Quale sito di raccolta fondi ha le tariffe più basse?

| 2 min read Strategia per la raccolta fondi

Vuoi sapere quale piattaforma di crowdfunding è migliore per te? Come per una banca, un mutuo o un finanziamento, devi fare attenzione alle tariffe applicate, che possono variare notevolmente e sottrarre una parte consistente dei fondi prima che arrivino a te o al beneficiario.

Qui di seguito rispondiamo alla domanda: quale sito di raccolta fondi ha le tariffe più basse?

Analizziamo i dettagli

Uno dei fattori più importanti per decidere quale piattaforma di crowdfunding utilizzare è quello delle tariffe. Le donazioni sono soggette a una tariffa per il servizio che viene sottratta prima dell’arrivo dei fondi? Oppure la piattaforma si finanzia grazie ai contributi volontari di generosi donatori?

GoFundMe è finanziata dai donatori. Ciò significa che ricevi una porzione maggiore dei fondi raccolti. E a differenza di altri siti di crowdfunding, vantiamo la prima e unica garanzia di protezione del donatore e un’assistenza clienti 24 su 24, 7 giorni su 7.

Prima di cominciare la tua campagna, dai uno sguardo al mercato della raccolta fondi online e prendi una decisione ponderata.

Tariffe delle piattaforme di crowdfunding a confronto

Non è così semplice analizzare correttamente le varie tariffe. Ad esempio, se tutte le piattaforme di crowdfunding prevedono una tariffa per transazione di elaborazione del pagamento destinata a terze parti, alcune piattaforme includono questi costi nelle tariffe per il servizio, mentre altre le distinguono chiaramente. Con questa premessa, ecco un confronto delle tariffe per piattaforma.

FundRazr

Tariffa per il servizio: 0% o 5%, a seconda del prodotto scelto

Tariffa di elaborazione: 2,9% più 0,30 $ per transazione

Ulteriori informazioni sulle tariffe di FundRazr.

GoFundMe

Tariffa per il servizio: 0%

Tariffa di elaborazione: 2,9% più 0,30 $ per transazione

Ulteriori informazioni sulle tariffe di GoFundMe.

Indiegogo

Tariffa per il servizio: 5%

Tariffa di elaborazione: 3% più 0,30 $ per transazione; in certi casi è applicabile una tariffa di 25 $

Ulteriori informazioni sulle tariffe di Indiegogo.

CrowdRise

Tariffa per il servizio: dal 3% al 5% dei fondi raccolti

Tariffa di elaborazione: dal 2,4% a 2,9% più 0,30 $ per transazione

Sono disponibili offerte premium e aziendali con funzionalità e servizi avanzati

Ulteriori informazioni sulle tariffe di CrowdRise.

Fundly

Tariffa per il servizio: 4,9% dei fondi raccolti (con sconti automatici per le “grandi raccolte fondi”)

Tariffa di elaborazione: 2,9% più 0,30 $ per transazione

Ulteriori informazioni sulle tariffe di Fundly.

Scegli il miglior sito di raccolta fondi per le tue esigenze

Ora che sai quale è il sito di raccolta fondi con le tariffe più basse, cosa aspetti?

Crea le tua raccolta fondi