTE A GOFUNDME NEI PRECEDENTI SEI (6) MESI, O, SE SUPERIORE, CENTO DOLLARI ($ 100).

ALCUNE GIURISDIZIONI NON CONSENTONO L’ESCLUSIONE DI DETERMINATE GARANZIE O LA LIMITAZIONE O L’ESCLUSIONE DI RESPONSABILITÀ PER DANNI INCIDENTALI O CONSEQUENZIALI. PERTANTO, ALCUNE DELLE LIMITAZIONI DESCRITTE IN PRECEDENZA POTREBBERO NON TROVARE APPLICAZIONE NEI TUOI CONFRONTI. QUALORA TU NON SIA SODDISFATTO DI ALCUNE PARTI DEL SERVIZIO O DEI PRESENTI TERMINI DI SERVIZIO, L’UNICO ED ESCLUSIVO RIMEDIO A TUA DISPOSIZIONE È QUELLO DI SOSPENDERE L’UTILIZZO DEI SERVIZI.

CONTROVERSIE

CLAUSOLA COMPROMISSORIA E RINUNCIA ALLA CLASS ACTION – IMPORTANTE – SI PREGA DI LEGGERE IL PRESENTE PARAGRAFO CHE INFLUISCE SUI DIRITTI DELL’UTENTE

Arbitrato; rinuncia alla class action. L’UTENTE ACCETTA CHE TUTTE LE CONTROVERSIE TRA LUI E I NOSTRI DIRIGENTI, DIRETTORI O DIPENDENTI CHE AGISCONO NEL LORO RUOLO IN QUANTO TALE (A PRESCINDERE DAL FATTO CHE LA CONTROVERSIA RIGUARDI TERZE PARTI) PER QUANTO RIGUARDA IL SUO RAPPORTO CON NOI, COMPRESO A SCOPO ESEMPLIFICATIVO LE CONTROVERSIE RELATIVE AI PRESENTI TERMINI DEL SERVIZIO, L’UTILIZZO DEI SERVIZI E/O I DIRITTI DI PRIVACY E/O PUBBLICITÀ, SARANNO RISOLTE IN SEDE ARBITRALE E RINUNCIA ESPRESSAMENTE AL PROCESSO CIVILE. I DIRITTI DI IMPUGNAZIONE DI UNA DECISIONE ARBITRALE SONO GENERALMENTE PIÙ LIMITATI RISPETTO A QUELLI GARANTITI IN RELAZIONE A UNA DECISIONE ADOTTATA DA UN GIUDICE, E GLI ALTRI DIRITTI CHE ENTRAMBE LE PARTI AVREBBERO IN TRIBUNALE POTREBBERO NON SUSSISTERE IN ARBITRATO. L’UTENTE COMPRENDE E ACCETTA CHE, ACCETTANDO QUESTI TERMINI, STA RINUNCIANDO ESPRESSAMENTE AL DIRITTO A UN PROCESSO CON GIURIA O DI PARTECIPARE A UNA CLASS ACTION.

Nonostante quanto sopra, nulla in questi Termini di Servizio sarà considerato come rinuncia, preclusione o limitazione del diritto di ciascuna delle parti di (a) rivolgersi a un tribunale per controversie di modesta entità; (b) perseguire un’azione esecutiva in base alle leggi federali, statali o locali applicabili ove tale azione sia disponibile; (c) chiedere un’ingiunzione a un tribunale; o (d) aprire un procedimento giudiziario per violazione della proprietà intellettuale.

Il Processo. Qualsiasi arbitrato tra l’Utente e noi sarà gestito ai sensi del Federal Arbitration Act e amministrato dall’American Arbitration Association (“AAA”) secondo le Consumer Arbitration Rules (collettivamente, “Norme AAA”) come modificate dai presenti Termini di servizio. Le Norme AAA e i moduli di presentazione sono disponibili online all’indirizzo www.adr.org.

La parte che intende richiedere l’arbitrato deve prima inviare una notifica scritta della controversia all’altra parte tramite U.S. Mail certificata o tramite Federal Express (firma richiesta) o, solo qualora tale altra parte non abbia fornito un indirizzo fisico corrente, tramite posta elettronica (“Notifica di arbitrato”). Il nostro attuale indirizzo per la notifica è: GoFundMe, Inc., c/o Ufficio Legale, 855 Jefferson Avenue, PO Box 1329, Redwood City, CA 94063, USA. La Notifica di arbitrato deve: (a) descrivere la natura e il fondamento della rivendicazione o della controversia; e (b) stabilire il rimedio specifico richiesto (“Domanda”). Ci impegniamo a collaborare con l’Utente e ci impegneremo in buona fede per risolvere direttamente la rivendicazione, ma in caso contrario entro 60 giorni dalla ricezione della notifica di arbitrato, l’Utente o noi potremmo iniziare un procedimento arbitrale. Tutti i procedimenti arbitrali tra le parti saranno confidenziali se non diversamente concordato dalle parti per iscritto. Durante l’arbitrato, l’importo di qualsiasi offerta di transazione effettuata da una delle parti non deve essere divulgato all’arbitro fino a quando l’arbitro non avrà preso una decisione finale e un eventuale lodo. Se l’arbitro assegna un importo che supera l’ultimo importo scritto offerto da noi nell’ambito della risoluzione della controversia prima dell’assegnazione, corrisponderemo all’Utente l’importo maggiore tra: (i) l’importo assegnato dall’arbitro; o (ii) 10.000,00 USD.

Tariffe. Se l’Utente avvia l’arbitrato in conformità con i presenti Termini di servizio, rimborseremo il pagamento della commissione di deposito, a meno che la richiesta non superi i $10.000, nel qual caso il pagamento di eventuali commissioni sarà deciso dalle Norme AAA.  Se la tua pretesa è per un ammontare pari a 10.000 dollari o meno, noi accettiamo che tu possa scegliere se l’arbitrato sarà condotto esclusivamente sulla base dei documenti presentati all’arbitro, tramite udienza telefonica, o tramite udienza a cui presenziare personalmente come stabilito nelle Norme AAA.  Se l’arbitrato rileva che la sostanza del reclamo o lo sgravio richiesto nella Domanda è pretestuosa o proposta per uno scopo improprio (come misurato secondo gli standard stabiliti nella Procedura Federale di Procedura Civile 11 (b), allora il pagamento di tutte le tariffe saranno regolate dalle Norme AAA.  In tal caso, l’utente accetta di rimborsarci per tutti i fondi precedentemente erogati da noi che sono altrimenti l’obbligo di pagare secondo le Norme AAA. Indipendentemente dalle modalità con cui viene espletato l’arbitrato, l’arbitro dovrà fornire una decisione scritta motivata sufficiente a spiegare i risultati principali e le conclusioni su cui la decisione si basa. L’arbitro potrà prendere decisioni e risolvere controversie anche con riguardo al pagamento ed al rimborso delle spese in qualsiasi momento del procedimento e su richiesta di ciascuna delle parti sottoposta entro 14 giorni dalla decisione dell’arbitro sul merito.

  • Rinuncia a Class Action. L’UTENTE E GOFUNDME ACCETTANO CHE CIASCUNO POTRÀ PROPORRE AZIONI CONTRO LA CONTROPARTE SOLTANTO NELLA NELLA PROPRIA CAPACITÀ INDIVIDUALE, E NON IN QUANTO PARTE ATTRICE O MEMBRO DI UNA CLASSE IN ALCUN ASSERITO PROCEDIMENTO DI CLASSE O RAPPRESENTATIVO (cd. Class Action). Inoltre, a meno che sia tu che GoFundMe concordiate diversamente per iscritto, l’arbitro non potrà riunire le pretese di più di una persona, e non potrà altrimenti presiedere alcuna forma di procedimento rappresentativo o di classe.
  • Modifiche alle presenti disposizioni in relazione all’arbitrato. Se in futuro apporteremo modifiche a questa clausola di arbitrato, ad eccezione di una modifica del nostro indirizzo per la notifica di arbitrato, è possibile rifiutare la modifica inviandoci comunicazione scritta entro 30 giorni dalla modifica al nostro indirizzo per l’Avviso di arbitrato, nel qual caso il tuo account con noi verrà immediatamente chiuso e i cambiamenti respinti.
  • Esecutività. Se la presente sezione sulle controversie risulta inapplicabile, l’intera sezione delle controversie sarà nulla e, in tal caso, le parti concordano che la giurisdizione e la sede esclusiva descritte nella sezione generale di seguito disciplineranno qualsiasi azione correlata a questi Termini del servizio.

Confidenzialità. Entrambe le parti accettano di mantenere confidenziali i risultati dell’arbitrato e tutte le informazioni scambiate, a meno che non sia diversamente previsto dalle leggi o richiesto dalle forze dell’ordine o da un tribunale o ente governativo. Tuttavia, le parti potranno rivelare tali informazioni, in via confidenziale, ai  rispettivi commercialisti, revisori e assicuratori.

RISOLUZIONE

L’Utente accetta che GoFundMe, a propria esclusiva discrezione, possa sospendere o chiudere l’account dell’Utente (o parte di esso) o il suo accesso ai Servizi e rimuovere e cancellare qualsiasi Contenuto o dato dell’Utente in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo, con o senza preavviso, e senza alcuna responsabilità nei confronti dell’Utente o di terze parti per eventuali rivendicazioni, danni, costi o perdite che ne conseguano.

CONTROVERSIE FRA UTENTI

L’Utente accetta di essere l’unico responsabile per le sue interazioni con qualsivoglia altro Utente in relazione ai Servizi e che GoFundMe non avrà alcuna responsabilità con riguardo a ciò. GoFundMe si riserva il diritto, ma non ha alcun dovere, di essere coinvolto in qualsiasi modo nelle controversie sorte fra te e qualsiasi altro utente dei Servizi.

DOMANDE GENERICHE

I presenti Termini di Servizio costituiscono l’intero accordo tra l’Utente e GoFundMe e regolano l’uso dei Servizi, sostituendo eventuali accordi precedenti tra l’Utente e GoFundMe relativamente ai Servizi. L’Utente può inoltre essere soggetto a termini di servizio aggiuntivi che possono applicarsi quando si utilizzano servizi di affiliati o terze parti, contenuti di terze parti o software di terze parti. I presenti Termini di Servizio saranno disciplinati dalle leggi dello Stato della California senza riguardo alle disposizioni sui conflitti di legge. Per quanto riguarda qualsiasi controversia o rivendicazione non soggetta ad arbitrato, come indicato sopra, l’Utente e GoFundMe accettano di sottoporsi alla giurisdizione personale ed esclusiva dei tribunali statali e federali situati all’interno della Contea di San Mateo, California. Il mancato esercizio o la mancata applicazione da parte di GoFundMe di un diritto o una disposizione dei presenti Termini di Servizio non costituiscono rinuncia a tale diritto o disposizione. Se una delle disposizioni dei presenti Termini di Servizio risultasse (o fosse comunque) invalida secondo un tribunale della giurisdizione competente, le parti concordano che il tribunale dovrà adoperarsi per dare effetto alle intenzioni delle parti come indicato nella disposizione, mentre tutte le altre disposizioni dei presenti Termini di Servizio continueranno a essere in vigore ed efficaci. L’Utente accetta che indipendentemente da eventuali statuti o leggi che indichino il contrario, qualunque rivendicazione o causa d’azione derivanti o relative all’uso dei Servizi o a questi Termini di Servizio devono essere presentate entro un (1) anno dal verificarsi di tale rivendicazione o causa d’azione, in caso contrario saranno escluse definitivamente. Una versione cartacea di questo accordo e di qualsiasi avviso fornito in forma elettronica sarà ammesso nei procedimenti giudiziari o amministrativi basati su o relativi al presente accordo nella stessa misura e alle stesse condizioni di altri documenti e registrazioni aziendali originariamente generati e conservati in forma cartacea. L’Utente non può cedere i presenti Termini del servizio senza il previo consenso scritto di GoFundMe, ma GoFundMe può cedere o trasferire i presenti Termini del servizio, in tutto o in parte, senza limitazioni. Se non esercitiamo uno dei nostri diritti, ciò non comporterà la rinuncia a tale diritto. I titoli dei paragrafi contenuti nei presenti Termini del servizio sono utilizzati unicamente per praticità e non hanno alcuna efficacia legale o contrattuale. Le notifiche all’Utente possono essere effettuate tramite e-mail o posta ordinaria. I Servizi possono inoltre fornire notifiche all’Utente delle modifiche ai presenti Termini di servizio o altre questioni mediante la visualizzazione di avvisi o collegamenti a avvisi in generale sulla Piattaforma GoFundMe. GoFundMe potrà, in qualsiasi momento, cedere i nostri diritti o delegare i nostri obblighi ai sensi del presente documento senza preavviso in relazione a una fusione, acquisizione, riorganizzazione o vendita di azioni o beni, o per effetto di legge o altrimenti. Nulla nei presenti Termini impedirà a GoFundMe di rispettare la legge. GoFundMe non sarà responsabile per eventuali ritardi o inadempienze derivanti da cause al di fuori del suo ragionevole controllo, inclusi, ma non limitati a, calamità naturali, guerre o minacce di guerra, terrorismo o minacce di terrorismo, sommosse, embarghi, atti di autorità civili o militari, incendi, inondazioni, incidenti, disposizioni governative, minacce sanitarie riconosciute, come determinato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, dai Centri per il Controllo delle Malattie, o da autorità governative agenzie sanitarie locali, scioperi o carenze o riduzione delle strutture di trasporto, carburante, energia, manodopera o materiali.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

GoFundMe rispetta la privacy dei propri utenti. Per i dettagli ti invitiamo ad esaminare la nostra Informativa sulla Privacy. Utilizzando i Servizi, acconsenti alla raccolta e all’utilizzo da parte nostra dei dati personali come descritto nell’informativa. Se sei in Europa, usando i Servizi, consenti a GoFundMe di raccogliere e usare le tue informazioni personali come descritto nell’Informativa Privacy.

DOMANDE?  DUBBI?  SUGGERIMENTI?

Visita l’Help Center per maggiori informazioni sulla piattaforma GoFundMe o contattaci per segnalare violazioni o presentare qualsiasi domanda.