Kolkata My Love

Ciao a tutti. 

2019

E sono qui, ancora per la  quarta volta a dirvi che partirò verso la mia Calcutta a metta febbraio. Una opportunità arrivata senza aspettative, infine sembra che mia Kolkata è sempre sulla mia strada.
Ho preso l'impegno della la raccolta fondi per i profughi prima di sapere che ci sarei andata, dunque non metterò una ulteriore raccolta, ma sapendo che tra voi amici ci sono coloro che supportano con grande gioia la mia Calcutta, aggiorno questa dell'anno precedente.
La raccolta finita nel febbraio del 2019, di 2330 euro e stata già impegnata nella missione precedente, e seppure rimane sul portale, partiamo da zero.
Dunque cosa dirvi, sarò grata per ciò che potrete fare. 
Non farò diversamente dagli anni precedenti, oltre al lavoro del volontariato, darò quel poco che potrò a chi non ha nulla.

2018

Ed eccomi di nuovo, per la terza volta, a portare avanti il mio viaggio a Calcutta. Kolkata my love che ho dentro, ormai è un virus dal quale sono stata contagiata, senza possibilità di un antidoto, e le volte che torno diventa sempre più forte. L’esperienze vissute  mi hanno dato una gioia inestimabile, un bagaglio con cui definitivamente posso vedere il mondo con gli occhi diversi, mi hanno fatto comprendere che mai si è ricchi nella vita come nel momento in cui ti  doni agli altri. Con quanto hai è puoi. Lavorando nei bassi fondi di Calcutta, trovandomi in mezzo alla strada a distribuire il cibo o le coperte, o affiancare  i volontari di tutto il mondo e le Sorelle di Madre Teresa per lavare i pani o tenere semplicemente un moribondo per la mano …

2017

L’anno scorso, grazie a voi amici sono riuscita a raccogliere 1776 euro, che mi hanno sostenuto per il viaggio e dato la possibilità di sentirmi, anche nel mio piccolo, felice,  per essere riuscita a regalare il sorriso ai bambini che vivono negli slum, organizzando a loro dei picnic, per aver messo al caldo i bisognosi con le coperte durante le freddi notti in città, per aver comprato dei libri o del cibo, fatto parte di alcuni pranzi organizzati per le persone che vivono in strada in collaborazione con gli altri volontari, per aver pagato qualche biglietto di ritorno nei villaggi ai mendicanti disperati senza speranza di trovare un angolo proprio in questa immensa città di goia e dolore…forse piccole cose, ma per chi non ha nulla, e un dono dal cielo.

Vi rilancio di nuovo richiesta di supporto, sperando di trovarvi numerosi e generosi come volta precedente, avanzando la piccola richiesta, la sfida di possibile raddoppio  della raccolta.

Sicura del vostro sostegno, vi lascio a tutti un abbraccio, vi invito a seguirmi nei social, e se qualcuno ha piacere di saperne di più e dettagliatamente, sarò felice di farlo.

Tatjana
  • Carlo Molinelli 
    • €500 
    • 19 mos
  • Elisa Palazzo 
    • €10 
    • 30 mos
  • antonella serafini 
    • €20 
    • 30 mos
  • Riccardo Ravera 
    • €50 
    • 30 mos
  • Diana Pollitt 
    • €240 
    • 30 mos
See all

Organizer

Tatjana Laban 
Organizer
Genoa, Metropolitan City of Genoa
  • #1 fundraising platform

    More people start fundraisers on GoFundMe than on any other platform. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case something isn’t right, we will work with you to determine if misuse occurred. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more