Un educatore nei nostri oratori, sostieni la spesa

Rodano, una piccola realtà alle porte di Milano deve far ripartire le proprie
attività sociali e dopo un tempo così difficile, dobbiamo pensare a come riaprire i
nostri Oratori, riorganizzare le strutture e ripensare a tutta la parte educativa e
sociale per i nostri ragazzi e per le loro famiglie.

DI COSA ABBIAMO BISOGNO:
A breve bisognerà rinnovare il contratto che ci ha consentito da diversi anni di
usufruire dell’aiuto di figure professionali, come un educatore, che sanno
gestire le diverse dinamiche e animare la vita nei vari ambienti oratoriani.

PERCHE'
Fin dalla prima metà dell’Ottocento, l’oratorio «nasce per accompagnare le
persone, facendole crescere in un contesto di comunità», in cui centrali siano le
relazioni, in vista di «un’educazione che attraversi le domande più radicali e
permetta al Vangelo stesso di esprimersi nell’umanità di ciascuno».

Se mai ci fossero stati dubbi, ormai è chiaro che i muri sono necessari, ma per fare la comunità sono decisive le persone. «Al di là di come si declina l’esperienza oratoriana, le persone impegnate a educare in nome e per conto della comunità stessa sono di gran lunga più importanti di muri, campi di gioco, aule, spazi di qualunque genere». Potrebbe sembrare scontato, ma non lo è. Basti pensare alle energie investite nelle strutture, a volte non paragonabili, in difetto, a quelle investite nelle persone che dovranno farle funzionare.

La professionalità educativa è una risorsa necessaria alla dotazione normale di un oratorio. Alzare le competenze educative e dare a esse continuità e intelligenza è un dovere. Non è più possibile affidarsi soltanto alla buona volontà del volontariato. Figure di educatori stabili e competenti vanno considerate come un investimento importante per la vita dei ragazzi».

L’educatore professionale, se tale è, si mette in rete e tesse relazioni. Agisce a nome della comunità, a cui fa costante riferimento, senza deleghe in bianco.

Per avere tutto questo è necessaria l’assunzione diretta dell’educatore da parte della parrocchia.
Sono ormai diversi anni che la nostra comunità sostiene e lavora con un educatore in oratorio e tutti ne abbiamo visto le potenzialità:


-Formatore; formazione del volontariato che opera in oratorio. La nuova società e i veloci cambiamenti richiedono di aggiornare costantemente gli strumenti e le modalità di insegnamento.

-coordinamento della pastorale giovanile in collegamento con le realtà dei paesi limitrofi

-intrattenere le relazioni tra le altre realtà comunali del paese

-educatore da cortile che attraverso l’animazione accompagna nella crescita i ragazzi, avendone cura sia umanamente che spiritualmente

-cura e gestione degli spazi

56631795_1620229354392830_r.jpeg
AIUTACI ANCHE CON UNA PICCOLA DONAZIONE PER AVERE UNA FIGURA PROFESSIONALE IN PARROCCHIA!

56631795_1620283314682475_r.jpeg

56631795_1620283342153185_r.jpeg

  • Anonymous 
    • €100 
    • 15 d
  • Francesca Triveri 
    • €100 
    • 23 d
  • Roberta B 
    • €50 
    • 25 d
  • Davide R 
    • €50 
    • 25 d
  • Anonymous 
    • €20 
    • 27 d
See all

Organizer

Unità Pastorale Rodano 
Organizer
Metropolitan City of Milan
  • #1 fundraising platform

    More people start fundraisers on GoFundMe than on any other platform. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case something isn’t right, we will work with you to determine if misuse occurred. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more