Anno All'Estero: Diventare un Exchange Student

Mi chiamo Sara Bonanno, ho 16 anni e sono in alto mare. È Ottobre e ormai manca poco tempo per iscriversi ad un anno all'estero.
Questo è sempre stato il mio sogno, dal primo momento che l'ho scoperto grazie a chi lo stava facendo o era appena tornato.
Il dove andare non mi importa particolarmente, certo, il sogno dell'America risiede in ognuno di noi, ma quello che conta per me è vivere una qualsiasi cultura, perché mi arricchirà sempre.

Frequento la terza liceo scientifico sportivo a Milano, dunque questo è l'anno in cui mi tocca iscrivermi se voglio partire per l'anno prossimo.

Purtroppo, ora che il mio sogno stava per diventare realtà, mi sono ritrovata ad affrontare un problema di cui prima non avevo preso molta coscienza: la mancanza di fondi per far sì che si avveri.

Ma perché per me è così importante partire?
Avrei la possibilità di formarmi internazionalmente, scoprire nuove culture, conoscere dal vivo il mondo in cui mi trovo, sapere cosa mi succede attorno... Insomma, è una figata pazzesca.

Tutto ciò per me significherebbe il mondo, è lo slancio che mi permetterà di realizzarmi come persona, il primo passo per raggiungere il picco della mia felicità.

Sono sempre stata una persona ambiziosa, e come tale ho tante passioni e progetti.
Pratico l'arte marziale del kung fu da quando avevo 6 anni, oramai diventerò cintura nera a breve (si spera!).
Adoro alla follia cantare, da bambina facevo parte del coro "i Piccoli Cantori di Milano", che mi ha portata a scoprire il mondo dello spettacolo.
Quando l'ispirazione mi rapisce scrivo brevi poesie, racconti e pensieri. Ho provato anche a scrivere qualche capitolo di un libro, ma l'incostanza ha avuto la meglio, e mi sono fiondata su un altro progetto ancora, abbandonando il precedente (giuro che un giorno lo riprenderò!)
Ma la mia passione più grande è sempre stata quella della recitazione, perché mi permette di vivere più vite, più situazioni e contesti, permettendomi di comprendere meglio gli altri, guadagnando conoscenza ed esperienza. Mi fa sentire libera, e non esiste sensazione migliore di questa.

Per tutto ciò vi chiedo un aiuto, in modo che un giorno potrò ringraziare ognuno di voi. Chi lo sa, magari da un palco, da un red carpet o una palestra di arti marziali. Oppure semplicemente da una modesta casetta, con una famiglia, degli amici cari e tante storie da raccontare.
  • #1 fundraising platform

    People have raised more money on GoFundMe than anywhere else. Learn more

  • GoFundMe Guarantee

    In the rare case that something isn’t right, we will refund your donation. Learn more

  • Expert advice, 24/7

    Contact us with your questions and we’ll answer, day or night. Learn more