INSIEME PER SAMOS

A Samos, in Grecia, vi un centro che dovrebbe essere di prima accoglienza ma che si invece trasformato in una vera e propria prigione in cui moltissimi migranti, bambini compresi, sono rimasti intrappolati. Vengono trattati come topi e privati dei pi basilari diritti umani. I medici del campo si possono contare su una mano e i servizi igienici sono pressoch inesistenti. Vengono fornite coperte e alcuni vestiti all'arrivo nel campo, ma poi manca qualsiasi misura igienica. Le malattie sono sempre pi diffuse anche tra i bambini. Nicol Govoni racconta di tutto questo nel suo ultimo libro: SE FOSSE TUO FIGLIO , che vi invito a leggere per comprendere meglio la lotta che questi ragazzi stanno portando avanti. Still I Rise invece l'associazione fondata da Nicol ed alcuni altri volontari . E' nata per fornire ai minori del campo istruzione, educazione e ridare loro speranza nel futuro e fiducia in se stessi. Nell'hotpost vengono trattati come animali e la maggior parte di loro finisce per crederci davvero. Ridiamo speranza a queste persone, facciamo un passo verso di loro, anche piccolo, ma pur sempre con amore. Il ricavato di questa raccolta fondi verr utilizzato per acquistare hygiene pack da consegnare ai profughi e permettere loro un briciolo in pi di igiene e di salute. Ciascun kit contiene il minimo indispensabile per l'igiene personale: spazzolino, dentifricio, sapone, shampoo, pettine, deodorante, calze, slip, assorbenti. Se possiamo anche solo alleviare un poco la loro situazione, facciamolo! Il degrado in cui versano queste vite umiliante e disumano. A fine settembre raggiunger i ragazzi di Still I Rise per vedere con i miei occhi quello che accade e per portare i primi kit che insieme saremo riusciti ad acquistare. Potr mostrarvi ci che ho visto e la felicit negli occhi di quelle persone per quelle semplici cose che insieme abbiamo donato. In quei giorni ci si spezzer il cuore, certo, ma questo significa che un cuore lo abbiamo. Facciamolo battere, facciamolo vedere questo cuore! Trovate qui un video di Nicol Govoni, in cui vi racconta la situazione dell'hotspot di Samos: L'Europa muore a Samos Ripongo la mia fiducia in voi. Grazie a tutti! "Se fosse tuo figlio riempiresti il mare di navi di qualsiasi bandiera. Vorresti che tutte insieme a milioni facessero da ponte per farlo passare. Premuroso, non lo lasceresti mai da solo faresti ombra per non far bruciare i suoi occhi, lo copriresti per non farlo bagnare dagli schizzi d'acqua salata. Se fosse tuo figlio ti getteresti in mare, uccideresti il pescatore che non presta la barca, urleresti per chiedere aiuto, busseresti alle porte dei governi per rivendicarne la vita. Se fosse tuo figlio oggi saresti a lutto, odieresti il mondo, odieresti i porti pieni di navi attraccate. Odieresti chi le tiene ferme e lontane Da chi, nel frattempo sostituisce le urla Con acqua di mare. Se fosse tuo figlio li chiameresti vigliacchi disumani, gli sputeresti addosso. Dovrebbero fermarti, tenerti, bloccarti vorresti spaccargli la faccia, annegarli tutti nello stesso mare. Ma stai tranquillo, nella tua tiepida casa non tuo figlio, non tuo figlio. Puoi dormire tranquillo E sopratutto sicuro. Non tuo figlio. solo un figlio dell'umanit perduta, dell'umanit sporca, che non fa rumore. Non tuo figlio, non tuo figlio. Dormi tranquillo, certamente non il tuo." - Sergio Guttilla

Donations ()

  • Daniele Piras 
    • €5 
    • 4 mos
  • Manola Lorenza Cogni 
    • €50 
    • 4 mos
  • Anonymous 
    • €100 
    • 4 mos
  • Maddalena Agnelli 
    • €45 
    • 4 mos
  • Paola Morandi 
    • €30 
    • 4 mos
See all

Organizer

Barbara Bertocchi 
Organizer
Poncarale, Italy
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more