8
8

Progetto Chiocciol@

€70 of €1,500 goal

Raised by 8 people in 12 days
Raccolta fondi a favore del “Progetto Chiocciola”, branca dell'associazione Onlus Unitalsi di Gaggiano (MI) che insieme all'oratorio di Gaggiano si occupa di aggregare ragazzi disabili al fine di far loro trascorrere del tempo in compagnia, organizzando giochi, passatempi, gite, vacanze o portandoli al cinema o in pizzeria. Il Progetto Chiocciola nasce nel 2004 da un'idea di Beppe Gorini, agricoltore gaggianese da molti anni impegnato nel sociale nell'associazione Unitalsi e meritevole per questo motivo del premio “Gazza d'Oro” 2016. Durante uno dei numerosi pellegrinaggi a Lourdes, insieme ad alcuni volontari decide di proseguire il proprio impegno a favore dei ragazzi disabili, condividendo il proprio tempo con loro periodicamente. Questo impegno viene costantemente ripagato coi sorrisi di questi ragazzi ma ha bisogno anche di aiuti concreti, per la gestione delle attività o per le spese che incombono quotidianamente.
+ Read More

€70 of €1,500 goal

Raised by 8 people in 12 days
Your share could be bringing in donations. Sign in to track your impact.
   Connect
We will never post without your permission.
In the future, we'll let you know if your sharing brings in any donations.
We weren't able to connect your Facebook account. Please try again later.
AF
€5
Arianna Frigè
6 days ago
MZ
€10
Marzia Zucca
6 days ago
EV
€15
emanuela viaro
11 days ago
IB
€5
Ivan Botta
11 days ago
LS
€15
Luca Stegagnolo
11 days ago
MC
€5
Marco Costanzo
11 days ago
€5
Lorenzo Benassi
11 days ago
or
Or, use your email…
Use My Email Address
By continuing, you agree with the GoFundMe
terms and privacy policy
There's an issue with this Campaign Organizer's account. Our team has contacted them with the solution! Please ask them to sign in to GoFundMe and check their account. Return to Campaign

Are you ready for the next step?
Even a €5 donation can help!
Donate Now Not now
Connect on Facebook to keep track of how many donations your share brings.
We will never post on Facebook without your permission.