#JESTOVICINOATE

Sono Alex Daniele e mio padre è Pino Daniele, ogni anno per la ricorrenza del suo compleanno, il 19 marzo, ho sempre organizzato qualcosa. Quest'anno avevo il rifiuto mentale di programmare il consueto post commemorativo nei  suoi social, perché so che non sarebbe stato contento.  Con questo stato di emergenza in atto avvertivo l'esigenza di fare qualcosa. Certo stare a casa e seguire le indicazioni del governo è già un contributo fondamentale,  ma ho la responsabilità di guidare una Onlus che oltre al senso civico radicato nel suo statuto vuole dare un contributo concreto a risolvere il problema. Ho la fortissima sensazione di essere guidato da mio Padre come se mi volesse indicare  qualcosa di estremamente importante e positivo. Qualcosa che stava partendo proprio dalla sua città natale. Qualcosa che è già davanti ai miei occhi, ne parlano tutti i tg:  Napoli diventa il punto di partenza di uno studio atto a valutare l’efficacia e la sicurezza del principio attivo Tocilizumab nella cura del Covid-19. Il protocollo approvato dall’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) è stato avviato per la prima volta in Italia dall'oncologo Paolo Ascierto dell'istituto Pascale di Napoli. Un risultato ottenuto in collaborazione con medici cinesi ed aperto al contributo di tutti. Come piaceva a papà, base Napoli ma contaminazioni internazionali. E’ vero ci sono numerose campagne a sostegno delle strutture ospedaliere. C’è una grande reazione sociale solidale. Chi di noi, immaginandosi di aver contratto il virus, oltre ad assicurarsi il posto letto ed i macchinari nella propria città non vorrebbe essere sottoposto alla terapia risolutiva e magari al vaccino che permetterebbe di rientrare a casa sani e salvi? Analizzandole tutte mi sono accorto che mancava un tassello. Quello della ricerca. E’ qui che si inserisce la nostra! Voglio dare una mano alla ricerca dell'istituto Pascale di Napoli. Sono pionieri in Italia per lo studio di un farmaco, dell'individuazione della terapia e della creazione del vaccino sul covid-19. Così le azioni di contenimento e di soccorso alle strutture sanitarie italiane vengono affiancate da questa ricerca. Come mi ha sempre insegnato mio padre. Guardiamo più avanti, oltre l’emergenza quotidiana. Tramite i miei amici di Open Onlus mi sono messo subito in contatto con l'istituto Pascale ed insieme abbiamo condiviso le informazioni per la raccolta #jestovicinoate. Ti chiederai cosa c'entra la musica e la Pino Daniele Trust Onlus con la ricerca scientifica, vero? La musica è da sempre un'alleata della comunità scientifica, ma questa volta non è la sua matrice mistica a rappresentare la chiave di volta di questa alleanza, ma è quel potere aggregante, oltre lo spazio fisico che al momento ci viene negato! La sperimentazione del farmaco e della terapia contro il covid-19 parte da Napoli e mio padre appartiene alla memora storica e culturale di questa città, le attività del Pino Daniele Trust Onlus vogliono essere il persistere delle volontà di Pino nell'ambito benefico e sociale. Chi mi conosce sa che sono una persona restia ad essere “in scena”.  La beneficenza si fa e non si dice, certamente. Qui la questione è diversa, donare alla ricerca dell'istituto Pascale è un atto di responsabilità sociale universale, non ha confini geografici, etnici o morali. Stiamo parlando di una ricerca che può lenire le sofferenze mondiali. Allora ho superato anche questa reticenza. Condivido il messaggio che mi ha mandato il mio amico frate Renzo: "Cio' che stiamo vivendo in questi giorni ci fa comprendere come veramente siamo tutti uguali, che questa volta non c'è distinzione tra ricco e povero, bello o brutto, istruito o ignorante... Siamo veramente tutti sulla stessa barca e solo aiutandoci l'un l'altro ne usciremo fuori". Io ci sono. Ci ho messo la faccia e tutta l’energia di cui mi ha fornito papà. Da solo, però faccio poca strada. Facciamo qualcosa insieme,allora. Decidi. Fallo per te, per la tua famiglia, i tuoi nonni, per i tuoi figli ed i figli dei tuoi figli.  Io, da padre e da figlio, da individuo a fratello di una comunità universale ho scelto. Je sto vicino a te. E tu? Andiamo, dammi una mano! Alex Daniele         .............. L’Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori “Fondazione Giovanni Pascale”, è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) di diritto pubblico che, coniugando attività di ricerca (sperimentale e clinica) e prestazioni assistenziali di elevata complessità e qualità, costituisce una tra le più significative realtà sanitarie del Sud d’Italia in campo oncologico. INFO: https://newportal.istitutotumori.na.it/  Attilio Bianchi, direttore generale del Pascale: «Siamo onorati e felici della scelta di organizzare la raccolta fondi sul nostro progetto in nome di chi, nell'immaginario di ciascuno di noi, rappresenta un ricordo indelebile di una stagione musicale indimenticabile. Alex ieri, in un messaggio mi disse "papà avrebbe fatto la stessa cosa" e allora ciao Pino, aiutiamoci tutti». Paolo Ascierto, direttore della struttura complessa Melanoma e Terapie Innovative del Pascale: «Pino Daniele con le sue canzoni ha accompagnato momenti importanti della mia vita. Trovo del tutto naturale che adesso accompagni anche questo momento così importante non solo per me, ma per l'umanità intera». .............. L’Associazione OPEN – Oncologia Pediatrica E Neuroblastoma – è una Onlus ed è nata nel 2003 per volere di genitori di bambini e adolescenti malati di cancro e di medici da anni impegnati a combattere contro queste patologie. La OPEN è federata della FIAGOP – Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncologia Pediatrica – e ha rapporti con l’AIEOP – Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica – Associazione di medici oncologi che valida tutti i protocolli di cura nazionali. INFO: www.openonlus.org  Annamaria Alfani, presidente Open Onlus: «La OPEN nasce per potenziare la ricerca scientifica sul cancro pediatrico ed ha avuto il privilegio di godere dell’amicizia e del sostegno di Pino Daniele. Perciò oggi, più che mai, intendiamo onorare la sua memoria e affiancare la Fondazione Pino Daniele Trust Onlus, per aiutare medici e ricercatori del Pascale a vincere la battaglia contro il Coronavirus». ..............

Donations ()

  • ROSA BORRELLI 
    • €20 
    • 14 hrs
  • Fabio Bosco 
    • €10 
    • 1 d
  • Anonymous 
    • €10 
    • 5 d
  • Anonymous 
    • €5 
    • 5 d
  • Rosa D'Agostino 
    • €20 
    • 5 d
See all

Fundraising team: In Favore dell'Istituto Nazionale Tumori Pascale (2)

PINO DANIELE TRUST ONLUS 
Organizer
Raised €1,539 from 46 donations
Napoli, CM, Italy
OPEN ONLUS 
Team member
Raised €420 from 7 donations
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more