campagna fondi Napoli a fondo, gli emarginati!!!

Salve sono un 42enne che ha sempre lavorato, anche quando, nel maggio 2016 ha perso il lavoro, la famiglia e gli affetti, ha sempre operato con abnegazione nel sociale e nello sviluppo turistico della città.
https://www.facebook.com/ciro.federigo/52719032_160995587118938_r.jpegLa mia attività e il mio appello è rivolto alle persone di buon cuore, stimolate da una forte repulsione per la rabbia e la violenza sociale spinta dall'estrema miseria.

Tutti pronti a puntare il dito, non tutti possono "permettersi" questa pandemia, e non tutti sono riusciti a tornare al loro vecchio lavoro o a trovarne un altro che gli permetta di guadagnare qualche soldo.

Ci sono liberi professionisti, commercianti, artigiani, venditori ambulanti, chi lavora alla giornata dando manovalanza all'edilizia, alle ditte di pulizie e di sorveglianza privata e portierato.
Ma anche badanti e musicisti ed artisti di strada in generale e di teatro.

Gli ultimi della società che, generalmente disoccupati e onesti, cercano con poco di tirare avanti, con quanto donato da chi si priva con piacere di un piccolo contributo per aiutare queste persone a sopravvivere.
Vogliono la moneta elettronica, vogliono la trasparenza, doniamo alle associazioni ed ai movimenti che operano sui territori dei fondi, a partire da cinque euro, per fare del bene.

Tante piccole donazioni, faranno tanto bene a situazioni emergenziali e persone che devono tirare a campare e che svolgono umili e servizievoli lavori in modo silente per la comunità e la città, ora chiusi in casa e che con la moneta elettronica, non possono e non riescono più a raccogliere il necessario per la sopravvivenza.

Chiedo cordialmente a chi dispone di una piccola possibilità economica, di aiutarmi a raggiungere questi obiettivi: acquisto beni alimentari di prima necessità, veicolo multiposto per trasporto massivo per spostamenti collettivi e associativi, alloggio per mamme con minori vedove o separate, riparazione strumenti e attrezzature per il lavoro manuale agricolo quanto quello artistico pittorico o musicale.

Le persone che hanno bisogno del tuo aiuto sono veramente tante, altro che pandemia, l'emergenza sociale è da piano sociale Marshall post bellico.

Abbiamo bisogno di interventi e raccolte fondi per sostenere associativamente lo stato emergenziale sociale, accogliere indigenti in strada e anziani all'abbandono e all'estremo delle forze.
Il tuo piccolo contributo verrà monitorato con un contatore e di volta in volta verranno mostrati gli obiettivi sociali raggiunti.

Tutti coloro che vorranno aderire, potranno proporre di volta in volta stati emergenziali sociali o indicare per quale causa si intende versare il proprio volontario contributo.

Al momento ho già diverse storie compresa la mia, non felice, ma prego gli amici e i più bisognosi di non indugiare e di farsi avanti, ci sono persone disponibili che, motivate da buone cause e drammatiche storie, daranno il loro aiuto. 

Ringrazio tutti coloro i quali vorranno dare il loro aiuto concreto alla causa.

Siamo in un momento di tremenda crisi mondiale che ha messo in ginocchio tantissime attività.
Una cosa ci ha insegnato questa terribile pandemia ed è che soli siamo nessuno.
Ognuno ha bisogno dell' altro per sostenersi.
Ciò che vi chiedo con questo appello, amici miei carissimi, è un minimo contributo da parte vostra per aiutarmi a rimettere in piedi l'unico veicolo in mio possesso, il mezzo che mi aiuta a poter andare avanti, con notevole sforzo, permettendomi di poter continuare il mio lavoro e tentare di sostenermi nel quotidiano.
Questo è il mio appello rivolto a voi.
Tante piccole gocce formano un mare di solidarietà e amore nei confronti di chi ne ha bisogno...

Vi chiedo gentilmente di fare una donazione o di condividere la mia raccolta fondi GoFundMe,

campagna fondi Napoli a fondo, gli emarginati!!!

Grazie infinite a chi lo farà, vi abbraccio infinitamente

We are in a tremendous global crisis that has put so many activities in crisis.
This terrible pandemic has taught us that we are alone if we do not help each other.
My dear friends, I ask you for a small donation to fix my vehicle, to allow me to continue working
That is my request.
Many small gestures represent a form of solidarity and enormous love for those who need it...

I kindly ask you to make a donation or share my GoFundMe fundraiser,
Naples fundraising campaign in depth, the marginalized!!!

Many thanks to those who do, I hug you infinitely.

Donations

  • Giorgio Pellegrini 
    • €50 
    • 4 d
  • Gustavo Hauszpigiel 
    • €5 
    • 5 d
  • Giuliana Balsamo 
    • €10 
    • 19 d
  • Antonella Taurino  
    • €10 
    • 20 d
  • Antonietta Sorrentino 
    • €5 
    • 20 d
See all

Organizer

Ciro Federigo 
Organizer
Melito Di Napoli, Italy
  • #1 fundraising platform

    More people start fundraisers on GoFundMe than on any other platform. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case something isn’t right, we will work with you to determine if misuse occurred. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more